Calciomercato Napoli/ News, idea Giovinco per l’attacco. Notizie al 10 novembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli, il club partenopeo lavora per trovare un sostituto all’infortunato Lorenzo Insigne. Un nome che circola è quello di Sebastian Giovinco, in scadenza con la Juventus.

benitez_dito
Rafa Benitez (Foto: Infophoto)

Dopo l’infortunio Lorenzo Insigne il Napoli pensa ad un sostituto all’altezza per il mercato di gennaio. Secondo quanto riportato da calciomercato.com, l’ultima idea degli azzurri si chiama Sebastian Giovinco. Il fantasista è in scadenza di contratto con la Juventus a giugno 2015 e per il momento il rinnovo è lontano dato che Massimiliano Allegri non lo considera un titolare e gli preferisce costantemente altri attaccanti. Pertanto le possibilità che lasci Torino sono molto elevate. Vedremo se la destinazione sarà Napoli oppure un’altra.

Ha fatto muovere molti osservatori la sfida Gremio-Internacional con i padroni di casa che si sono imposti per 4-1. Uno dei giocatori che hanno fatto meglio è stato Ramiro, autore anche di un bel gol. Secondo quanto riportato da Calciomercato.it sul calciatore ci sono il Milan, il Chelsea e anche il Napoli. Ramiro Moschen Benetti è un centrocampista classe 1993 che può giocare come mediano e come interno di centrocampo, all’occorrenza in passato ha fatto anche il terzino destro. Nel 2013 è arrivato al Gremio riscuotendo grande successo di pubblico e critica.

A Napoli fino a oggi ha trovato poco spazio Duvan Zapata, attaccante colombiano dalle grandi doti fisiche ma ancora un pò grezzo. Secondo SportMediaset farà un tentativo per prenderlo in prestito a gennaio la Sampdoria che vuole rinforzare la rosa per puntare concretamente all’Europa. Zapata sarebbe perfetto per fare il vice Okaka, giocatore che al momento nella rosa di Sinisa Mihajlovic non ha un alter ego. Bergessio, arrivato da Catania, viene considerato dal tecnico serbo un giocatore più di movimento e magari adatto a sostituire Eder e Gabbiadini più che Okaka.

Il Napoli potrebbe assicurarsi un nuovo allenatore durante il calciomercato estivo del 2015. In casa partenopea vi è la netta volontà di proseguire il proprio rapporto con Benitez, che ha riportato la squadra sulla retta via dopo un inizio di stagione negativo. Lo stesso allenatore spagnolo, però, ha il contratto in scadenza a giugno ed ha molteplici tentazioni, fra cui il suo Liverpool, che potrebbe esonerare Rodgers a fine campionato, e la nazionale spagnola. Come sottolineato dal quotidiano Il Mattino di Napoli, in caso di addio del madrileno De Laurentiis avrebbe già pronto il piano B, Vincenzo Montella, osservato da vicino ieri nella sfida del Franchi proprio fra la Viola e i campani.

La redazione de IlSussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente Fifa Antonio Caccese per parlare del calciomercato di casa Napoli che verrà. Il club partenopeo potrebbe intervenire in ogni reparto nei prossimi mesi, e anche quello dei portieri non sembra essere così al sicuro come sembra. Rafael sta vivendo un inizio di stagione altalenante, ma è comunque giovane e le prospettive sono buone. Il talento brasiliano non è comunque affidabile come Pepe Reina, che ha lasciato il Napoli la scorsa estate per motivi economici. E chissà che in un futuro non troppo lontano non possa rimettere piede a Castelvolturno: «Rafael non sta giocando male – ci dice Caccese – certo Reina era meglio per esperienza e leadership. Io resto comunque convinto che Reina possa tornare: è molto legato al Napoli e a Napoli, dove passa spesso le vacanze e credo che gli piacerebbe giocare ancora per la squadra partenopea. In un futuro chissà, dopotutto i portieri non hanno particolari problemi di longevità…».

Il Napoli ed i tifosi sono preoccupati per l’infortunio di Lorenzo Insigne che è uscito in lacrime dal terreno di Bergamo. Si parla di una distorsione al ginocchio con interessamento dei legamenti, un k.o. grave che potrebbe fermare il giocatore per diversi mesi. Dries Mertens ha così la possibilità di tornare titolare visto che nell’ultimo periodo è rimasto a guardare un Insigne strepitoso: toccherà al belga convincere il tecnico Benitez a regalargli la maglia da titolare, di certo il giocatore verrà monitorato e sarà attentamente osservato dal tecnico iberico. Anche perché a gennaio quasi certamente ci sarà l’arrivo di qualche offerta dall’estero per l’ex giocatore del Psv.

In occasione del calciomercato di riparazione del prossimo gennaio è molto probabile che il Napoli intervenga per sistemare la corsia mancina. La ventilata cessione di Zuniga e l’addio di Ghoulam per la Coppa d’Africa, obbliga la dirigenza a correre ai ripari. Molti i giocatori sul taccuino di Bigon e fra questi attenzione a Ryan Bertrand. Si tratta di un terzino/interno/esterno che gioca in Premier League, fra le fila del Southampton. Il suo cartellino è però di proprietà del Chelsea che lo ha prestato ai biancorossi per una stagione. Il Napoli lo starebbe studiando per cercare di capire se sia fattibile o meno un’operazione, giocando sul “magnetismo” di Benitez nei confronti dei calciatori che giocano in Gran Bretagna. Bertrand, nel giro della nazionale inglese, è un classe e il suo valore si aggira sui 6 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori