Calciomercato Napoli/ News, Benitez non si scompone: non sono a rischio. Notizie al 24 e 25 settembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli, l’allenatore del club partenopeo, Rafa Benitez, ha parlato al termine del pareggio interno contro il Palermo per 3 a 3: il tecnico spagnolo non teme l’esonero

benitez_dito
Rafa Benitez (Foto: Infophoto)

Il Napoli si rende protagonista di un nuovo passo falso. Con il Palermo, allo stadio San Paolo, il match si chiude con il risultato di perfetta parità, 3 a 3. Con il punto conquistato ieri, salgono a tre le gare di fila in cui la squadra partenopea non è riuscita a vincere, con i tre punti che mancano quindi dal match di fine agosto, l’esordio con il Genoa al Marassi. Benitez, a fine gara, commenta così la partita e il momento di crisi dei suoi: «Dobbiamo recuperare la serenità e la fiducia: con il Sassuolo sarà la partita più difficile della stagione. Noi in crisi? Beh, questi sono i numeri di una squadra che l’anno scorso ha messo insieme 78 punti e che ora deve recuperare la serenità. La squadra, adesso, ha bisogno di ritrovare la serenità: manca, è così, però bisogna compattarsi. Dobbiamo stringerci, tutti insieme, e lavorare per recuperare i giocatori che in campo sanno fare la differenza». Naturalmente non si può non parlare del futuro dello stesso allenatore, che dice comunque di sentirsi sereno nonostante l’inizio di stagione disastroso e le voci di mercato vogliano Mancini pronto allo sbarco a Castelvolturno: «Io sono l’allenatore di una squadra forte che nella stagione precedente ha fatto bene e che ora deve ripartire: i giocatori hanno la qualità, ma dobbiamo ripartire tutti insieme. E dobbiamo farlo per tornare a viaggiare come la squadra di alto livello che siamo. Il presidente De Laurentiis non l’ho sentito. E comunque non è che ogni minuto devo parlare con il presidente per sapere se devo sentirmi a rischio oppure no, io non mi sento a rischio». Infine un commento sul “giallo” Higuain, escluso dai titolari un po’ a sorpresa. Benitez ha giustificato il tutto così: «Ha fatto tre partite di fila e gli ho spiegato che, schierarlo, poteva essere rischioso».

Marek Hamsik ha deciso, vuole chiudere la carriera al Napoli, così come comunica la Gazzetta dello Sport. Il calciatore slovacco è stato responsabilizzato dalla fascia di capitano e vuole rimanere a tutti i costi in azzurro. Il centrocampista ha il contratto che scade nel 2017, ma a breve potrebbero esserci delle novità per rinnovare il contratto. Il suo momento però non è dei migliori, così come quello del Napoli. Hamsik deve trovare di nuovo quella violenza sotto porta che negli ultimi anni lo hanno contraddistinto.

Torna al centro delle vicende di calciomercato, l’attaccante del Napoli Gonzalo Higuain. Il bomber della nazionale argentina, vice-campione del mondo ai mondiali in Brasile della scorsa estate, potrebbe lasciare il San Paolo in occasione della finestra di riparazione di gennaio. A darne notizia sono i media britannici e precisamente il tabloid inglese Daily Express. Secondo quanto raccolto dai colleghi d’oltre Manica, sulle tracce del Pipita vi sarebbe il Liverpool, pronto a rimpolpare l’attacco nonostante il fresco arrivo di Mario Balotelli e il ritorno alla base di Fabio Borini. A favorire un’eventuale trattativa, il possibile addio di Rafa Benitez, nonché una super offerta che potrebbe convincere De Laurentiis a cedere il giocatore dopo appena un anno e mezzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori