CALCIOMERCATO/ Lazio, smentito scambio Zarate-Vargas. Lichtsteiner resta?

- La Redazione

La Lazio, tramite il ds Tare, ha smentito il presunto scambio Zarate-Vargas con la Fiorentina. Lotito ha parlato anche di Lichtsteiner, che potrebbe rimanere, al contrario di Muslera.

zarater400 Mauro Zarate (Foto: Ansa)

La Lazio non ha intenzione di svendere i propri gioielli. E’ chiara l’intenzione del club biancoceleste al riguardo, come annunciato più volte dal presidente Claudio Lotito. Anche la notizia di un presunto scambio con la Fiorentina tra Mauro Zarate e Juan Vargas non sembra essere fondata. La smentita è arrivata oggi dal ds della Lazio Igli Tare, intervistato da Violanews.com: “Ogni giorno Zarate viene accostato ad una squadra diversa, ma non mi risulta che voglia andare via e non mi risulta che sia sul mercato. Zarate è un patrimonio della Lazio, le notizie di un presunto scambio con Vargas sono false: non vendiamo Zarate, non faremo alcun scambio con Vargas”. Più chiaro di così: Maurito non si tocca, quindi. E non solo lui. Nemmeno l’addio di Stephan Lichsteiner, da settimane in orbita-Juventus, sembra scontato. “Non abbiamo messo in vendita né Lichtsteiner né nessun altro – ha dichiarato Lotito al suo arrivo in Lega Calcio, come riportato dal sito del Corriere dello Sport – e comunque per Lichtsteiner c’è una clausola rescissoria che prevede il pagamento di 12 milioni. Quando ci arriverà un’offerta in linea con il valore del giocatore, daremo tutta la nostra disponibilità a trattare e cercheremo una soluzione che rispetti le esigenze di tutti. Lichtsteiner è un giocatore a cui teniamo perché dovremmo sostituirlo con un altro giocatore del suo valore e questo non è facile, ma nessuno è indispensabile”. Il n.1 biancoceleste, che ha tolto dal mercato anche Sergio Floccari (“Neppure lui è in vendita”, ha detto), ha poi parlato di Muslera, da tempo in trattative con il Galatasaray: “Il giocatore non vuole rimanere con noi perché vuole fare un’esperienza importante con una grande remunerazione”. E’ certo invece che la Lazio sta trattando l’acquisto di Djibril Cissè per completare il reparto d’attacco. Prima, però, dovrà essere ceduto qualcuno, come ha fatto capire Lotito. “Cissè? Se dovesse arrivare, deve essere in sostituzione di qualcuno perchè abbiamo già sette attaccanti”. Una conferma importante sulla trattativa è arrivata dal vicepresidente del Panathinaikos Dimitris Gontikas, intervenuto ai microfoni di CittaCeleste.it. I greci chiedono 6 milioni di euro per il bomber ma, vista la difficile situazione finanziaria della società, potrebbero accontentarsi di un’offerta da 5 milioni.

“Abbiamo imbastito una trattativa con la Lazio, ma in questo momento non abbiamo intenzione di diffondere altre notizie – ha dichiarato Gontikas – In questo momento la nostra situazione economica non è delle migliori, per andare avanti abbiamo la necessità di dover vendere qualche nostro importante giocatore e cercare di sostituirlo con un giovane che possa avere delle aspettative altrettanto importanti”. Cissè chiede, di ingaggio, circa 2 milioni di euro all’anno: Lotito sarà disposto ad accontentarlo?







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie