DIRETTA/ Lazio-Panathinaikos live (Europa League 2012-2013): la partita in temporeale

- La Redazione

Questa sera Lazio-Panathinaikos è una partita molto importante per il cammino europeo dei biancocelesti, a tre giorni dal derby: segui e commenta in diretta (Europa League, gruppo J)

vladimir_petkovic_lazio_r400 Petkovic (Infophoto)

Questa sera alle ore 21.05 allo stadio Olimpico di Roma è in programma Lazio-Panathinaikos, partita valida per la quarta giornata del gruppo J della fase a gironi della Europa League 2012/2013. Per la formazione allenata da Vladimir Petkovic si tratta di un appuntamento molto importante: la Lazio infatti sta affrontando il primo momento difficile stagionale, e a soli tre giorni dal derby vincere una partita internazionale potrebbe aiutare a scendere in campo per la stracittadina con più serenità. La partita è importante naturalmente anche per la classifica del raggruppamento, che vede i biancocelesti capolista ma con le squadre tutte in fila indiana, racchiuse nello spazio di soli tre punti. Fanalino di coda è proprio il Panathinaikos, ma i valori non sono ancora ben definiti e dunque ogni partita può cambiare le gerarchie del gruppo. All’andata, due settimane fa ad Atene, la partita finì con un pareggio per 1-1 raggiunto in extremis dai greci: quanto peseranno per la Lazio quei due punti persi nel finale? Di certo, oggi i biancocelesti devono cercare di vincere per ipotecare il passaggio del turno sfruttando il fattore campo. Un pareggio o una sconfitta sarebbero ovviamente un serio problema per cercare di fare passi avanti in Europa. La Lazio saprà vincere? Tra poco il campo emetterà il suo verdetto.

Il cammino della Lazio in Europa League finora è stato globalmente positivo: al debutto ci fu il pareggio (0-0) a Londra, sul campo del Tottenham, nella partita sulla carta più difficile del girone; poi sono arrivati la vittoria all’Olimpico contro il Maribor (1-0) e appunto il pareggio ad Atene di due settimane fa. Il bilancio complessivo è dunque di una vittoria – in casa – e due pareggi in trasferta, con due reti segnate e una sola subita. Insomma, per ora la squadra di Petkovic in Europa si fa apprezzare soprattutto per una difesa davvero solidissima – hanno fatto meglio solamente Newcastle e Bayer Leverkusen, ancora imbattute. Ora però bisognerà capire come reagirà la squadra al primo momento difficile stagionale, a tre soli giorni da un derby che potrebbe distrarre anche il gruppo biancoceleste, oltre che l’ambiente cittadino, già proiettato a domenica (clicca qui per leggere cosa ci ha detto Delio Rossi sulla partita e sul momento della Lazio). La squadra è quindi chiamata a una prova di maturità.

Il cammino del Panathinaikos è stato invece caratterizzato da due pareggi – come per la Lazio – che però sono accompagnati da una sconfitta. L’esordio fu davvero traumatico, con la sconfitta per 3-0 in Slovenia contro il Maribor, che lanciò le quotazioni degli sloveni ma fu una disfatta per i greci. Il Panathinaikos si è poi parzialmente rialzato con due risultati utili contro le più quotate Tottenham e Lazio, anche se non è stato in grado di andare oltre due pareggi casalinghi, sfruttando solo in parte il fattore campo. Ora servirebbe ai ‘verdi’ un risultato anche in trasferta, per puntare al passaggio del turno: ieri in conferenza stampa l’allenatore Jesualdo Ferreira si è dichiarato molto ottimista (clicca qui per leggere le probabili formazioni della partita). Ma ora la parola deve andare al campo: Lazio-Panathinaikos sta per cominciare…

 

Risorsa non disponibile





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di S.S. Lazio

Ultime notizie