Calciomercato Lazio/ News, Joseph Minala: il giocatore e la società replicano. Notizie al 12 febbraio (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Lazio, mentre l’Arsenal osserva Balde Keita emergono nuove indiscrezioni sul camerunese Joseph Minala: il giocatore e la Lazio hanno risposto con due comunicati ufficiali

12.02.2014 - La Redazione
lotito_siepe
Claudio Lotito, 59 anni (Infophoto)

17 anni o 41? Nato nell’agosto 1996 oppure in quello 1972? Il dubbio imperversa sulla vera età di Joseph Minala, centrocampista camerunese attualmente tesserato per la Pirmavera della Lazio. Dopo le rivelazioni del portale africano senego.net il sito ufficiale della società biancoeleste ha pubblicato le dichiarazioni dello stesso Minala, in merito alle illazioni sulla sua data di nascita: “Ho preso conoscenza -scrive il centrocampista- delle presunte dichiarazioni che sono state attribuite in un comunicato apparso sul portale senego.net nelle quali avrei confessato la mia reale età rispetto a quella risultante nei miei documenti. Si tratta di dichiarazioni false che mi sono state attribuite da soggetti che non conosco e nei cui confronti riservo ogni azione di danno. Joseph Minala“. Successivamente la Lazio ha emesso il proprio comunicato ufficiale in cui conferma l’assoluta legittimità della documentazione relativa a Minala, e preannuncia di voler dare un taglio alla pubblicazione di tali notizie. Joseph Minala ha dunque 17 anni: fine della storia?

Si riapre il caso Joseph Minala. Nella giornata di ieri (martedì 11 febbraio) il centrocampista della Primavera della Lazio, ufficialmente nato a Yaounde il 24 agosto 1996, era stato accusato di falsa età: fonti di informazione africane gli attribuivano molti più anni rispetto a quelli dichiarati. Il suo agente Diego Tavano è intervenuto per spegnere le indiscrezioni ma oggi la stampa africana è tornata alla carica. In particolare il sito senego.net scrive: “Fine della suspense. Dopo ore di ricerche da parte della nostra redazione, di cui apprezziamo il lavoro, siamo stati in grado di far confessare Joseph Marie Minala. “In realtà non ho 17 anni. Ho dovuto firmare subito un contratto per inviare i soldi alla mia famiglia rimasta in Camerun. Festeggerò i miei 42 anni nel mese di agosto, prima di continuare spero che la Lazio decida di tenermi”. Secondo la testata Minala ha confessato ma è comunque lecito aspettarsi conferme dalla Lazio, che ha schierato il camerunese nove volte con la squadra Primavera e lo ha anche convocato con la prima squadra in occasione dell’ultimo derby (era in panchina). 

Aumentano le società interessate al giovane talento di casa Lazio, Balde Diao Keita. Il 18enne attaccante biancoceleste ha attirato interessi prestigiosi all’Olimpico a suon di grandi prestazioni. Le sue performance non sono infatti passate inosservate in particolare oltre Manica. Nel regno della regina, dopo Liverpool e il Manchester United, vi sarebbe un’altra delle sorelle inglesi attratta dal talento laziale. Si tratta precisamente dell’Arsenal, come riportano i colleghi de LaLazioSiamoNoi.it. Arsene Wenger è uno dei manager storicamente più attenti al panorama talenti e avrebbe messo gli occhi sul giovane spagnolo in attesa di ricevere il passaporto comunitario. Per ora, comunque, i Gunners mantengono un “low profile”. Siamo alla fase preliminare, quella dei sondaggi, degli ammiccamenti, del capire se vi siano possibilità per una trattativa estiva che difficilmente sembra concretizzarsi. La Lazio vuole infatti tenersi stretta e coccolarsi il classe 1995 di Arbucias e vuole fare dello stesso non soltanto il presente ma soprattutto il futuro dei biancocelesti. Anche lo stesso Keita non avrà problemi a dire no alle avance di Wenger: l’Italia ha ancora molto da offrirgli e viceversa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori