Video/ Fiorentina-Milan (0-1) gol e highlights: i rossoneri ok a Firenze (Serie A)

- Stefano Belli

Video Fiorentina-Milan (0-1): gol e highlights della partita valevole per la 36^ giornata di Serie A. I rossoneri espugnano il Franchi grazie all’incornata di Calhanoglu.

Vincenzo_Montella
Video Fiorentina Milan: il grande ex Montella (LaPresse)

Video Fiorentina-Milan 0-1: gol e highlights della sfida valevole per la 36^ giornata di Serie A 2018-19. I rossoneri trovano un’altra vittoria dopo quella di lunedì scorso contro il Bologna e continuano così ad alimentare il sogno del ritorno in Champions League; quarta sconfitta consecutiva per i viola ormai in caduta libera, con la tifoseria e la squadra sempre più ai ferri corti, tanto che sia prima che dopo la partita i supporter viola hanno dato vita a un’aspra contestazione nei confronti della dirigenza. Il gol decisivo è arrivato al 35′ del primo tempo: cross di Suso per la testa di Calhanoglu che riesce a sfiorare il pallone con la punta dei capelli quel tanto che basta per ingannare Lafont e sbloccare la contesa. Sebbene la Fiorentina non abbia più nulla da chiedere a questo campionato, gli uomini di Montella non ci hanno pensato assolutamente a scansarsi e nella ripresa hanno cercato insistentemente il pari con Donnarumma che si è dovuto impegnare parecchio per mantenere la porta inviolata, con tre interventi importanti su Mirallas, Chiesa e… Kessié, che ha rischiato un clamoroso autogol nel tentativo di anticipare Muriel che stava per ricevere palla. Nel finale il Diavolo ha provato ad archiviare la pratica in contropiede con Cutrone che a dieci minuti dal novantesimo si è divorato il gol del raddoppio angolando troppo la conclusione davanti a Lafont. Da sottolineare l’ottima prestazione di Bakayoko che dopo le polemiche dei giorni scorsi ha ritrovato una maglia da titolare: accantonati i dissapori con Gattuso, l’ex-centrocampista di Monaco e Chelsea ha pensato solamente a fare il suo dovere sul terreno di gioco, e nel migliore dei modi.

LE DICHIARAZIONI

Subito dopo la fine della gara è intervenuto Alessio Romagnoli: “Dobbiamo puntare a vincerle tutte da qui alla fine, oggi abbiamo giocato una grandissima partita e nel secondo tempo ci siamo difesi strenuamente. Ci manca solo l’ultimo sforzo per chiudere degnamente questa stagione. Noi pensiamo solo a giocare, sono i giornali e i media a mettere zizzania e a destabilizzare il gruppo. Sono contento ed emozionato di essere il capitano e il leader di questa squadra, cerco sempre di dare il massimo e onorare la maglia. Per le ultime giornate speriamo che le nostre dirette rivali ci diano una mano”. Il commento di Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina, ai microfoni di DAZN: “La contestazione dei tifosi non ci ha di certo aiutato, siamo scesi impauriti temendo che da un momento all’altro sarebbe arrivato il gol degli avversari. Eravamo anche partiti benino creando un’occasione per Muriel, poi ci siamo smarriti. Nel secondo tempo è arrivata una reazione importante e quando il pubblico è tornato a fare il tifo ci siamo sbloccati. Questa situazione comunque ci danneggia e basta, dobbiamo trovare il modo di remare tutti in un’unica direzione”. Nel post-partita ha parlato anche il tecnico del Milan, Rino Gattuso: “La Fiorentina è una squadra che ti crea sempre problemi nelle ripartenze, nel primo tempo abbiamo giocato decisamente meglio grazie all’ambiente ostile che hanno trovato gli avversari, nella ripresa invece ce la siamo vista brutta in un paio di circostanze. Bisogna recuperare energie per le prossime due partite che saranno delicatissime, anche se il Frosinone è già retrocesso e la SPAL già matematicamente salva; ci sono 6 punti a disposizione, possiamo ancora giocarcela. Fino a poche settimane fa eravamo in Champions, poi abbiamo perso tanti punti per strada ma abbiamo il dovere di crederci ancora. Bakayoko? Porto rancore solo a chi non rispetta il gruppo, chi mi manda a quel paese posso perdonarlo il giorno dopo”.

VIDEO FIORENTINA MILAN, GOL E HIGHLIGHTS



© RIPRODUZIONE RISERVATA