CALCIOMERCATO INTER / Conte: “Bene Lukaku, per Icardi la società…” (ultime notizie)

- Jacopo D'Antuono

Calciomercato Inter News: l’allenatore nerazzurro ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida contro il Lecce toccando vari argomenti.

Milinkovic-Savic_Douglas_Costa_Juventus_Lazio_lapresse_2018
Calciomercato news, 24 giugno (Foto LaPresse)

Nella conferenza stampa in vista dell’impegno di lunedì sera contro il Lecce, l’allenatore dell’Inter ha commentato anche le domande di calciomercato che gli sono state rivolte dai giornalisti presenti in sala. In merito alla vicenda riguardante Mauro Icardi, mister Conte ha spiegato: “Se auspico un addio di Icardi? Per quello che riguarda l’argomento io ho grande rispetto nei confronti di tutti, quello che posso dire è che da parte mia non c’è nessuna turbativa, stiamo lavorando seriamente. Non ci sono turbative o situazioni di disturbo assolute. Sapete benissimo che linea è stata presa nei confronti del giocatore però ripeto da parte mia non c’è nessuna turbativa.” Un commento anche su Romelu Lukaku, arrivato dal Manchester United: “Romelu è arrivato carico d’entusiasmo, solare, si è fatto ben volere subito da tutto il gruppo, si è messo a disposizione e sta lavorando duramente anche lui. E’ arrivato dopo un periodo in cui era un po’ ai margini dello United e quando succede non puoi essere al 100%, ha grandi margini di miglioramento, è un giocatore importante che ha solo 26 anni, l’ho provato con Lautaro, con Politano ed Esposito, sono contento della sinergia che sta nascendo tra questi giocatori.” (agg. Alessandro Rinoldi)

Calciomercato Inter News, il commento del Mister

L’Inter è ancora attiva sul calciomercato estivo tra operazioni in entrata e in uscita. Intanto i nerazzurri lunedì sera affronteranno il Lecce nel posticipo ed in vista di questo impegno è intervenuto in conferenza stampa il nuovo allenatore Antonio Conte: “Soddisfatto o manca ancora qualcosa? Ma io penso che per quello che riguarda il mercato è giusto che sia sempre la società e il club a parlarne. Fin dal primo giorno c’è stata molta chiarezza su tutto con i dirigenti da ambo le parti, c’è un grande rapporto di stima reciproca per cui sono contento di quello che stiamo creando. Devo essere obiettivo, c’è un gap importante in questo momento con due squadre che sono la Juventus e il Napoli ma non possiamo porci limiti, solo il tempo ci potrà dire per cosa possiamo lottare. Di certo è che non dobbiamo lavorare bene, dobbiamo lavorare meglio degli altri, non ci poniamo limiti. Ho un gruppo di calciatori che hanno voglia di fare, c’è grande disponibilità, ho trovato uomini e questo mi fa piacere, è importante per me. Sappiamo dobbiamo vedere se è una rincorsa lanciata oppure con step più lenti per la vetta. A parte il mercato è importante riuscire a costruire una base solida, una squadra che abbia convinzione, che crede in quello che fa.” (agg. Alessandro Rinoldi)

Calciomercato Inter News, idee Doumbia e Bony

Detto di Alexis Sanchez, in questi ultimi giorni di calciomercato l’Inter potrebbe acquistare anche un altro attaccante, specialmente nel caso in cui dovesse riuscire a cedere Mauro Icardi. Uno dei nomi accostati con maggior insistenza ai nerazzurri nelle scorse settimane sembrava essere quello di Fernando Llorente, centravanti spagnolo rimasto svincolato dopo l’avventura con il Tottenham. Tuttavia le indiscrezioni più recenti raccontano che l’ex Juventus sarebbe ormai vicino a sposare la causa del Napoli, con cui un intermediario avrebbe parlato proprio ieri, ma, secondo quanto riportato dal quotidiano Tuttosport, la dirigenza dell’Inter starebbe valutando anche i profili di altri calciatori attualmente svincolati, come l’ex romanista Seydou Doumbia. Oltre al trentunenne ivoriano, Marotta ed Ausilio starebbero riflettendo pure sul connazionale Wilfried Bony, ex Chelsea reduce da un’esperienza in Arabia Saudita. (agg. Alessandro Rinoldi)

Calciomercato Inter News, attesa per Sanchez

In casa Inter si lavora alla prima partita in campionato nel posticipo contro il Lecce ma i dirigenti sono ancora attivi sul calciomercato. I nerazzurri stanno infatti cercando di aggiungere un nuovo attaccante al proprio organico ed il giocatore più vicino a trasferirsi a Milano rimane Alexis Sanchez, in uscita dal Manchester United. Come vi abbiamo raccontato anche in precedenza, proprio la giornata di domani potrebbe essere decisiva per definire il passaggio del cileno all’Inter, prima che mister Conte ed i suoi giocatori affrontino i salentini. Al momento ci sarebbe ancora una certa distanza tra Inter e United in merito allo stipendio di Sanchez: i nerazzurri pagherebbero soltanto 4 milioni di euro rispetto ai 12 percepiti attualmente ed i britannici continuano a sperare in una nuova proposta al rialzo da parte dei lombardi. L’Inter non vorrebbe spendere di più anche per motivi di bilancio ma c’è ottimismo affinchè l’operazione vada in porto nelle prossime ore di questa sessione estiva così che Alexis Sanchez possa cambiare maglia e tornare a giocare in Italia. (agg. Alessandro Rinoldi)

Calciomercato Inter News, le idee a centrocampo

Il nome di Sergej Milinkovic-Savic continua ad essere uno dei più ambiti in casa Inter in questo finale di calciomercato. Secondo quanto rivelato da Fcinternews.it, la fattibilità dell’operazione è in bilico. I nerazzurri avrebbero intavolato una trattativa sotto traccia con l’agente del giocatore, Mateja Kezman, ma il problema è rappresentato dalle pretese economiche della Lazio, che chiede cento milioni di euro. Sono diversi i profili che l’Inter potrebbe inserire nella trattativa per arrivare a Sergej Milinkovic-Savic. Certamente non Matteo Politano, mentre sarebbero stati confermati i nomi di Roberto Gagliardini e Joao Mario, anche se la Lazio avrebbe chiesto informazioni per Sebastiano Esposito. Il talentuoso classe 1992 piace molto a Igli Tare, che lo vedrebbe piuttosto bene all’interno dell’organico biancoceleste. Al momento però c’è il no secco da parte dell’Inter, ritenendo il giocatore incedibile su direttiva dello stesso Antonio Conte.

Sergej Milinkovic-Savic coi soldi di eventuali cessioni?

L’Inter pianifica la trattativa per Sergej Milinkovic-Savic con la Lazio, che potrebbe decollare nel caso in cui i nerazzurri dovessero incassare almeno settanta-ottanta milioni di euro dagli eventuali addii di Icardi e Joao Mario l’Inter. Parte di questa cifra, quindi, potrebbe essere reinvestita per arrivare a Milnkovic Savic, che l’Inter prenderebbe anche con la formula prestito oneroso (almeno 20 milioni) con obbligo di riscatto, anche se la Lazio e Lotito preferirebbero monetizzare subito dall’eventuale cessione. Cifre importanti pure per il serbo, a cui spetterebbe uno stipendio vicino ai cinque milioni di euro a stagione, con un contratto di cinque anni. Un bel salto in avanti rispetto ai tre milioni di euro che al momento gli garantisce la Lazio. I margini di manovra non mancano, ma la sensazione è che sarà comunque una trattativa molto complessa e difficile da portare a termine. Ma questa Inter, dopo il colpo Lukaku, ci crede.

© RIPRODUZIONE RISERVATA