Calciomercato Inter news/ Giovedi incontro con Icardi e Wanda Nara? (ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Inter, oggi 2 luglio 2019: i movimenti del club nerazzurro. Si lavora per fissare un nuovo incontro con lo United per l’arrivo di Lukaku.

Bale Savic Real Atletico
Diretta Atletico Madrid Real Madrid (Foto LaPresse)

Non è però solo verso gli arrivi che la dirigenza dell’Inter è orientato in questa sessione di calciomercato estivo, ma pure a Milano si vuole chiarire qualche caso spinoso, Mauro Icardi in primis. Secondo quanto si legge quest’oggi dal Corriere della Sera, il bomber argentino si troverebbe già a Milano dopo le vacanze in Polinesia e in questi giorni (forse già giovedi) sarebbe già stato messo in calendario un incontro con il giocatore la moglie agente Wanda Nara e la stessa dirigenza nerazzurra. L’obbiettivo sarebbe chiarire il rapporto entro il ritiro estivo, previsto a Lugano già l’8 luglio ma non sarà facile come ben possiamo immaginare. Icardi e Wanda Nara non sono certo i soggetti più facili con cui trattare e lo abbiamo visto anche nei mesi precedenti: la sua partenza da Milano però pare essere data per scontata anche se potrebbe non essere facile accontentare l’argentino. (Agg Michela Colombo)

CALCIOMERCATO INTER NEWS: SI LAVORA PER LUKAKU

Rimane sempre calda la pista di calciomercato in casa Inter che porterebbe a Milano in questa finestra estiva Romelu Lukaku. Il giocatore del Manchester, secondo le ultime voci che ci arrivano dalla redazione di Sky sport, si sarebbe presentato con grande anticipo al centro sportivo dello United, con l’obbiettivo di presentarsi al meglio per la sua prossima avventura (e i tifosi sperano con la maglia nerazzurra). In ogni caso in questa settimana la dirigenza dell’Inter farà di tutto per fissare un nuovo incontro tra le parti nel tentativo di programmare il trasferimento di Lukaku nel capoluogo lombardo. Di base però non dovrebbero esserci novità sull’offerta già presentata dai milanesi ai dirigenti del Manchester United, ovvero un prestito biennale da 10 milioni di euro, con l’obbligo di riscatto fissato a 60 milioni di euro. (agg Michela Colombo)

CALCIOMERCATO INTER NEWS: PARLA L’AGENTE DI BALE

Il calciomercato Inter ha appena messo a segno il colpo Valentino Lazaro, ma non ha intenzione di fermarsi: in precedenza abbiamo parlato dell’intrico che riguarda l’attacco e non è un mistero che nelle ultime settimane sia comparso anche il nome di Gareth Bale. Che è in uscita dal Real Madrid, non rientrando nei piani tecnici di Zinedine Zidane; il gallese sarebbe una straordinaria addizione nella rosa dei nerazzurri ma l’affare si presenta decisamente complicato. Anzi: secondo Jonathan Barnett, procuratore del calciatore, non è nemmeno un’ipotesi da prendere in considerazione. “Gareth non ha intenzione di lasciare il Real Madrid, non vede l’ora di iniziare il ritiro” ha detto l’agente in un’intervista a ESPN, rigettando ogni possibilità di addio alle merengues; in più ha etichettato la possibilità di un arrivo all’Inter come “spazzatura”. Un termine forte, che però lascia intendere quali siano le intenzioni di Bale per la prossima stagione: naturalmente per fare un matrimonio bisogna essere in due, e dunque bisognerà aspettare per definire le intenzioni dello stesso Real Madrid in merito al suo contratto, che scadrà nel 2022. (agg. di Claudio Franceschini)

CALCIOMERCATO INTER NEWS: UFFICIALE LAZARO

Giornata di ufficialità in casa Inter dove, anche se si tratta di operazioni o ampiamente annunciate da tempo o chiuse negli ultimi giorni di giugno, è stato annunciato prima Diego Godin e poi, nell’attesa che arrivi anche la firma di Stefano Sensi, nelle ultime ore ecco che anche Valentino Lazaro si veste di nerazzurro. Dopo le visite mediche di rito, l’oramai ex terzino/esterno dell’Hertha Berlino è diventato ufficialmente il secondo rinforzo dell’era Conte: 24 milioni totali (comprensivi dei bonus che poi verranno svelati) il costo complessivo dell’operazione che porta a Milano l’austriaco classe 1996 che ha firmato un contratto con l’Inter fino al 30 giugno del 2023. E giocando sul suo ruolo in campo e su quella che è una delle principali attitudini di Lazaro, nato trequartista ma dirottato sulla fascia per sfruttare lì la sua facilità di calcio, l’Inter Media House ha presentato il giocatore come uno che ha lazaro. (agg. di R. G. Flore)

GIULINI “GELA” L’INTER SU BARELLA

Inter-Barella, brusca frenata? Nonostante nelle ultime ore si era parlato di un possibile rilancio dei nerazzurri per il centrocampista del Cagliari, a gelare la dirigenza interista (ammesso che davvero invece non si sia mollata da tempo la presa sul classe ’97…) è stato lo stesso patron degli isolani, Tommaso Giulini, che ha spiegato come non senta più la dirigenza milanese da giorni e che la migliore offerta sia quella della Roma, anche se potrebbe essere determinante alla fine la volontà dello stesso Barella. “Parlare di asta mi pare irrispettoso per noi: l’11 giugno abbiamo raggiunto l’accordo con l’Inter sulla parte fissa ma non sui bonus… Però sono 20 giorni che non li sentiamo e nel frattempo è arrivata la proposta più importante della Roma” ha ammesso il presidente rossoblu, aggiungendo che ora il centrocampista si prenderà un paio di giorni di tempo per decidere il proprio futuro, smentendo pure che lo stesso Barella abbia espresso alcuna preferenza per una destinazione o l’altra. (agg. di R. G. Flore)

SI COMPLICA L’AFFARE-DZEKO

Il calciomercato Inter sta cercando di definire il colpo per l’attacco: Antonio Conte aspetta a braccia aperte il suo nuovo centravanti. Con Mauro Icardi il discorso è stato sostanzialmente chiaro, dunque serve una prima punta che garantisca gol e peso specifico: la stima di Romelu Lukaku per il tecnico salentino è nota ed esplicita, ma in realtà la società nerazzurra sta lavorando soprattutto su Edin Dzeko che rappresenta una trattativa più semplice nell’immediato. Il bosniaco ha l’accordo con l’Inter sulla base di un triennale da 4,5 milioni a stagione, i meneghini e la Roma erano più o meno in sintonia su una valutazione del cartellino compresa tra i 15 e i 17 milioni ma poi il blitz giallorosso su Nicolò Barella, che era vicinissimo a chiudere con la stessa Inter, ha sostanzialmente complicato i piani come riporta anche il Corriere dello Sport. Così adesso Dzeko non è più sicurissimo di andare a giocare con la maglia nerazzurra: il suo desiderio rimane questo, ma gli scenari di calciomercato potrebbero cambiare. (agg. di Claudio Franceschini)

CALCIOMERCATO INTER NEWS: VISITE E FIRMA PER LAZARO

Visite mediche effettuate alla clinica “Humanitas” di Rozzano: ormai mancano soltanto le firme sui contratti per fare di Valentino Lazaro un nuovo giocatore dell’Inter. L’esterno destro austriaco, come riportato da “La Gazzetta dello Sport”, si legherà ai nerazzurri con un contratto di cinque anni per circa 1,5 milioni a stagione, mentre all’Hertha andranno 21 milioni più bonus. Un esborso importante, a conferma di quanto Conte intenda puntare su di lui. Il 23enne è stato accolto presso la sede del Coni, dove si è recato per ottenere l’idoneità sportiva, da una decina di tifosi interisti: probabile che siano di più quelli decisi a dargli il benvenuto nella sua nuova squadra in viale della Liberazione, indirizzo della nuova sede. Lazaro sarà dunque a disposizione di Conte fin da lunedì, giorno d’inizio del ritiro estivo. (agg. di Dario D’Angelo)

INTER VIRA SU LUKAKU

L’Inter cambia strategia sul calciomercato, questo è il titolo della Gazzetta dello Sport di oggi per quanto riguarda i nerazzurri e in particolare l’attacco dell’Inter. A causa dello stallo della trattativa con la Roma per Edin Dzeko, ora la priorità è regalare subito Romelu Lukaku a Conte, ben sapendo che proprio il belga è la priorità del nuovo allenatore. Sempre secondo la Gazzetta dello Sport, i dirigenti nerazzurri sono pronti a offrire 70 milioni di euro al Manchester United per portare in Italia Lukaku, resta da capire se nell’affare potrebbero rientrare anche delle contropartite tecniche o se si dovrà pagare l’intera cifra. La Repubblica infatti aggiunge che per Lukaku l’Inter ha offerto in cambio Ivan Perisic o Mauro Icardi, che però rifiuta il trasferimento in Inghilterra e vuole rimanere in Italia, non gradendo la possibilità di essere pedina di scambio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GODIN UFFICIALE

Parlando del calciomercato Inter, non va dimenticato che i nerazzurri hanno già messo a segno un colpo molto importante, cioè l’acquisto di Diego Godin, che diventa ufficiale oggi, all’apertura della sessione di calciomercato estiva. L’Inter ha dunque potuto annunciare ufficialmente l’arrivo di Diego Godin. Nato il 16 febbraio 1986, dal 2010 all’Atletico Madrid di cui in tutti questi anni è stato un fondamentale perno della difesa, ma anche “leader, trascinatore ed esempio” (come ha scritto l’Inter presentando Godin). All’Atletico il difensore uruguaiano ha vinto una Liga (2013-2014) con il gol decisivo nell’ultima giornata a Barcellona. Nel palmares anche una Coppa del Re, una Supercoppa di Spagna, tre Supercoppe Europee, due Europa League. Con l’Uruguay ha vinto la Copa America 2011 e tutti ricordiamo il gol che ha eliminato l’Italia ai Mondiali 2014. Adesso giocherà al fianco di Skriniar e De Vrij davanti ad Handanovic: non c’è dubbio sul fatto che uno dei punti di forza dell’Inter di Antonio Conte sarà la difesa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, PELLEGRINI NEL MIRINO CON BARELLA

Il calciomercato dell’Inter potrebbe essere molto presto scosso da alcune decisioni molto importanti. Secondo FcInterNews la società nerazzurra infatti starebbe accelerando per portare a Milano Nicolò Barella e Lorenzo Pellegrini. Il calciatore della Roma sta trattando il rinnovo con la società capitolina con Petrachi disposto a sborsare tre milioni di euro annui pur di bloccarlo. Inoltre si cercherà di annullare la clausola rescissoria, che al momento permette a chiunque di acquistare il ragazzo per trenta milioni di euro. Si è complicata la pista che invece porta a Nicolò Barella, perché il Cagliari continua a chiedere molto e la concorrenza è agguerrita. Sul calciatore della nazionale italiana ci sono infatti Roma e Milan oltre alla squadra nerazzurra. Nelle prossime ore, anche in questo caso, potrebbero uscire molte notizie interessanti.

CALCIOMERCATO INTER NEWS, IL BARCELLONA CI PROVA PER LAUTARO MARTINEZ

Lautaro Martinez è diventato improvvisamente chiave del calciomercato dell’Inter con addirittura il Barcellona pronto a bussare alla porta. Il calciatore argentino, nel suo primo anno di Serie A, ha disilluso le attese. Svogliato, senza verve, ha provato a fare il compitino senza riuscirci ma in fondo si è saputo dimostrare anche molto generoso. Secondo quanto riportato da El Toro pare quindi che proprio i blaugrana possano provare a prenderlo. Non vorrebbero però pagare la clausola rescissoria di 111 milioni di euro, considerata una follia per un ragazzo che nell’ultima stagione non ha giocato mai e quando lo ha fatto non è stato quasi mai decisivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA