Calciomercato Inter news/ Lukaku pronto a ridursi l’ingaggio (ultime notizie)

- Jacopo D'Antuono

Calciomercato Inter news, le ultime notizie: Lukaku sempre più complicato, gli ultimi aggiornamenti non sono positivi.

Conte Antonio Lapresse1280
Antonio Conte (Lapresse)

Continua l’assalto a Romelu Lukaku sul calciomercato dell’Inter, il calciatore pare addirittura che sia disposto a ridursi l’ingaggio percepito al Manchester United per arrivare a Milano. La Gazzetta dello Sport specifica come la trattativa stia entrando nel momento più caldo con i nerazzurri pronti a presentare l’offerta ufficiale al club inglese. Lo stesso attaccante belga di recente ha specificato che la prossima settimana sarà quella decisiva per il suo futuro. Sabato prossimo a Singapore le due squadre si incontreranno nell’International Champions Cup e sarà a quel punto il momento di un incontro per cercare di chiudere l’affare. Il cartellino della punta si aggira attorno agli 80 milioni di euro, con i nerazzurri che arriveranno a 70 grazie a tre rate da 20 e vari bonus facili da raggiungere. (agg. di Matteo Fantozzi)

Icardi minaccia: “Resto qui 2 anni e…”

Mauro Icardi continua ad essere al centro di tutte le logiche del calciomercato dell’Inter. Il centravanti infatti deve partire per regalare il cash necessario a fare acquisti importanti. Repubblica parla di quella che sarebbe una vera e propria minaccia del calciatore argentino nei confronti della Beneamata. Il ragazzo avrebbe specificato: “Non mi muovo, sto qui due anni e prendo lo stipendio”. Al momento è difficile capire se davvero un calciatore giovane e di grande prospettiva sia pronto a rimanere a Milano due anni senza giocare, vedendo inevitabilmente frenare la sua carriera. Una ripicca arrivata dal fatto che il calciatore non ha gradito per niente l’atteggiamento della società, non solo pronta a cederlo ma anche a metterlo ai margini della rosa. Sempre secondo Repubblica intanto Maurito sta pensando di affiancare la moglie Wanda Nara con un agente molto esperto in grado di darle una mano nella crescita professionale. Juventus e Napoli rimangono vigili. (agg. di Matteo Fantozzi)

Icardi lascia il ritiro

Le strade di Mauro Icardi e dell’Inter potrebbero separarsi nel corso di questo calciomercato estivo. In queste ultime ore giocatore e club nerazzurro hanno comunicato di comune accordo il rientro anticipato dell’argentino a Milano: “Mauro Icardi rientrerà oggi a Milano dal ritiro di Lugano – si legge sul profilo Twitter ufficiale dell’Inter – Il club e l’attaccante argentino hanno preso questa decisione di comune accordo. Icardi proseguirà il suo percorso di ricondizionamento atletico nei prossimi giorni e non prenderà parte al Summer Tour in Asia”. Con queste parole, dunque, si vanno ad alimentare le ipotesi di un addio tra Icardi e l’Inter. I nerazzurri non a caso continuano a corteggiare Lukaku del Manchester United e pensano anche Dzeko della Roma nell’eventualità in cui dovesse sfumare l’affare col belga.(Agg. di Jacopo D’Antuono)

Calciomercato Inter News: Lukaku resta il primo obiettivo

Il primo obiettivo di calciomercato in casa Inter resta Lukaku, per il quale nonostante le difficoltà non manca una certa fiducia dagli ambienti societari. In tal senso Beppe Marotta ha confermato la volontà del club di arrivare ad una conclusione positiva dell’affare, malgrado le resistenze del Manchester United: “Sì sono ottimista per Lukaku ed il mercato, ma lo sono in generale su tutto. Completeremo la squadra con i giocatori che ci mancano, senza problemi”. Intanto sono arrivati Godin, Sensi, Barella e Lazaro, elementi che hanno sicuramente soddisfatto il tecnico dell’Inter, Conte, consapevole comunque dell’esigenza di ulteriori rinforzi per rendere la squadra veramente competitiva per i primi posti in classifica. (Agg. di Jacopo D’Antuono)

Calciomercato Inter news: nuovo nome per il centrocampo

Spunta un nome nuovo per il calciomercato dell’Inter: è quello di Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista della Lazio, che un’estate fa era stato associato al Milan, sembrerebbe essere stato individuato da Conte come il rinforzo perfetto per aggiungere qualità e centimetri in una mediana che necessita di forza fisica dopo gli innesti di Sensi e Barella. Secondo quanto riportato da “Il Corriere della Sera”, la vicenda potrebbe svilupparsi nelle prossime settimane di mercato visto che “la Juve si è defilata, il Psg ha frenato («dobbiamo calmarci con le spese», ha detto Leonardo). Il Manchester United al momento è la candidata più credibile per prendere il serbo, ma all’interno del club inglese non c’ è unità di intenti nella scelta del sostituto di Pogba”. L’Inter dunque resta vigile e se Milinkovic-Savic tra qualche settimana fosse ancora della Lazio tenterebbe un inserimento. I nerazzurri, scrive sempre Il Corriere della Sera, hanno d’altronde una carta importante da giocarsi con i biancocelesti: Gagliardini, centrocampista gradito a Simone Inzaghi anche per la sua fisicità. (agg. di Dario D’Angelo)

Calciomercato Inter news: frenata per Lukaku

Le ultime news sul calciomercato dell’Inter confermano i tentativi dei nerazzurri per arrivare a Lukaku. Secondo Sportitalia ci sarebbe la volontà del giocatore di approdare alla corte di Antonio Conte, una volontà frenata dalle resistenze del Manchester United deciso a non prendere in considerazione offerte inferiori agli 83 milioni di euro, gli stessi che sborsarono per rilevare il calciatore belga dall’Everton. Ad aggiungere pessimismo sul buon esito della trattativa, lo stato d’animo del centravanti, in queste ore sempre più demoralizzato per la fase di stallo dell’operazione. Non a caso l”Evening Standard’ descrive un Lukaku praticamente rassegnato all’idea di restare un’altra stagione allo United. L’Inter, comunque, non ha intenzione di mollare la presa e proverà ad accorciare le distanze con gli inglesi finché ci saranno margini. Poi, in caso negativo, potrebbe virare su Dzeko della Roma, unica vera alternativa di rilievo per il club meneghino.

Calciomercato Inter News, Miranda verso l’addio

Non lasciano dubbi le parole di Joao Miranda, difensore dell’Inter e della Nazionale brasiliana, in merito al suo possibile addio ai nerazzurri nel corso di questa sessione estiva del calciomercato. “In questi giorni ho spento il telefono per concentrarmi sulla Nazionale. Adesso inizierò a valutare le proposte che sono arrivate e vedremo che accadrà nei prossimi giorni”. A parlare anche il presidente Aurelio De Laurentiis intimorito dall’Inter (e non solo) che sta nascendo sotto l’ala di mister Conte: “Mi immagino un Napoli sempre più competitivo visto che l’asticella del campionato italiano si è alzata. Sarri alla Juventus, Conte all’Inter, il Milan che si è rinforzato, Fiorentina che si rinnova con la nuova proprietà, un Bologna con un tecnico di livello, Genoa e Sampdoria che si rinforzano. Una continuità con Mazzarri al Torino. E’ un campionato forte ed equilibrato, sicuramente più di Spagna e Francia”

© RIPRODUZIONE RISERVATA