CALCIOMERCATO INTER NEWS/ Ag.Dzeko: “Uno come lui non aspetta Icardi”(ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Inter news, ultime notizie: il procuratore dell’attaccante bosniaco ha parlato dei motivi che hanno portato l’assistito a rinnovare.

Icardi Wanda Inter Empoli lapresse 2019
Icardi (Foto LaPresse)

L’Inter ha visto sfumare uno degli obietti per il suo calciomercato quando ha appreso la notizia del rinnovo di Edin Dzeko con la Roma fino al 2022. Dato come possibile sostituto di Mauro Icardi, il centravanti bosniaco ha deciso di rimanere nella Capitale e, interpellato in esclusiva da TeleRadioStereo, il suo procuratore Silvano Martina ha spiegato: “Un giocatore con la storia di Edin non può aspettare le scelte di qualcuno, per esempio un Icardi della situazione. Chiacchierando ci siamo detti: “Qui sei amato”. E’ stato contestato è vero, ma è molto considerato della società. Negli ultimi quattro giorni abbiamo intavolato il rinnovo e ieri alle 21 lo abbiamo fatto. Sentirsi importanti in un grande club come la Roma, non è stato difficile sedersi e trovare l’accordo per il rinnovo. Dopo un mese e mezzo in cui non si chiudeva nulla abbiamo pensato al rinnovo e chiuso ieri alle 9. Lo ha fatto con felicità e entusiasmo.” Ora l’Inter sta lavorando su altri nomi per regalare un nuovo attaccante a mister Conte e valuta la possibile prossima destinazione per l’ex capitano Icardi. (agg. Alessandro Rinoldi)

Calciomercato Inter News, ultime notizie: Piace anche Rebic

Il rinnovo di Edin Dzeko con la Roma complica i programmi dell’Inter per quanto riguarda l’attacco in questa sessione di calciomercato. I dirigenti nerazzurri sono quindi in cerca di un nuovo centravanti per rafforzare il reparto avanzato specialmente se si considera anche la prossima partenza di Mauro Icardi, completamente fuori dal progetto tecnico e societario. Uno dei nomi emersi in orbita nerazzurra in questo senso è quello di Ante Rebic, venticinquenne croato di proprietà dell’Eintracht Francoforte. L’ex Fiorentina, a cui andrebbe una parte della somma ricavata dalla cessione, ha il contratto in scadenza con i tedeschi soltanto nel giugno del 2022 ma ha una valutazione da 40 milioni di euro. L’Eintracht non sembra assolutamente intenzionato ad abbassare le proprie pretese così come non lo aveva fatto per altre pretendenti come Roma e Napoli e l’eventuale operazione si preannuncia abbastanza complicata. Più probabile che l’Inter provi a puntare sugli altri candidati visto il muro della squadra di Francoforte ricordando che il sogno sarebbe Timo Werner del Lipsia e non tramontano le ipotesi di scambio per Icardi con Dybala della Juventus o Milik del Napoli. (agg. Alessandro Rinoldi)

La strategia per Milinkovic-Savic

Nelle intenzioni della dirigenti dell’Inter in fase da calciomercato c’è ormai da diverso tempo la volontà di aggiungere un centrocampista importante all’organico. Se all’estero i nomi più caldi restano quelli del croato Ivan Rakitic e del cileno Arturo Vidal, entrambi di proprietà del Barcellona, in Italia i nerazzurri hanno messo gli occhi sul serbo Milinkovic-Savic, di proprietà della Lazio e sogno anche della Juventus. Difficile che i biancocelesti si vogliano privare di un elemento importante come lui da qui alla fine del mercato, prevista per il 2 di settembre, ma intanto l’Inter, secondo le indiscrezioni, avrebbe in mente una strategia ben precisa, cioè quella di replicare la formula utilizzata per il passaggio di Ivan Perisic al Bayern di Monaco. I nerazzurri dovranno così presentare una proposta per il prestito oneroso, ben più dei 5 milioni di euro incassati per il croato, con diritto di riscatto a cifre molto elevate. Non sono da escludere tentativi in questo senso nelle prossime settimane. (agg. Alessandro Rinoldi)

Darmian e Gosens le alternative

In attesa di capire se il brasiliano Dalbert deciderà di accettare o meno la Fiorentina, la dirigenza dell’Inter sta valutando anche altri terzini per questa finestra di calciomercato estivo. In particolare, uno dei nomi accostati con maggior insistenza ai nerazzurri da ormai diverse sessioni è quello di Matteo Darmian, di proprietà del Manchester United. Il mercato in Premier League ha chiuso lo scorso 8 agosto ed i Red Devils non potrebbero dunque cercarsi, se non a parametro zero, un sostituto in caso di partenza dell’italiano che sembra comunque destinato a trovare poco spazio nella stagione appena cominciata per gli inglesi. Un altro calciatore che potrebbe fare al caso dell’Inter in questa direzione è Robin Gosens, venticinquenne tedesco di proprietà dell’Atalanta. Tuttavia, anche in questo caso la trattativa si preannuncia abbastanza complicata poichè i bergamaschi dovranno affrontare 3 competizioni quest’anno, Champions League compresa, e difficilmente vorranno privarsi di un titolare dell’undici di mister Gasperini. (agg. Alessandro Rinoldi)

Dalbert per Biraghi

In questa parte finale del calciomercato l’Inter è al lavoro per completare l’organico con qualche ultimo movimento sia in entrata che in uscita. Per la corsia difensiva i nerazzurri hanno da tempo messo nel mirino l’ex Cristiano Biraghi, di proprietà della Fiorentina. I viola toscani non sembrano intenzionati a liberare Biraghi a poco prezzo e non vorrebbe nemmeno trovarsi a dover cercare un sostituto nei pochi giorni di mercato che rimangono. Per questo motivo le indiscrezioni emerse nei giorni scorsi hanno indicato il brasiliano Dalbert come possibile contropartita per arrivare all’italiano. Il brasiliano non ha di certo sfigurato nel precampionato ma l’Inter sarebbe anche disposta a lasciarlo partire pur di aggiudicarsi Biraghi. L’esterno verdeoro deve però ancora accettare la Fiorentina come sua prossima destinazione e sulle sue tracce si segnala anche la presenza del Nizza. (agg. Alessandro Rinoldi)

Altri profili per l’attacco

Il calciomercato dell‘Inter si accende con la questione Edin Dzeko pronta a smuovere gli equilibri. L’attaccante bosniaco ha rinnovato con la Roma fino al 2022, quindi probabilmente non arriverà. In rosa però dopo l’acquisto di Romelu Lukaku servirà l’acquisto di un altro calciatore importante. Secondo Sky Sport la rosa di pretendenti al ruolo di vice del belga è piuttosto ampia. L’occasione a parametro zero è Fernando Llorente che piace anche al Napoli, proprio dagli azzurri potrebbe arrivare Arkadiusz Milik che non sembra più un intoccabile. Il nome nuovo è quello di Alexis Sanchez del Manchester United, che è fuori dal progetto di Solskjaer e che evidentemente costa troppo. Timo Werner è uno degli obiettivi da diverso tempo, anche se il tedesco è nel mirino del Bayern Monaco.

Parisi su Icardi

Continua la telenovela Mauro Icardi sul calciomercato dell’Inter col calciatore che sogna la Juventus e il club che preferirebbe cederlo a uno tra Roma e Napoli. Ne ha parlato l’agente Fabio Parisi ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, specificando: “Se l’Inter non dovesse riuscire a venderlo sarebbe un problema, mentre l’argentino si farebbe una lunga vacanza. Va detto che ad oggi per lui non si sta muovendo nessuno in maniera serie. Forse hanno paura di spendere troppo”. In testa rimane la Juventus che comunque vuole l’argentino alle sue condizioni. I contatti tra Fabio Paratici e Beppe Marotta, a lungo colleghi, non sono facilissimi ma rimane aperta la possibilità dello scambio con Paulo Dybala.

© RIPRODUZIONE RISERVATA