CALCIOMERCATO LAZIO/ Gabbiadini e Keita per l’attacco, Valencia su Patric

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Lazio: i rumors e le indiscrezioni riguardanti le trattative della sessione invernale. I biancocelesti pensano a Gabbiadini e Keita per il ruolo di vice-Immobile

Gabbiadini Samp Fantacalcio
Calciomercato Lazio - Manolo Gabbiadini della Sampdoria (LaPresse)

CALCIOMERCATO LAZIO: DUE NOMI PER IL VICE-IMMOBILE

Il calciomercato sta entrando nella sua parte conclusiva e la Lazio deve ancora effettuare qualche operazione in uscita prima di pensare agli innesti in entrata. I parametri imposti dall’indice di liquidità tengono sotto scacco i biancocelesti che stanno però in ogni caso cominciando a muoversi come evidenziato dall’ufficialità del passaggio di Vavro al Copenaghen arrivata nella giornata di ieri. Uno dei ruoli in cui i laziali vorrebbero migliorarsi è l’attacco, nello specifico trovando un vice-Immobile ed i nomi emersi in queste ore sono due.

I principali candidati per potenziare il reparto avanzato dei capitolini sono Manolo Gabbiadini della Sampdoria e Keita Balde Diao del Cagliari, che si trovano sotto contratto rispettivamente fino al 2026 e fino al 2024. Il ventiseienne senegalese nato in Spagna è impegnato oggi in Coppa d’Africa contro Capo Verde negli ottavi di finale del Torneo e per lui si tratterebbe di un ritorno a Formello dopo l’esperienza vissuta tra il 2011 ed il 2017. Il trentenne italiano vanta invece della fiducia di mister Sarri dopo gli anni trascorsi insieme al Napoli.

CALCIOMERCATO LAZIO: LE MANOVRE DEI BIANCOCELESTI

Chi non dovrebbe lasciare la Lazio in questi giorni di calciomercato al fine di sbloccare l’indice di liquidità è Patric. Il ventottenne spagnolo, il cui nome completo è Patricio Gabarrón Gil, è in scadenza di contratto a giugno del 2022, ovvero al termine della stagione attualmente in corso. Su di lui si registra l’interesse del Valencia che lo avrebbe già contattato proponendogli un contratto biennale, offerta questa gradita dallo stesso calciatore che però viene trattenuto dai biancocelesti per volontà dell’allenatore Maurizio Sarri. Staremo a vedere se Lotito e Tare accontenteranno o meno il tecnico.







© RIPRODUZIONE RISERVATA