Calciomercato Milan News/ Pioli: “I nuovi sapranno adattarsi”, Kjaer: “Miglioriamoci”

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Milan news: le indiscrezioni e le ufficialità riguardanti i movimenti della sessione estiva. Le parole di mister Pioli e del rientrante Kjaer, cercato dalla Fiorentina

Simon Kjaer Milan nera lapresse 2020 640x300
Calciomercato Milan - alla Fiorentina piace Simon Kjaer (Foto LaPresse)

Calciomercato Milan news, le parole del tecnico Pioli

Il calciomercato è cominciato da qualche giorno ed il Milan sta valutando quali movimenti attuare per potenziare l’organico ma intanto i rossoneri si sono ritrovati oggi per il primo giorno di ritiro precampionato. Intervistato da Milan TV, il tecnico Stefano Pioli ha spiegato: “È stata un’estate bellissima, mi sono goduto famiglia, amici e tutti i tifosi del Milan. È stato molto bello, ma ora parte una nuova stagione, con grande entusiasmo e grande voglia di far bene. Il bello di quello che abbiamo fatto è stato proprio il coinvolgimento dei nostri tifosi, di quelli che ci hanno messo entusiasmo e passione, è stata un’estate emozionante, ma sarà bello anche quello che cominciamo a fare da oggi.”

L’allenatore ha commentato poi la possibilità di vedere in campo nuovi acquisti spiegando: “I nuovi innesti troveranno un tessuto collaudato e pronto ad accoglierli, lavoriamo insieme da tanti anni e ci conosciamo bene, abbiamo dei principi di gioco importanti, ma ripartiamo da zero punti come tutte le altre concorrenti. Sicuramente chi arriverà saprà adattarsi in tempi brevi.”

Calciomercato Milan news, Kjaer pensa solo ai rossoneri

Oltre alle operazioni in entrata, il Milan deve però anche guardarsi bene dagli assalti degli altri club nei confronti dei suoi campioni in questa finestra di calciomercato. Nei giorni scorsi è infatti emerso l’interesse della Fiorentina per Simon Kjaer, individuato come giocatore utile per sostituire Nikola Milenkovic, nel mirino dell’Inter che sta a sua volta per cedere Milan Skriniar al PSG. Intervistato da Milan Tv, il centrale danese ha però parlato da vero milanista rivelando: “Aspettavo questo giorno da sette mesi, sono molto contento di essere qua con i ragazzi e di ricominciare a giocare a calcio. Sto bene, ho fatto tanto lavoro, anche se ce n’è molto ancora da fare. Fisicamente sono pronto, ho fatto un po’ di vacanza con la mia famiglia, anche se in testa avevo solo la voglia di tornare a giocare e ad allenarmi. Ho fatto quattro mesi a guardare i dati e i numeri, so quali sono i miei obiettivi. Scudetto sul petto? Siamo tutti felici, ma ci mette anche una bella pressione per quest’anno. Penso che possiamo anche crescere e migliorare. Le aspettative sono alte, siamo il Milan, abbiamo vinto lo scudetto e deve essere così.”







© RIPRODUZIONE RISERVATA