Calciomercato Napoli/ Rinnovo Insigne, se ne parla ad agosto. Koulibaly resta?

- Claudio Franceschini

Calciomercato Napoli: tutte le voci, le notizie, le indiscrezioni e gli affari della società partenopea, aggiornati a oggi mercoledì 21 luglio. Slitta in agosto il rinnovo di Insigne.

Insigne Koulibaly Napoli facebook 2021 1 640x300
Calciomercato Napoli: restano sia Lorenzo Insigne che Kalidou Koulibaly? (da Facebook)

CALCIOMERCATO NAPOLI: RINNOVO INSIGNE, INCONTRO AD AGOSTO

Una delle principali tematiche sul tavolo del calciomercato Napoli riguarda ovviamente il rinnovo di Lorenzo Insigne. Attualmente il calciatore sta trascorrendo le meritate vacanze a Ibiza – con Ciro Immobile – dopo la vittoria degli Europei: il suo contratto scade nel 2022, e nelle settimane che hanno preceduto la rassegna continentale si è ventilato il dubbio che il folletto di Frattamaggiore potesse scegliere di esplorare altre strade, o che lo stesso Napoli non intendesse rivedere l’accordo in essere. Le pretendenti ovviamente non mancherebbero, ma la priorità di Insigne resta comunque quella di vestire la maglia partenopea fino al ritiro.

Filtra dunque ottimismo, anche perché Luciano Spalletti cita costantemente l’importanza di Insigne nella vittoria degli Europei e dunque pare apprezzare il calciatore. Secondo la Gazzetta dello Sport il faccia a faccia con Aurelio De Laurentiis sarà decisivo, ma non avverrà prima dell’inizio di agosto; in quell’occasione il presidente del Napoli dovrà cercare di venire incontro alle richieste economiche del suo numero 24, pena una separazione che sarebbe dolorosa per tutti a cominciare dai tifosi.

KOULIBALY DESTINATO A RIMANERE

Un altro tormentone del calciomercato Napoli, ormai da qualche estate, riguarda Kalidou Koulibaly. Il difensore senegalese è sempre stato “in vendita”, almeno tecnicamente, perché di fronte alla giusta offerta la società partenopea avrebbe incassato il tesoretto. Il punto è che quell’offerta evidentemente non è mai arrivata, e Aurelio De Laurentiis ovviamente non ha alcuna intenzione di svendere un calciatore che negli anni ha saputo cambiare la difesa della squadra, rivelandosi tra i migliori centrali in Europa e nel mondo. In questi giorni di ritiro a Dimaro Koulibaly ha già mostrato un bel feeling con Luciano Spalletti, il che non significa che sia blindato al 100% ma certamente che l’allenatore apprezza il giocatore e, fosse per lui, lo terrebbe in squadra (questo è quanto filtra). Per quanto riguarda la corte delle big, sembrano essere tutte “tranquille”: il Psg ha preso Sergio Ramos, il Manchester United si è dirottato su Raphael Varane che è pronto a sposarne la causa lasciando il Real Madrid, il quale dal canto suo nonostante abbia perso due titolari non dovrebbe riferirsi al calciomercato, perché Carlo Ancelotti vorrebbe dare fiducia a Eder Militao. Nel Manchester City giocano John Stones, Ruben Dias e Aymeric Laporte, giovani e titolari agli Europei: dunque, anche per quest’anno Koulibaly dovrebbe restare al Napoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA