Calciomercato Roma/ Matias Viña ai dettagli, ora Tiago Pinto dovrà vendere

- Claudio Franceschini

Calciomercato Roma: tutte le voci, le notizie, le indiscrezioni e gli affari della società giallorossa, aggiornati a oggi mercoledì 21 luglio. Matias Viña è in arrivo, ora le cessioni.

Matias Vina Palmeiras facebook 2021 1 640x300
Calciomercato Roma: Matias Viña in arrivo (da Facebook)

CALCIOMERCATO ROMA: VINA IN ARRIVO

Il calciomercato Roma è pronto a chiudere l’arrivo del terzino sinistro. Una delle poche indicazioni tecniche (di fatto l’unica) che José Mourinho aveva rivelato in conferenza stampa era questa, e ora Matias Viña sta per sbarcare nella capitale. È atteso già domani: potrà dunque prendere parte alla tournée che la Roma svolgerà in Portogallo. Un affare da circa 10 milioni di euro più 3 di bonus: il cartellino è di proprietà del Palmeiras che l’anno scorso lo aveva acquistato dal Nacional, secondo un accordo esistente all’epoca la società brasiliana dovrà versare alla società di Montevideo il 45% del prezzo.

La Roma dunque ottiene il suo terzino sinistro, diventato necessario dopo il grave infortunio di Leonardo Spinazzola: il campione d’Europa tornerà presumibilmente a gennaio e nel frattempo Mourinho ha a disposizione il solo Riccardo Calafiori come laterale basso sulla corsia mancina. Viña, giocatore che ha già messo insieme 16 presenze con l’Uruguay e in maglia Nacional ha vinto campionato e Supercoppa, è un prospetto molto interessante che ora dovrà dimostrare il suo valore nella nostra Serie A.

TIAGO PINTO DEVE VENDERE

Definito il colpo per la fascia sinistra, e aspettando Granit Xhaka, adesso il calciomercato Roma si concentra sulle cessioni dei calciatori in esubero. Hanno già lasciato Pau Lopez e Cengiz Under, entrambi con direzione Olympique Marsiglia; si guarda sempre al campionato francese per piazzare Justin Kluivert e Robin Olsen, perché il giovane olandese dovrebbe finire al Nizza mentre il portiere svedese, che è stato titolare agli Europei 2020 in cui la sua nazionale ha raggiunto gli ottavi, vestirà con tutta la probabilità la maglia del Lille campione in carica e sarà dunque il sostituto di Mike Maignan, acquistato dal Milan come post-Donnarumma. Adesso sulla lista compaiono Federico Fazio, Davide Santon, Steve Nzonzi e Javier Matias Pastore: si stanno allenando separatamente a Trigoria e Tiago Pinto aspetta di piazzarli. Diverso il discorso che riguarda Chris Smalling e Edin Dzeko: entrambi possono partire e si valuta questa opportunità, entrambi però stanno lavorando molto bene e dunque Mourinho potrebbe decidere di confermarli. A Dzeko è stata anche data la fascia di capitano (aspettando il rientro di Lorenzo Pellegrini), Smalling potrebbe invece evitare l’acquisto di un altro centrale se dovesse rispondere in maniera positiva ai carichi di lavoro imposti dallo Special One.



© RIPRODUZIONE RISERVATA