Calhanoglu e Theo Hernandez non si allenano/ Milan, è emergenza in vista del Cagliari

- Michela Colombo

Calhanoglu e Theo Hernandez non si allenano: i due danno forfait ed è dubbia la loro disponibilità per il match Cagliari-Milan di lunedi. E’ vera emergenza per Pioli.

Calhanoglu Theo Milan amichevole lapresse 2020 640x300
Hakan Calhanoglu e Theo Hernandez (Foto LaPresse)

THEO HERNANDEZ E CALHANOGLU NON SI ALLENANO: MILAN, E’ ALLARME

Brutte notizie arrivano da Milanello per i tifosi del Milan: questo pomeriggio Hakan Calhanoglu e Theo Hernandez non si sono allenati con il resto del gruppo e a questo punto pare più che mai dubbia la loro disponibilità in vista del posticipo di serie A di lunedì sera contro il Cagliari alla Sardegna Arena. Si fa dunque ancor più grave l’emergenza assenti nello spogliatoio di Stefano Pioli, anche se di fatto ancora non abbiamo ricevuto comunicazioni ufficiali a riguardo. Come riportato oggi pomeriggio da Sky Sport, i due non hanno preso parte all’allenamento congiunto, ma pure non sono stati visti allenarsi a parte e neppure in giro a Milanello. Non è dunque dato da sapere al momento il motivo di questa assenza, ma la preoccupazione è tanta: vi sono pure voci che parlano di possibili positività al coronavirus di alcuni tesserati rossoneri, ma al momento non vi è grande fondamento. Sta di fatto che l’assenza di due giocatori fondamentali come Calhanoglu e Theo Hernandez non è passata inosservata e anzi sta fortemente preoccupando i tifosi del Diavolo.

E’ EMERGENZA ASSENTI IN VISTA DEL MATCH COL CAGLIARI

L’assenza di Hakan Calhanoglu e Theo Hernandez agli allenamenti del pomeriggio a Milanello, come detto prima, ha subito allarmato i tifosi del Milan, già preoccupati per le tante assenze annunciate in vista della prossima sfida di Serie A, che occorrerà solo lunedì sera contro il Cagliari. Anche prima dei out (ancora non confermati) dei due infatti la situazione nello spogliatoio di Pioli era veramente complicata: ricordiamo infatti che in vista del turno il tecnico dovrà in primis rinunciare a Leao (fermo per squalifica), come anche a Rebic e Krunic, trovati positivi al coronavirus e anche a Bennacer e Gabbia (in infermeria), come anche all’accasato Saelemaekers. Giocatori di gran peso, e di cui pure non si conosce appieno i tempi di recupero: sarebbe dunque una vera mazzata se anche Calhanoglu e Theo Hernandez rientrassero nella lista degli indisponibili. Certo in caso di forfait Pioli avrebbe già un piano B, con Brahim Diaz arrangiato sulla trequarti al posto del turco e Dalot che verrebbe schierato a sinistra al posto del francese. Sarebbe però meglio rinunciarvi, considerato che il Milan deve ora difendere la prima posizione nella classifica di Serie A. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA