Can Yaman, bagno di folla a Budapest/ Che ci fa in Ungheria? Spunta il nuovo lavoro..

- Serena Granato

Can Yaman atterra in Ungheria per degli allenamenti di potenziamento da set, prima dei nuovi progetti di lavoro: ecco cosa trapela sul divo turco, accolto dai fan a Budapest

can yaman francesca chillemi viola come il mare  2 640x300
Can Yaman, Francesca Chillemi, Viola Come il mare (fonte: Instagram)

Can Yaman atterra in Ungheria: all’orizzonte nuovi progetti oltre Viola come il mare

Mentre sale l’attesa per il via della messa in onda di Viola come il mare, la nuova serie tv targata Mediaset e in partenza su Canale 5 a partire dal 30 settembre, in prima serata, Can Yaman è al centro dell’attenzione mediatica anche per altri progetti in cantiere. Incoronato come personaggio tv dell’anno al Festival del Cinema di Venezia, il divo turco di fiction Mediaset di successo, come Daydreamer e Bittersweet, ha a quanto pare rinunciato alle vacanze estive per i nuovi impegni in programma per lui, ovvero delle preannunciate serie tv e progetti filmografici. L’attore magnetico, bello e tenebroso, si è recato in Ungheria per il lavoro, e in molti tra gli utenti attivi su Instagram ora cominciano a domandarsi quali motivi si celino dietro il viaggio che il turco ha intrapreso a Budapest.

Can Yaman diventa Sandokan e…

A quanto pare Can Yaman è atterrato nella capitale ungherese con l’intento di tenere degli allenamenti per un nuovo impegno, così come trapelerebbe dai suoi ultimi post condivisi via social. Com’è ormai risaputo, oltre a Viola come il mare a Can spettano ora le riprese di altri due lavori, ovvero il remake di Sandokan prodotto da Lux Vide e la serie televisiva per Disney Plus, El Turco, ma purtroppo non è ancora noto quale di quest’ultimi due progetti abbia la precedenza. Per quale dei due nuovi impegni, quindi, Can Yaman si è diretto in Ungheria? In occasione dei nuovi allenamenti di potenziamento sul set, o almeno così si direbbe alla visione delle ultime immagini che lui ha condiviso tra le stories e i nuovi post su Instagram, lui si lascia immortalare mentre fa pratica al maneggio in compagnia con i cavalli e si allena alle prese con le spade. Immagini quest’ultime che farebbero pensare alla preparazione di una possibile scena da combattimento per lui. Anche se il remake di Sandokan è previsto in una chiave moderna, non è escluso che il divo turo possa registrare delle scene romantiche e campestri in perfetto stile “Tigre della Malesia” e per quanto riguarda El Turco, invece, si sa che si tratterà di una serie storica ambientata durante l’assedio di Vienna del 1683: cavalli e spade saranno quindi, potrebbero non mancare in entrambi i nuovi progetti.

Nel frattempo, in occasione del suo arrivo a Budapest l’attore ha ricevuto un’accoglienza da vero divo, con un bagno di folla destinatogli da parte dei fan. “Io piaccio all’Ungheria”, si legge non a caso nella descrizione che l’attore ha riportato a corredo di uno dei nuovi video che lui ha postato su Instagram.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Can Yaman (@canyaman)







© RIPRODUZIONE RISERVATA