Carla Fracci, come è morta?/ Un tumore ha stroncato la “prima ballerina assoluta”

- Emanuele Ambrosio

Come è morta Carla Fracci l’etoile della danza mondiale? Un brutto tumore è stata la causa della scomparsa della “prima ballerina assoluta”

carla-fracci-amici
Carla Fracci ospite al serale di Amici 2018

Com’è carla Fracci l’etoile della danza mondiale?

Un brutto tumore è stata la causa della scomparsa di Carla Fracci “prima ballerina assoluta” morta all’età di 84 anni a Milano. Nata e cresciuta a Milano, Carla è sempre stata legatissima alla sua città natale dove ha mosso i primi passi nel mondo della danza affermandosi come prima ballerina alla Scala di Milano. Considerata la “prima ballerina assoluta” secondo il New York Times, la Fracci è un monumento della storia e della cultura del nostro Paese in tutto il mondo. Uno di quei simboli che fanno bene alla nostra Italia. Basti pensare che il poeta Eugenio Montale parlava di lei come di una “eterna fanciulla danzante”.

La sua morte ha scosso tutti: il mondo della danza e dello spettacolo, ma anche la gente comune che l’ha sempre amata. Purtroppo la prima ballerina soffriva da tempo di problemi di salute e si è spenta all’età di 84 anni per un tumore con cui lottava da tempo e di cui non aveva parlato mai.

Carla Fracci e la malattia: combatteva contro il cancro

Carla Fracci all’età di 84 anni è morta dopo aver combattuto a lungo contro una terribile malattia. La prima ballerina assoluta si è spenta nella sua casa a Milano a causa di un cancro che l’aveva colpita da tempo e di cui non aveva proferito parola. Una scelta, quella della etoile, di vivere la malattia nel più totale riserbo facendo così parlare il mondo solo per quanto dato e lasciato nel mondo della danza. A starle accanto in questa terribile malattia il marito Beppe Menegatti, l’amore della sua vita  e i suoi figli.

“Vorrei dire tante cose, perché è una vita insieme, dal 1953 a oggi che ci si conosceva, abbiamo fatto tante cose, un figlio meraviglioso che è qui con me e presto arriveranno anche i nipoti da Roma, ma è troppo triste. Troppo” sono state le parole pronunciate dal marito Beppe Menegatti, dopo la morte dell’indimenticabile Carla!



© RIPRODUZIONE RISERVATA