Carolina Marconi/ “Mi negano l’adozione di un bambino perché ho avuto un tumore”

- Alessandro Nidi

Carolina Marconi parla dell’adozione negata a “Storie Italiane”: “Gli altri genitori sono immortali? La recidiva ce la fanno venire!”

Carolina Marconi 3 640x300
Carolina Marconi (Storie Italiane, 2022)

Carolina Marconi è intervenuta in qualità di ospite a “Storie Italiane”, trasmissione di Rai Uno condotta da Eleonora Daniele e andata in onda nella mattinata di mercoledì 1 giugno 2022. L’ex concorrente del Grande Fratello ha parlato del suo sogno di adottare un bambino, che si scontra con le regole presenti in Italia: “Siamo più di un milione di persone guarite da tumore in Italia e non possiamo accedere a un mutuo e nemmeno a un’adozione. E allora bisogna aspettare, bisogna aspettare cinque anni, nei quali sto facendo la cura ormonale. In altri Paesi come Francia, Lussemburgo, Belgio e Olanda, tuttavia, ai guariti di tumore viene riconosciuta questa possibilità e non c’è la discriminazione che avverto io sulla mia pelle in Italia”.

CAROLINA MARCONI: “LA RECIDIVA CE LA FANNO VENIRE QUESTE REGOLE”

Nel prosieguo di “Storie Italiane”, Carolina Marconi ha sottolineato che in Italia, per quanto riguarda le adozioni, si ha paura di una recidiva: “Ma gli altri genitori sono immortali? La recidiva ce la fanno venire loro, perché se tu non dai la possibilità di fare diventare madre una donna che lo desidera, subentra la depressione! C’è una campagna di raccolta firme: dobbiamo arrivare a 100mila per cercare di farci ascoltare”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA