Carta acquisti 2024/ Le date dei pagamenti e soggetti beneficiari (ultime notizie oggi 2 luglio)

- Danilo Aurilio

Nel mese di luglio e agosto molto beneficiari della carta acquisti 2024 potranno ottenere 80 euro da spendere nei negozi convenzionati.

Supermercato Spesa Ansa1280 640x300.jpeg Ansa

La vita ci sta ponendo dinnanzi ad una serie difficoltà economica a cui è sempre più difficile opporsi. Le famiglie con bambini piccoli e gli anziani sono le categorie più colpite.

Per loro è prevista – e non è una coincidenza – la carta acquisti. Un contributo che viene elargito a bimestre e prevede 80 euro da poter spendere per fare benzina oppure per poter fare la spesa

Carta acquisti 2024: come funziona il pagamento?

L’incaricata al pagamento è l’INPS che eroga l’importo ogni due mesi e ogni 15° del mese in cui spetta. Il giorno di accredito della carta acquisti dipende da quando è stata presentata la domanda per ricevere la carta acquisti.

Il beneficiario può recarsi presso gli uffici di Poste Italiane dove dovrà mostrare il documento di identità, la copia della domanda e il messaggio che conferma il ritiro e successivamente attendere che arrivi il PIN presso la propria residenza.

Di seguito un esempio che mostra i soggetti a cui spetta il beneficio rapportato all’ISEE presentato.

Soggetti SpettantiISEE
Famiglie con bambini con età inferiore a 3 anniISEE massimo di 8.052,75€
Persone over 65Reddito massimo o ISEE di 8.052,75€
Persone over 70ISEE di 8.052,75€ o reddito massimo di 10.737€

Ipotizzando che il primo accredito sia avvenuto il 15 di luglio 2024 e dal momento che il pagamento avviene ogni due mesi, il prossimo sarà previsto per il 15 di settembre2024

Controllo del saldo

I titolari della carta acquisti possono controllare il proprio saldo autonomamente: verificandolo sul sito ufficiale Poste Italiane, chiamando al numero verde 800.130.640 oppure telefonando da rete fissa al numero 800.666.888.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Fisco

Ultime notizie