Cedolino NoiPA maggio 2022 online/ Date pagamento stipendi: calendario dipendenti

- Silvana Palazzo

Cedolino NoiPA maggio 2022 online, quando arriva pagamento stipendi? Date e calendario dipendenti pubblici: le ultime novità

NoiPa, portale PA
NoiPa, logo portale online

Ci sono importanti novità per quanto riguarda il cedolino NoiPa di maggio 2022. Sarà online a giorni, per la precisione intorno al giorno mercoledì 18 maggio, ma molti dipendenti pubblici potrebbero già prendere visione dell’importo dello stipendio accedendo alla piattaforma. Si tratta di uno strumento importante per controllare tutte le voci della busta paga, quindi dello stipendio mensile. Per quanto riguarda invece il pagamento, di solito avviene in date fisse, secondo un calendario ordinario.

Ad esempio, per gli insegnanti con contratto a tempo indeterminato o con contratto determinato annuale o fino al termine delle lezioni, avviene lunedì 23 maggio. In questa stessa data è previsto il pagamento della rata ordinaria dei comparti Sicurezza e Difesa, Funzioni Centrali, Funzioni Locali, Ricerca e Istruzione per il personale di ruolo o con contratto a tempo determinato al 30 giugno o al 31 agosto. Invece il 27 maggio è previsto il pagamento della rata ordinaria del comparto Sanità e delle rate per il personale Supplente Breve (compreso N19-COVID) e Saltuario della scuola e personale VVF che sono rientrate nell’emissione speciale della metà del mese.

CEDOLINO NOIPA E ACCESSO PIATTAFORMA

Da segnare sul calendario anche le date 17-18 maggio, giorni in cui dovrebbe essere prevista l’emissione speciale per il personale supplente breve (anche quello Covid) e saltuario della scuola e del personale volontario dei vigili del fuoco. Intanto cambiano le regole per l’accesso alla piattaforma. Dal 29 aprile, infatti, è stato innalzato il livello di sicurezza per l’accesso ad alcune funzioni del portale NoiPA usate dalle segreterie scolastiche, come gestione anagrafica, presenze, accessorie, monitoraggio scuola, applicativi di segnalazione scioperi, assenze, compensi giudici e archivio documenti. Quindi, bisogna usare carta di identità elettronica (CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS) per l’autenticazione. Dal 18 maggio, invece, dovranno utilizzare le loro credenziali SPID di livello 2. A proposito di novità tecnologie, Il cedolino di NoPa si può visualizzare anche tramite la app scaricabile da Google Play o App store.







© RIPRODUZIONE RISERVATA