CESARA BUONAMICI “LA RAPINATA SONO IO”/ Servizio al TG5: “Refurtiva mai recuperata”

- Emanuele Ambrosio

Cesara Buonamici rapinata: a darne la notizia è stata proprio la giornalista durante l’annuncio di un servizio mandato in onda al TG5

cesara buionamici verissimo 640x300
Cesara Buonamici a Verissimo

Cesara Buonamici ha raccontato la rapina subita con il suo compagno: “Io e Joshua eravamo insieme. Ci hanno puntato su un ponte nel centro di Firenze. Ci hanno seguito e quando ci siamo fermati davanti a un cancello ci hanno aggredito in auto. Io mi sono spaventata moltissimo, a morte, lui no. Anzi, li ha rincorsi e ha tolto il cappuccio a uno di loro. Devo molto alla squadra mobile di Firenze, che in un baleno li ha rintracciati e arrestati tutti. Pochi giorni dopo sono stati i carabinieri a prendere un’altra di queste batterie. Speriamo venga fuori la refurtiva nostra e di tanti altri rapinati”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

CESARA BUONAMICI: “LA RAPINATA SONO IO”

Cesara Buonamici rapinata: a darne la notizia è stata proprio la giornalista durante l’annuncio di un servizio mandato in onda al TG5. Proprio così, durante la diretta del telegiornale di Canale 5 la giornalista ha annunciato l’arresto di alcuni rapinatori che avevano derubato lei e il marito Joshua Kalman. Si trattava de la banda dei Rolax, una banda composta da quattro persone di origine napoletana di età compresa tra i 25 e 50 anni. Tra le tante vittime anche la giornalista del TG5 che era stata rapinata con il marito Joshua Kalman all’Impruneta, comune a sud di Firenze.

“La polizia di Firenze ha sgominato una banda specializzata in rapine di orologi e preziosi. La particolarità, in questo caso, è che chi vi racconta la notizia, cioè io, ha vissuto questa esperienza in diretta: la rapinata ero io” ha detto la giornalista lanciando il servizio sull’arresto della band dei Rolex. La popolare giornalista del Tg5 è diventata così doppiamente protagonista del telegiornale per una vicenda che l’aveva profondamente scossa visto che è stata vittima di una rapina.

Cesara Buonamici e la rapina dei Rolex: il servizio al TG5

Cesara Buonamici e il marito Joshua Kalman sono stati rapinati da ‘la banda dei Rolex”. La coppia si trovavano nella frazione fiorentina dell’Impruneta quando sono stati vittima di una rapina. Una piccola distrazione da parte della coppia ha permesso ai rapinatori di raggirarli con il volto semicoperto; i rapinatori si sono avvicinati alla macchina della coppia aprendo le portiere dell’automobile. I rapinatori hanno minacciato la giornalista e il marito chiedendo tutti gli oggetti preziosi e gli orologi Rolex che indossavano. Una volta raccolta la refurtiva sono scappati a bordo di uno scooter.

Un fatto terribile che ha profondamente scosso la giornalista e il marito, ma pochi mesi dopo la Buonamici ha tirato un sospiro di sollievo quando proprio durante il TG5 ha annunciato il servizio sull’arresto dei rapinatori de “la banda dei Rolex”. I rapinatori sono stati arrestati: due sono in carcere ed uno agli arresti domiciliari, mentre è ancora da rintracciare il quarto ladro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA