Checco Zalone, “Tolo Tolo” verso nuovo record/ Boom di incassi e presenze

- Emanuela Longo

Checco Zalone supera se stesso con il film Tolo Tolo e si prepara a conquistare il secondo record in pochi giorni: boom ai botteghini

tolo tolo
Tolo Tolo di Checco Zalone

Checco Zalone si prepara a battere se stesso. Con il film “Tolo Tolo”, l’attore e ora regista pugliese è pronto ormai a salire in cima alla classifica dei film con maggiori incassi nella storia del nostro Paese ed a superare negli incassi la pellicola “Che bella giornata” che lo ha visto protagonista. Con l’inizio del nuovo anno, è stato Zalone, indiscutibilmente, il protagonista indiscusso del cinema nostrano ed a quanto pare continuerà ad esserlo anche nei prossimi mesi, alla luce dei risultati record raggiunti in questi giorni. Il comico non teme rivali e continua a dominare il botteghino nazionale grazie alla prima pellicola che lo vede ora anche nel ruolo di regista. Le polemiche che hanno interessato “Tolo Tolo” rappresentano ormai un ricordo lontano. Il primo record collezionato con la sua ultima fatica lo ha portato a guadagnare 8.668.926 euro nel primo giorno di uscita del film, portandolo subito ad ottenere il titolo di pellicola con il maggiore incasso di sempre in Italia nelle prime 24 ore di programmazione sul grande schermo.

CHECCO ZALONE, “TOLO TOLO” VERSO IL SECONDO RECORD

Sette giorni dopo l’esordio al cinema come regista, Checco Zalone è riuscito a mettere a segno un altro importante traguardo, entrando di diritto nella classifica dei dieci maggiori incassi di sempre in ambito cinematografico nazionale. Ma la corsa di Zalone, come spiega SkyTg24, non è ancora terminata e al momento ha raggiunto la cifra di 42.379.281 euro guadagnandosi il sesto posto dei botteghini più alti di sempre, alle spalle di “Che bella giornata”, fermo a 43.474.047 euro ma che con molta probabilità sarà presto superato nel weekend in arrivo. Ma il comico barese conquista un ottimo risultato anche sul piano degli spettatori, il cui numero complessivo ad oggi è di 6.086.681. Al momento comunque nella classifica degli incassi più alti della storia del cinema italiano, troviamo in cima “Avatar” con 65.666.319 euro, e poi sul restante podio, al secondo e terzo posto, ancora Zalone rispettivamente con “Quo Vado?” e “Sole a catinelle”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA