Chiara Ferragni, confessa a Sanremo 2023 “vittima di violenza psicologica”/ “Più subdola”

- Elisa Porcelluzzi

Chiara Ferragni, durante la conferenza stampa di Sanremo 2023, ha parlato nuovamente di violenza psicologica: "Può essere più subdola".

Chiara Ferragni conferenza stampa Sanremo 2023 640x300 Chiara Ferragni durante la conferenza stampa di Sanremo 2023

Chiara Ferragni: “Sono stata vittima di violenza psicologica”

Chiara Ferragni ha scelto di devolvere il compenso da co-conduttrice del Festival di Sanremo 2023 all’associazione D.i.Re contro la violenza sulle donne: “Sono vicina alla causa da sempre, perché la violenza nella vita delle donne purtroppo è spesso una presenza costante. Io stessa sono stata vittima di violenza psicologica in alcune mie relazioni prima di Federico”, ha detto l’imprenditrice digitale il mese scorso, nella conferenza stampa indetta con l’associazione.

Oggi, martedì 7 febbraio, durante la conferenza stampa del Festival di Sanremo, Chiara Ferragni è tornata a parlare di violenza psicologica e dell’importanza di sensibilizzare su questi temi: “Di violenza psicologica si parla poco e da poco tempo: in alcune relazioni del passato mi sono trovata a dire “non fa per me” ma davo motivazioni ad atteggiamenti completamente sbagliati che non avrei mai dovuto accettare da parte del mio partner. Come eccessiva gelosia, possessivi, il fatto di dover decider per te o farti sentire da meno”.

Chiara Ferragni: “violenza psicologica? Mi è successo in diverse relazioni

Chiara Ferragni, durante la conferenza stampa di Sanremo 2023, rispondendo a Cinzia Marangiu di Tiscali ha detto: “Mi è successo in diverse relazioni. Non ho mai pensato che fosse violenza psicologia, non avevo le conoscenze per capirlo. Un paio di anni fa, leggendo su Instagram, si parlava di violenza psicologica e si citavano alcuni atteggiamenti tipici di questo tipo di violenza. E mi sono riconosciuta. Parlandone con le mie amiche ci siamo accorte che è successo praticamente a tutte. Siamo ancora le prima a giustificare certi comportamenti che vanno condannati”. Concludendo il suo discorso ha ribadito l’importanza di parlare apertamente di questi argomenti: “La violenza fisica forse è più facile da riconoscere, ma la violenza psicologia a volte può essere più subdola”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Sanremo

Ultime notizie