Chiara Galiazzo/ “X Factor? Non mi ha rovinato!” (Una storia da cantare)

- Emanuele Ambrosio

Chiara Galiazzo ospite a Una storia da cantare, il varietà del sabato sera di Raiuno. La vincitrice di X Factor 6: “I talent sono choc da cui è dura riprendersi”

chiara galiazzo min 640x300
Chiara Galiazzo a Vieni da me

Chiara Galiazzo è tra gli ospiti della seconda puntata di “Una storia da cantare“, il varietà del sabato sera condotto da Bianca Guaccero e Enrico Ruggeri su Raiuno. L’interprete di “Straordinario” sarà in studio per omaggiare la grandissima Mina, protagonista della seconda puntata del varietà che ha messo d’accordo critica e pubblico. Per la Galiazzo si tratta di un vero e proprio ritorno in tv, anche se nel corso degli ultimi mesi la cantante è tornata sul panorama musicale con un brano dal titolo “Magnifico donare” scritta da Virginio. Un brano importante che la cantante ha raccontato così a Blogo: “la canzone a me piace molto, tra l’altro mi piace il fatto che benché parli di sangue, un tema difficile, Magnifco Donare lo faccia in modo molto tenero e molto empatico, credo sia la via giusta per attirare l’attenzione di chi non ci ha mai pensato a donare il sangue! Sono molto contenta del risultato”. Non solo, Chiara ha anche pubblicato da poco un altro brano dal titolo “L’ultima canzone al mondo” che anticipa il nuovo album di inediti di prossima uscita.

Chiara Galiazzo: “ho un fidanzato!”

Non solo la musica nella vita di Chiara Galiazzo che, ospite del salotto di Vieni da Me di Caterina Balivo, ha parlato dei suoi progetti futuri, ma anche della sua vita privata rivelando di avere un fidanzato. “”Io ho un fidanzato. Non sono tanto per le smancerie” – ha detto la cantante, che ha poi proseguito dicendo – “non l’ho mai presentato sui social. L’ho fatto vedere da lontano. Lo chiamiamo tutti ‘Puntino’. Esiste ma lo riprendo da molto lontano. Sui miei social, sono sempre sola perché tutte le persone che non mi circondano non voglio apparire . Con Puntino stavamo insieme prima di X Factor,  ci siamo lasciati, poi, ci siamo rimessi assieme. Mi è venuta la gelosia retroattiva quando stavo in Thailandia. Saremo insieme da 4 – 5 anni di netto”. Se l’amore procede a gonfie vele, Chiara sta cercando la sua strada nel mondo della musica dove è letteralmente esplosa grazie alla vittoria a X Factor 6. Un’esperienza unica e fondamentale per la sua carriera artistica che la Galiazzo ha ricordato così: “quando arrivano degli stravolgimenti forti, poi, ad un certo punto, non avevo un giorno libero. Non avevo un metodo di impostazione della mia vita. Non c’è mai un modo per essere preparati. E’ stato un passaggio molto fulmineo”

Chiara Galiazzo: “X Factor? L’unico motivo per cui mi conoscete!”

La vincitrice di X Factor 6 ha fatto discutere un pò di tempo fa per alcune dichiarazioni rilasciate in merito alla sua partecipazione al talent show di Sky. Chiara Galiazzo, infatti, dalle pagine dell’Avvenire aveva dichiarato : “mi sento un’esordiente e gli esordienti partono da zero. I talent sono choc da cui è dura riprendersi, se anche va bene si resta in balia di chiunque, e appunto poi occorre ripartire da zero”. Parole che sono state fraintese dalla stampa spingendo così la stessa cantante a fare delle dovute precisazioni tramite social. “Scusate ma visto quello che sto iniziando a vedere che gira su internet mi sento in dovere di bloccare subito ciò che sta accadendo” ha scritto Chiara che si è subito dissociata da questo. “Non mi sognerei mai di dire che X Factor mi ha rovinato, considerando che è probabilmente l’unico motivo per cui mi conoscete, l’unico luogo in cui delle persone mi hanno ascoltato e forse l’unica opportunità che aveva una ragazza con un sogno di accedere a questo mondo, tanto bello quanto difficile da gestire”. La cantante ha precisato che le sue parole era definite al momento “dopo X Factor” dicendo: “non è un segreto credo che dopo la prima grande opportunità che ti dà un talent di farti conoscere, dopo il primo periodo la strada è tutta in salita, perché poi ci sei tu la tua musica e il mondo esterno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA