Chicago PD 6/ Anticipazioni 30 giugno: come sopravvivere alla morte di Olisky?

- Morgan K. Barraco

Chicago PD 6, anticipazioni 30 giugno 2020, in prima Tv su Italia 1. Voight viene sospeso; Ruzek e Antonio fanno una rissa.

Chicago PD 6
Chicago PD 6, in prima Tv su Italia 1.

CHICAGO PD 6, LA SERIE TV: TRAMA E CAST

Al via Chicago PD 6 con i nuovi episodi per le reti in chiaro: la serie tv andrà in onda con il primo episodio, dal titolo “Tutto come prima“, nella seconda serata di Italia 1 di oggi, martedì 30 giugno 2020. Abbiamo lasciato la squadra di Voight (Jason Beghe) alle prese con un brutto dramma: Olinsky (Elias Koteas) è stato ucciso e la sua morte non potrà che avere delle conseguenze devastanti su tutti gli agenti che lo hanno conosciuti. A Voight la patata più bollente: il leader del team sa bene di avere in qualche modo provocato la morte del suo migliore amico e fidata spalla: come riuscirà ad affrontare il dolore? I fan dello show sanno bene quanto sia facile all’ira e come è già accaduto in passato per la morte del figlio, anche in questo caso deciderà di farsi giustizia da solo. Questa volta però dovrà pagare lo scotto di essere colpevole di omicidio. Con Voight fuori dal Dipartimento, la squadra dovrà comunque continuare a gestire i casi, in attesa che la situazione possa ritornare alla normalità. Voight del resto avrà il suo da fare: l’imperativo diventerà riuscire a ripulire il nome di Olinsky, accusato ingiustamente di essere un assassino. Come è giusto che sia, la morte del personaggio di Koteas ci accompagnerà nel corso dell’intera sesta stagione. Non sarà però l’unico nodo da sciogliere, visto che potremo conoscere una new entry che si rivelerà complice e oppositrice di Voight.

CAST DI CHICAGO PD 6

L’attrice Anne Heche si unisce infatti al cast nei panni del Sovrintendente Katherine Brennan. Per Voight sarà difficile riuscire a confrontarsi con un superiore del suo calibro. Non possiamo poi dimenticare quanto sta accadendo fra Upton (Tracy Spiridakos) e Ruzek (Patrick John Flueger), sempre più decisi a mantenere il segreto. Persino con Jay (Jesse Lee Soffer), che in qualche modo susciterà in Adam delle forti gelosie. Che cosa dire invece di Dawson (Jon Seda)? Il braccio destro di Voight gli somiglia più di quanto vorrebbe ammettere e al pari del suo capo, finirà per dare sfogo alla sua ira. Anche se a farne le spese sarà Ruzek, con cui ingaggerà una lite piuttosto violenta.

ANTICIPAZIONI DI CHICAGO PD 6 DEL 30 GIUGNO 2020

EPISODIO 1, “TUTTO COME PRIMA” – L’Intelligence è alle prese con la morte di Olinsky e le conseguenze legate al tragico evento. Dopo aver sparato e ucciso a sangue freddo l’assassino di Olinsky, Voight verrà sospeso dal suo incarico e non potrà partecipare alle nuove indagini della squadra. I detective infatti saranno impegnati su una serie di overdose legate al mondo dell’eroina. Nonostante le sue certezze di essere il successore di Voight, Antonio dovrà fare i conti con una realtà molto diversa. Sarà Ruzek infatti a ricevere l’incarico di guidare la squadra e Dawson non potrà che reagire in malo modo. I due finiranno per darsele di santa ragione. Le tensioni verranno messe da parte solo in occasione dei funerali di Olinsky, che raccoglierà più o meno tutta l’Intelligence. Voight però sarà costretto ad assistere all’evento da lontano, anche se avrà modo di incontrare la Brennan, il suo nuovo capo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA