ROBERTO PREGADIO YOUTUBE/ E morto il maestro della Corrida di Corrado

- La Redazione

La scomparsa del maestro Pregadio storico collaboratore di Corrado

PREGADIO_r400

E scomparso a 82 anni Roberto Pregadio, il noto direttore dorchestra protagonista di tanti spettacoli televisivi. Lo si ricorda soprattutto come spalla di Corrado nella prima e storica edizione della Corrida, passato poi a collaborare con Gerry Scotti quando questi aveva preso in mano il programma dello scomparso Corrado.

Era nato il 6 dicembre 1928 a Catania, ed era sia direttore dorchestra che compositore. Dopo il diploma al Conservatorio di Napoli (in pianoforte), divenne pianista nell’Orchestra di Musica Leggera della Rai nel 1960. Nel 1961 diresse lorchestra che accompagnò Claudio Villa in un celebre concerto alla Carnegie Hall di New York, poi alla fine del decennio cominciò la lunga collaborazione con Corrado. Oltre alle sue doti musicali, si fece conoscere per la simpatia, il senso dellumorismo e i divertenti commenti alle performance dei partecipanti allo show.

In radio lavorò in vari programmi, tra cui Tutta la città ne parla (con Turi Ferro), Le piace la radio?, Il microfono è vostro (presentato da Nunzio Filogamo). Negli anni ’80 ha formato un sestetto di swing, il Sestetto Swing di Roma, con Franco Chiari al vibrafono, Baldo Maestri al clarinetto, Carlo Pes alla chitarra, Alessio Urso al contrabbasso e Roberto Zappulla alla batteria; il gruppo ha inciso per la Fonit-Cetra l’album Five Continents. Dal 2002 al 2009 lavorò con Gerry Scotti alla Corrida insieme a Gerry Scottima lasciò clamorosamente dopo un litigio con Marina Donati, la vedova di Corrado, che voleva affiancargli, vista l’età, il maestro Vince Tempera.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori