X FACTOR 4/ Anticipazioni puntata di stasera, 14 settembre 2010. Chi sarà eliminato? Ecco i brani assegnati e gli ospiti

- La Redazione

In prime time la seconda puntata del talent show condotto da Francesco Facchinetti

xfactor375

X Factor 4 anticipazioni puntata di stasera, 14 settembre 2010, Rai Due ore 21.05 X Factor 4 continua con la seconda puntata: un sfida difficile per il talent show targato Rai che stasera dovrà combattere contro Ho sposato uno sbirro su Rai uno, ma soprattutto con la prima puntata della nuova stagione di Ip canto, in onda su Canale 5. Dopo il record dascolti della prima puntata (il risultato più alto rispetto alle prime puntate delle tre edizioni precedenti), che ha fatto registrare il 17.02% di share con 3.284mila spettatori, anche la seconda puntata si preannuncia allinsegna di coinvolgenti sfide e inaspettate sorprese.

Gli 11 concorrenti rimasti, che hanno superato la prima sfida, proporranno nuove emozionanti performance: dovranno superare il televoto del pubblico sovrano da casa e il giudizio finale dei quattro giudici Mara Maionchi, Elio, Enrico Ruggeri e Anna Tatangelo, che decreterà il nuovo eliminato. Alla pagina seguente lelenco dei brani assegnati.

Ospiti della seconda puntata i Due di picche, il nuovo progetto dei due rapper J-Ax e Neffa, artisti che hanno caratterizzato lestate musicale italiana con il tormentone Faccia come il cuore, primo singolo estratto dall’album C’eravamo tanto odiati.

I brani assegnati

 

Enrico Ruggeri, gruppi vocali

“Shock the Monkey” di Peter Gabriel per i Kymera

“Pretty woman” per i Borghi Bros

“Ti vorrei sollevare” di Elisa per gli Effetto Doppler

 

Mara Maionchi, ragazzi 16-24

“The great pretender” per Ruggero

“La luce dell’est” di Battisti per Davide

“Quanto t’ho amato” per Stefano

 

Elio, over 25

“Time is running out” dei Muse per Nathalie

“Pugni chiusi” de I Ribelli per Nevruz

“La spada nel cuore“ per Manuela

 

Anna Tatangelo, ragazze 16-24

“Secretely” degli Skunk Anansie per Dorina

“Unforgivable Sinner” di Lene Marlin per Sofia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori