VISO D’ANGELO/ Anticipazioni ultima puntata: chi è l’assassino? Angela sarà la quarta vittima? Stasera, 18 novembre 2011

- La Redazione

Si conclude con un imperdibile ultimo episodio la fiction Mediaset con Gabriel Garko: ore contate per l’omicida, ma sarà Angela Garelli a rischiare di essere ammazzata

visodangelo_garko-coppolaR425
Gabriel Garko e Cosima Coppola

Viso d’angelo, anticipazioni ultima (quarta) puntata: chi è l’assassino? Viso d’angelo è in onda stasera con l’ultima puntata, di cui vi diamo le interessantissime anticipazioni. Chi si nasconde dietro la terribile maschera bianca e quel cappuccio nero? Di chi sono le mani guantate di nero che hanno barbaramente ucciso e ancora continueranno a farlo fino al finale mozzafiato? Sono le domande che si staranno facendo i fan della fiction con Gabriel Garko e Cosima Coppola, che stasera non abbandoneranno il prime time di Canale 5. (Leggi qui il riassunto del’ultima puntata e il finale con il nome dell’assassino) La verità è davvero vicina ed è a un passo dall’ispettore Roberto Parisi e Angela Garelli, che faranno scoperte sconcertanti e pericolose per la loro incolumità. Sono ancora tanti i nodi da sciogliere, oltre a scoprire chi è il serial killer e, come rivela in esclusiva Eva Grimaldi, che nella fiction interpreta Miriam Capecchi moglie del sindaco, in esclusiva a Ilsussidiario.net, tutto sarà svelato e i telespettatori resteranno a bocca aperta (clicca qui per leggere l’intervista). Ma facciamo un salto indietro. A conclusione del terzo episodio l’assassino si è rivolto direttamente ai telespettatori e ha lasciato loro indizi per scoprirne l’identità. Il killer era alla celebrazione in ricordo della benefattrice Forlei: erano tutti presenti, dal sindaco Capecchi al commissario Maselli, dal notaio Forlei all’apparentemente irreprensibile figlia Luisa. C’era suor Serafina (che si autopunisce a frustate per espiare i peccati della figlia morta). Ma non trascurate la placida e giovane Suor Lucia: che personalità nasconde il suo sguardo mansueto? L’assassino ha lasciato al pubblico un particolare molto significativo: ha detto che dalla canzoncina che cantavano le ragazze del Santa Teresa mentre lavoravano era intuibile sia il nome del killer, sia le ragioni per cui uccide. La canzone parla di “nascondersi” e intanto veniva inquadrata Suor Lucia. E se fosse proprio lei? E chi potrebbe essere in realtà la giovane religiosa. Ma sono ancora tanti i nodi da sciogliere: tutto il passato di Suor Serafina è davvero tutto in ciò che i telespettatori hanno visto e sentito? E Luisa Forlei? La giovanissima dottoressa cosa nasconde? Davvero ignorava che il fidanzato Christian Gianzi fosse anche l’amante di sua sorella, uccisa tragicamente proprio dal killer? Ai telespettatori non resta che godersi l’ultimo imperdibile episodio, che regalerà ancora alcuni colpi di scena prima dell’epilogo. Anticipazioni quarta puntata: Parisi e la Garelli scoprono che il serial killer stia seguendo un antico e macabro rituale per consegnare  al Signore anime che lui ha voluto purificare. Di questo macabro rituale si parla in un antico e prezioso manoscritto dedicato alle gesta del grande inquisitore De Torqemada. Il libro è passato nelle mani di Suor Serafina, del medico Christian Gianzi e della sua fidanzata Luisa Forlei. Chi tra loro tre è l’assassino? O potrebbe essere qualcun altro? Il libro è custodito in un antico monastero, dove si reca Parisi, ma intanto Angela… (continua alla pagina seguente)

Angela viene fatta internare da Maselli, che, per vendicarsi di Parisi e impedirgli di arrivare alla verità, non vuole che la poliziotta collabori alle indagini. Cosa nascondono il commissario e il sindaco Capecchi? Ma Angela è in pericolo: la poliziotta, inoltre, è l’ultima ragazza che il serial killer vuole uccidere per completare il suo rito di purificazione. Purtroppo Angela, forse spinta da un’intuizione, entrerà nel rifugio segreto del serial killer, finendo nelle sue mani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori