CENTOVETRINE/ Anticipazioni puntata 28 luglio 2011: Alessia riappare ad Adriano. Riassunto episodio 27 luglio

- La Redazione

Le anticipazioni della puntata di Centovetrine in onda domani su Canale 5 e il riassunto dell’episodio trasmesso oggi, dove Sebastian ed Ettore sono riusciti a far scagionare Niccolò

centovetrine_alessiaR425
Alessia Righi (Eleonora Di Miele)

Centovetrine, anticipazioni puntata 28 luglio 2011 – Sebastian è pronto a uccidere Valentino Piperno gettandolo dalle scale e a vendicare così la morte di Rossana. però proprio il ricordo della donna a fermarlo. Ettore, nel frattempo, riesce a raggiungerlo e insieme consegnano Piperno alla polizia. I due cercano di far scagionare Niccolò da tutte le accuse, ma il Commissario decide prima di ascoltare Piperno, il quale però confessa tutti i suoi reati.

poi il momento della cena organizzata da Cecilia e Niccolò per ringraziare tutti quelli che sono stati loro vicini nel momento del dolore. Nessuno però riesce a spiegarsi lassenza di Ettore e Sebastian. I due si presentano in ritardo e raccontano di aver assicurato lassassino di Rossana alla giustizia.

Maya, invece, combatte in uno degli incontri clandestini di boxe organizzati da Esmeralda sotto gli occhi di Viola. Questultima allinizio esprime giudizi negativi sulla violenza che ha visto, ma poi, grazie anche al fatto che lamica gli confessa che il suo ragazzo e la picchiava e così lei ha imparato a difendersi cambia idea e chiede di poter prendere parte agli incontri. Esmeralda decide quindi di mettere alla prova Viola: dovrà combattere contro Maya, ma non potrà difendersi.

Nessuna nuova notizia del piano di Donatella, su cui invece si avranno novità nella puntata di domani, come potete vedere dalle anticipazioni della puntata di Centovetrine in onda domani, giovedì 28 luglio 2011 alla pagina successiva.

Sebastian e Laura passano una notte di passione insieme, ma ciononostante la donna preferisce evitare ogni relazione sentimentale tra loro. Intanto Donatella fa sì che Adriano veda un’altra volta Alessia. Quando l’uomo va da Carol per raccontargli l’accaduto, lei non gli crede e gli mostra il certificato di morte della ragazza. Si tratta però di un altro stratagemma di Donatella.

Infine Zeno, osservando attentamente Maya, riesce a intuire che esiste un giro di combattimenti clandestini di boxe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori