SPOSAMI/ Anticipazioni seconda puntata: Chillemi e Pecci e il biglietto della discordia. Su Rai 1, stasera

- La Redazione

In questa seconda puntata, Ugo viene contattato da una vecchia amica che gli chiede di aprire insieme una libreria. L’uomo non ha il coraggio di parlarne a Nora che presto scoprirà tutto

infophoto_sposami_pecci_chillemi_R439
Francesca Chillemi e Daniele Pecci (Infophoto)

Sposami torna questa sera in prima visione tv su Rai 1 alle 21.10. La romantica fiction degli “equivoci” sentimentale in sei puntate è liberamente ispirata alle classiche commedie del cinema hollywoodiano, come ad esempio il film Scandalo a Filadelfia con Katherine Hepburn e Cary Grant. Amore, odio, gelosia, tenerezza, e soprattutto tanti imprevisti. che vedono protagonisti l’ex Miss Italia, Francesca Chillemi e Daniele Pecci che interpretano Nora e Ugo, una coppia sull’orlo del divorzio che è costretta a lavorare insieme. I due vivono, infatti, separati da oltre due anni e tra poco otterranno il divorzio tanto attesto. Nora è, infatti, delusa dal tradimento di Ugo e lui ha scoperto lati caratteriali dell’ex moglie che non riesce più a sopportare. Insomma, una coppia moderna con i problemi comuni a molti matrimonio. Tutto cambia quando la vulcanica Zia Clo Clo architetta un piano per rimetterli insieme. Finge di essere molto malata e di dover fare un viaggio in America per curarsi e lascia in gestione a Nora e Ugo il suo atelier di abiti da sposa. Entrambi in difficoltà economiche non riescono a rifiutare: l’intraprendenza di Nora trasforma un semplice atelier in un’agenzia di wedding planner.

Ugo che non perde il vizio di notare tutte le belle donne che gli capitano a tiro, incontra casualmente Melody e le propone un lavoro all’atelier come indossatrice. La ragazza fa subito amicizia con Dino, lo stilista dell’atelier che le chiede di spedire a suo nome i bozzetti da lui creati ad un concorso internazionale a Dubai. Dino, chiede inoltre alla ragazza la massima riservatezza e di non dire nulla alla sua apprensiva madre, Iside la capo sarta dell’atelier. Ugo viene contattato da una sua vecchia amica che gli propone di realizzare insieme un suo vecchio sogno: aprire a Roma una libreria. L’uomo non ha il coraggio e non trova l’occasione di parlarne a Nora che è impegnatissima ad organizzare il matrimonio fra due campioni di pattinaggio. La situazione precipita quando Nora ha un incidente e si rompe una gamba. 

Ugo, pronto a prendere il suo treno per Roma senza aver detto nulla a Nora, decide di restare per aiutarla. Iside ritira casualmente la posta e trova la risposta da Dubai per Dino, che ha vinto il concorso. Sorpresa, decide di non dirgli nulla e poco dopo, in preda allo sconforto per la condizione del figlio, decide di strapparla. Il matrimonio sul ghiaccio, intanto, ha buon esito ma la ritrovata armonia tra Ugo e Nora è rovinata quando lei scopre il biglietto del treno con il quale Ugo sarebbe andato a Roma. La donna è delusa e amareggiata perchè ancora una volta lui le ha di nuovo mentito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori