UN POSTO AL SOLE / Anticipazioni: Viola e Nicotera, notte damore in arrivo Trama puntata 14 dicembre 2012 e riassunto 13 dicembre

- La Redazione

Il resoconto della puntata andata in onda e la trama della puntata in onda oggi. La professoressa Bruni bacia Marco, ma poi lo respinge perché pensa a Eugenio 

unpostoalsole_marinaR425
Un posto al sole
Pubblicità

In arrivo una notte di passione per Viola ed Eugenio Nicotera, protagonisti di una storia damore che sta appassionando i fan di Un posto al sole: come rivelano le anticipazioni della soap opera, è in arrivo un romantici colpo di scena, ma prima di svelarlo, il riassunto della puntata di giovedì 13 dicembre 2012. Finalmente allospedale dove è ricoverato arriva una buona notizia che torna a far sorridere un po tutti a partire da Manuela pervasa da grandi sensi di colpa per aver insistito nel guidare la moto, fino ad arrivare a Giorgio Sartori, papà di Tommaso, straziato dal fatto di non essere stato un buon padre Un medico spiega loro come lemorragia interna si sia arrestata da sola e quindi Tommaso è fuori pericolo di vita ed inoltre non rischia di perdere lunico rene che gli è rimasto. Una notizia davvero splendida soprattutto per Manuela che finalmente sente il cuore un po più leggero e soprattutto non rischia di dover essere sottoposta ad un processo per omicidio colposo. Resta comunque il fatto che le è stata ritirata la patente e probabilmente avrà la fedina penale sporca e conseguentemente avrà maggiori problemi nel trovare un posto di lavoro. Serena però cerca di rincuorarla ed anzi la sprona nellandare in cerca quanto prima di un posto di lavoro anche perché sono alcuni mesi che non lavora più e quindi deve tornare ad essere autosufficiente soprattutto in ragione dello stato interessante in cui si trova Micaela. Manuela accetta il consiglio di Serena e fa presto ritorno a casa per mettersi subito allopera e finalmente ripartire. A tal proposito Manuela confessa a Serena di temere in cuor suo di aver perso per sempre Niko ammettendo che sarebbe anche giusto visto il modo con cui è stato trattato. Manuela, dopo essere rientrata a casa decide di andare a fare un giro per svagarsi un po e si reca al Vulcano Cafè. Qui purtroppo ha un chiaro segnale di come sia peggiorata la situazione con Niko. Infatti, lo vede insieme alla sua ex ragazza Rossella in un atteggiamento piuttosto preoccupante per lei. I due stavano allo stesso tavolo mentre Rossella raccontava a Niko di quello che gli era accaduto a scuola con Viola. Per Manuela è una vera e propria delusione. Nel frattempo, dalla contentezza per lo scampato pericolo per Tommaso si reca personalmente da Marina per darle la buona notizia. evidente che tra loro sta per nascere qualcosa e che no sembra dispiacere ad entrambi. Non appena arrivato, Giorgio viene immediatamente ricevuto da Marina che si mostra molto felice nel rivederlo e soprattutto per la bella notizia che le ha portato. I due sembrano piuttosto sereni tantè che decidono di andare a fare quattro passi insieme. Idea che naufraga miseramente una volta che nellufficio si materializza la sagoma di Roberto Ferri. Roberto non appena si accorge di Giorgio rimane piuttosto interdetto in un silenzio piuttosto imbarazzante che fortunatamente il suono del cellulare di Giorgio spezza. Gli telefona Filippo avvertendolo che finalmente Tommaso si è svegliato e sembra piuttosto di buonumore. Giorgio allora si scusa con Marina avvertendola che deve recarsi immediatamente in ospedale per salutare il figlio. Marina vorrebbe seguirlo ma lui stranamente non glielo consente. Marina allora chiede a Roberto, una volta che Giorgio se ne è andato, cosa nasconda il suo passato e perché si sia comportato così. Roberto le confida di non saperne molto se non che ha costruito da solo la propria azienda, senza laiuto di nessuno e che in questo momento è in forte crisi economica tantè che rischia il fallimento. Giorgio appena arrivato allospedale, entra nella camera di Tommaso e lo saluta con tanto affetto facendogli presente quanto sia importante per lui. Anche Tommaso sembra essere contento del suo affetto e soprattutto lo considera nuovamente come il suo vero padre. Un po di ore più tardi, allinterno della stanza entra Filippo che già prima aveva avuto modo di salutarlo. Questa volta Filippo gli fa presente la convinzione di volersi sottoporre la prossima settimana al test del dna in quanto si è convinto di come effettivamente Roberto possa essere anche suo padre. Tommaso però gli fa presente come la sera precedente Roberto sia venuto a trovarlo in ospedale. Continua alla pagina seguente. 

Pubblicità

Intanto, Viola è ancora alle prese con problemi con gli studenti. Dopo la brutta trovata fatta da alcuni alunni che dopo aver realizzato un video nel quale si prendevano beffe di lei mentre spiegava, lo hanno messo sul web rendendolo di dominio pubblico. Nonostante ciò, Viola non se la sente di prendere dei provvedimenti nei loro confronti e per questo viene convocata dalla preside che la critica aspramente per non averlo fatto. Ritornata a casa, si sfoga con Raffaele che cerca di tirarla un po’ su di morale peraltro senza riuscirci. Rimasta sola incomincia a pensare al giudice Eugenio Nicotera che vorrebbe avere vicino in questo momento di difficoltà. Mentre pensa ciò, bussano alla porta. Va ad aprire e con grande sorpresa trova il collega, l’insegnante di Matematica. Marco riesce a farla rilassare e tra una chiacchiera ed un’altra scappa un bacio che di fatto sembra aver turbato Viola. Il motivo lo scopriremo soltanto nella prossima puntata.

 

Trama puntata 14 dicembre 2012: Lasciato l’ospedale in anticipo, Tommaso affronta Roberto Ferri per proporgli un accordo. Dopo aver baciato Marco, Viola lo respinge e in seguito riceve una telefonata molto attesa da Eugenio Nicotera. Tra i due è in arrivo una notte di passione… 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori