UNA GRANDE FAMIGLIA 2/ Tutti i ‘segreti’ del successo della serie pronta alla seconda puntata

- La Redazione

La seconda puntata di Una grande famiglia 2 andrà in onda domani, 24 ottobre 2013. Intanto il ritorno dei Rengoni in tv è stato un successo accolto molto bene dal pubblico

una_grande_famiglia_2_r439
Una grande famiglia 3
Pubblicità

I Rengoni sono decisamente una famiglia di successo: con quasi il 20% di share, la fiction Una grande famiglia 2 si è assicurata il primo posto tra i programmi seguiti. Dati alla mano, pare proprio che la seconda stagione prometta bene e non solo dal punto di vista statistico: la trama si infittisce e ci lascia con il fiato sospeso. La fiamma della curiosità è tenuta viva dai segreti di Edoardo, interpretato da un grande Alessandro Gassman, la cui cifra artistica è notevole anche in questo ruolo. E lo notano in tanti. Su Twitter leggiamo: In questa stagione il carisma di Gassmann è lelemento più forte, secondo me e in generale complimenti rivolti allintero cast. Questi sono davvero tantissimi: Ho limpressione che questa fiction non ci farà rimpiangere la prima serie. bellissima e gli attori recitano veramente bene. Bravi a tutti, bella puntata….mistero ma anche sentimenti…tutti molto bravi grazie anche a unottima sceneggiatura!! e stata una puntata davvero stupenda. Ho aspettato tanto per la seconda stagione. Appena è iniziata mi sono venuti i brividi. Ora aspetto con ansia la seconda puntata…..

Pubblicità

Ed è proprio così, i brividi sono arrivati subito, quando la voce narrante a inizio puntata non è più quella di Eleonora, alias Stefania Sandrelli, ma di Edoardo. Le reazioni dei vari componenti della famiglia Rengoni sono state abbastanza simili fra di loro: alcuni fratelli che sostengono e aiutano Edoardo dopo un primo momento di disorientamento, Raoul che si scontra in modo brutale fin da subito, stabilendo un rapporto stile fratelli coltelli. Un aspetto forse un po stereotipato, ma aderente alla realtà di molte famiglie: questo è infatti uno dei meriti riconosciuti alla serie, la capacità di mettere in scena situazioni certamente esagerate per aumentare il lato cinematografico, ma soprattutto momenti tipici di vita quotidiana. Unindustria in crisi, operai in cassa integrazione, famiglie che rischiano di sgretolarsi, madri che faticano ad accettare le scelte dei figli padri sullorlo di perdere ladozione del proprio bambino. Cosa ci può essere di più vero?

Il quadro dipinto dal regista Riccardo Milani è più che mai attuale, ci offre uno spaccato di società sicuramente in condizioni economiche più che buone, ma che anche questi rischiano di fallire da un momento allaltro. Il cast scelto – e riconfermato al completo – non è certo da poco: al fianco di Gassman e della Sandrelli, vediamo volti noti come Gianni Cavina, Stefania Rocca, Sarah Felberbaum e altri come Primo Reggiani o Giorgio Marchesi. Tanti nodi devono ancora venire al pettine e la prima puntata ha riscosso un notevole successo, ma anche se una rondine non fa primavera, sembra prospettarsi davvero una grande stagione!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori