BALLANDO CON LE STELLE 9/ Chi è Federico Costantini, l’attore con un passato da calciatore e DJ

- La Redazione

Il giovane attore romano Federico Costantini è uno dei concorrenti della nona edizione di Ballando con le stelle, il programma condotto da Milly Carlucci che inizia oggi

federico-costantini
Federico Costantini

C’è anche Federico Costantini tra i personaggi famosi che saranno chiamati a battersi a passi di danza nella nuova edizione di Ballando con le stelle, la trasmissione di Rai Uno condotta da Milly Carlucci. Una notizia che farà senz’altro piacere alle tante fan del giovane attore romano, che potranno ammirare il loro idolo sulla pista da ballo. Nato nel gennaio del 1989, Federico Costantini è figlio d’arte. Suo padre, infatti è il regista Daniele Costantini, mentre la madre è Agata Cannizzaro, nota costumista. E’ fratello di Eugenia, nata dal rapporto tra il padre e Laura Morante, che è la terza sorella, in quanto vanno considerate anche Yara e Adele. La sua carriera nel mondo dello spettacolo è iniziata con un cortometraggio, “Stress metropolitano in rap”, diretto dal padre nel 1997, cui hanno fatto seguito spot pubblicitari, il primo dei quali con il calciatore brasiliano dell’Inter Ronaldo. Una forte accelerazione verso la grande notorietà è avvenuta nel 2006, quando è stato prescelto per ricoprire il ruolo un quindicenne che si innamora di una ragazza molto più grande nel film “Cardiofitness”, diretto da Fabio Tagliavia, in cui recita al fianco di Nicoletta Romanoff.  Dopo questa pellicola, è protagonista di “Noi due”, un film andato in onda su Rai Due nel 2008, in cui recita insieme a Giulia Steigerwalt, per la regia di Massimo Coglitore. Ma è il cinema che gli riserva le maggiori soddisfazioni. Recita infatti in “Hotel Meina”, alle dipendenze di Carlo Lizzani, e in “Un giorno perfetto”, diretto da Ferzan Ozpetek. Pellicole che vengono presentate alla Mostra di Venezia, incrementando notevolmente la sua ancor fresca fama.

Il grande successo arriva però con il piccolo schermo, quando partecipa alla miniserie televisiva “I liceali”, nel 2008, nella quale viene chiamato a interpretare il ruolo di Claudio Rizzo, un ragazzo di buona famiglia arrogante e incline alla violenza, anche perché coinvolto nei drammi della sua famiglia. Quando la serie viene trasmessa in chiaro su Canale 5, il suo controverso personaggio lo rende un vero e proprio idolo per le adolescenti. Un successo confermato dalla seconda stagione, in onda nel 2009, partecipazione cui si aggiunge una piccola parte in “Questo piccolo grande amore”, pellicola diretta da Riccardo Donna.

Passano due anni prima di rivederlo sul piccolo schermo con la serie “Un amore e una vendetta”, ispirata a “Il Conte di Montecristo” e diretta da Raffaele Mertes. Il suo ruolo è quello di giovane aiutante del protagonista, interpretato da Alessandro Preziosi. Interpreta anche la parte di Simone Annichiarico nella miniserie dedicata da Rai Uno a Walter Chiari, “Fino all’ultima risata”, in cui recita al fianco di Alessio Boni alle dipendenze di Enzo Monteleone. Altro ruolo di rilievo nel 2012, quando viene chiamato a interpretare Marco Boschi nella miniserie “Come un Delfino 2”, in cui recita con Raoul Bova. La serie prodotta da Canale 5, lo vede nei panni di un nuotatore pieno di ambizioni e senza molti scrupoli. Una parte da cattivo che ne conferma la bravura a calarsi con analoghi risultati nei più svariati ruoli, attitudine che gli permette di lavorare molto e con ottimi risultati. Sempre il 2012 lo vede tra i protagonisti di “Benvenuti a tavola 2”, in cui interpreta il ruolo di un calciatore, ritrovando Giorgio Tirabassi con cui aveva già lavorato ne “I Liceali”. Il 2013, infine, lo vede protagonista sul grande schermo, in “Niente può fermarci”, diretto da Luigi Cecinelli.

Federico Costantini è un grande appassionato di calcio, tanto da aver militato per un decennio nella Romulea, una squadra molto importante della scena romana, in qualità di centravanti. E’ stato lui stesso ad affermare che se avesse avuto una possibilità di fare carriera, avrebbe lasciato tutto il resto, compresa la carriera di attore. Altra grande passione è quella per la musica, che lo ha spinto anche a lavorare come DJ Producer, adottando il nome d’arte di Bobo Costa. Praticante di kick boxing e motociclismo, tifa per la Juventus.

Per quanto concerne la sua vita privata, in una intervista rilasciata di recente ha affermato di essere fidanzato, anche se non ha voluto rendere noto il nome della sua partner. Nella stessa intervista, ha inoltre ammesso di aver usato più di una volta Messenger per terminare storie senza importanza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori