MATTINO 5/ Delitto Petrucci: niente ergastolo per l’assassino. Puntata 2 dicembre 2013

- La Redazione

Questa mattina una puntata di Mattino Cinque ricca di news, approfondimenti, servizi e rubriche condotta come sempre da Federica Panicucci e Federico Novella

mattino5
Mattino 5
Pubblicità

La puntata di oggi di “Mattino Cinque” si è aperta con la storia di Carmela e Lucia Petrucci che sono state vittime di Samuele. La seconda è rimasta solo ferita, mentre Carmela è morta dopo due coltellate alla gola che ha ricevuto mentre tentava di difendere sua sorella Lucia, la vera vittima designata di Samuele, suo fidanzato. Massimo Picozzi, ospite in studio, ha spiegato quale sia il profilo psicologico di questo ragazzo, che era capace di intendere ma non di volere. Si tratta in ogni caso di una persona che si può considerare ancora pericolosa. La legge in questi casi prevede un terzo in meno della pena proprio per via della malattia. Si è detto che l’omicidio non fu premeditato, eppure l’uomo girava con un coltello in tasca. Un caso analogo, ha spiegato Picozzi, è quello del piccolo Adam, per il quale la perizia si è appena conclusa. Quel che è certo è che Samuele perseguitava Lucia, anche su facebook. Probabilmente la ragazza aveva capito che quel ragazzo dava segni di aggressività, anche se la madre lo ha definito un ragazzo assolutamente normale. Probabilmente, ha spiegato Picozzi, questo tipo di soggetti non danno a vedere nulla in famiglia di questo aspetto del loro carattere e si sfogano in altre situazioni. Clicca qui per vedere il servizio sul caso Petrucci.

Pubblicità

Dal punto di vista fiscale sarà questo un dicembre molto intenso tra IRPEF, IRES, Imposta regionale sulle imprese e via dicendo. Poi c’è ancora lo spettro dell’IMU. Non solo le famiglie ma anche le imprese saranno alle prese con una serie di scadenze. Il signor Alberto da Pisa ha raccontato la sua storia. Nel giro di tre anni egli ha dovuto licenziare 55 persone e ora sono rimasti in 5 a lavorare nella sua impresa. Adesso per non pagare i 47 mila euro di IMU Alberto è stato costretto a smontare il suo capannone. Intanto Sarcomanni ha comunicato che le tasse nel prossimo anno saliranno. Giovanardi ha detto, in collegamento con lo studio, che occorre cambiare sistema in Italia e che le tasse diminuiranno se ci sarà lo sviluppo sul territorio. Intanto Beppe Grillo nel suo comizio di Genova ha sparato le sue invettive contro tutti. Il leader del Movimento 5 Stelle ha promesso di voler dare l’estrema unzione ai partiti.

Pubblicità

Per il Botta e Risposta di oggi Federica Panicucci e Federico Novella hanno intervistato Alessandro Cecchi Paone. Egli ha appena pubblicato il suo libro che parla del contrasto tra laici e cattolici, “Le ragioni dell’altro”. Con il nuovo Papa sembra che ci sia nuovamente un buon dialogo tra i due fronti. Il laico, ha detto Cecchi Paone, non deve dar retta ai dogmi, ma ha responsabilità individuale. Fin da piccolo Alessandro ebbe la propensione per la divulgazione scientifica, infatti andava bene a scuola anche se era uno studente un po’ ribelle. Per quanto riguarda l’amore, Cecchi Paone ha ormai trovato il suo equilibrio, mentre sul lavoro ha raggiunto il traguardo dei 36 anni di lavoro. Ma c’è qualcosa che rimpiange? Avendo lavorato dall’età di 14 anni non ha potuto dedicarsi al gioco e non è mai andato in discoteca, così ha cominciato ora a recuperare sotto questo aspetto. Tenerezza, impegno ed affidabilità sono le tre parole chiave della sua vita.

Dopo il TG5 si è ripresa la diretta e per il difensore civico ecco la storia di un negozio di Ancona che è stato accatastato come garage e così ora il proprietario, il signor Fabio, non riesce ad affittare e il comune pretende una sanzione di 10.000 euro per abuso edilizio. L’ultima comunicazione ricevuta dal Comune solleva ora il proprietario da quella sanzione, tuttavia continua a non concedere la licenza per aprire il locale. Clicca qui per vedere il servizio

Altra ospite di Federica Panicucci è stata Iva Zanicchi che ha portato con se’ una borsa contenente alcune cose che potevano consentire di frugare un po’ nella sua vita. Tra i tanti oggetti c’era ad esempio anche un santino della sua prima comunione. Questo è stato lo spunto per raccontare di sua madre che portava questo santino sempre con se’. Per andare dal passato al presente, Federica ha voluto mostrare una foto dei nipoti di Iva, Virginia e Luca, immortalati mentre cantano insieme alla nonna. In questi giorni è stato appena pubblicato il nuovo album, intitolato In cerca di te, che Iva ha voluto presentare quest’oggi, cantando un brano tratto dallo stesso, Io che amo solo te. Ma Iva nel corso della sua lunga carriera è stata anche un’attrice e Federica ha mandato in onda alcune clip tratte proprio da alcune delle sue interpretazioni.

A seguire si è parlato dei segreti della bellezza e di come si possa riuscire a migliorare il proprio aspetto senza dover necessariamente ricorrere alla chirurgia estetica. Esistono dei macchinari a ultrasuoni con i qual si può riuscire ad agire direttamente sul collagene senza andare a distruggere la fibra ma semplicemente accorciandola. Questo riguarda in particolar modo il viso e il collo, in quanto gli ultrasuoni possono essere localizzati senza causare dei danni alla pelle. I primi risultati visibili si ottengono con un solo trattamento e durano fino a sei mesi. L’unico effetto collaterale è un po’ di rossore che passa in poche ore.Per l’oroscopo, come ogni lunedì, ecco l’appuntamento con Ada Alberti che ha illustrato, segno per segno, quale sarà l’andamento per questa settimana.

Al termine della puntata odierna Federico e Federica hanno dato spazio alle ricette di Samya che quest’oggi ci ha parlato della fonduta svizzera, molto apprezzata anche in Italia e in Francia. Per quanto riguarda il meteo, infine, Andrea Giuliacci ha mostrato come il maltempo insisterà soprattutto sul sud Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori