UN MEDICO IN FAMIGLIA 8/ Anticipazioni quarta puntata: Marco mente a Maria. Gloria “corteggiata” da Lele. Riassunto terza

- La Redazione

Nella prossima puntata di Un medico in famiglia 8, in onda domenica 17 marzo, Marco pur di partire per l’Africa racconterà a Maria numerose bugie. Verrà scoperto?

infophoto_lino_banfi_R439
Lino Banfi (Infophoto)

Un medico in famiglia 8, anticipazioni quarta puntata, domenica 17 marzo – Ieri sera, domenica 10 marzo, su Rai Uno sono andati in onda due nuovi episodi di Un medico in famiglia 8. Il terzo appuntamento con la famiglia Martini ha registrato 6.666.000 telespettatori per uno share del 22,47% nel primo episodio e 5.896.000, 24,62%, nel secondo. Prima di scoprire qualche anticipazione del prossimo appuntamento domenicale ecco cosa è successo ieri sera. Nel primo episodio, Visite notturne, a casa Martini arriva Gemma Aubry (Catherine Spaak), la madre di Bianca (Francesca Cavallin). stato Giulio (Ugo Dighero) a chiamarla, con lidea che la donna affianchi Bianca nel programma culinario, per scopi pubblicitari, vista la sua notorietà. Bianca ha un pessimo rapporto con la madre, ma accetta la collaborazione: i soldi della trasmissione televisiva servono alla famiglia Martini per riscattare la casa. Intanto Maria (Margot Sikabonyi) è molto preoccupata per Marco (Giorgio Marchesi), che si trova in Somalia per il suo fotoreportage. La dottoressa decide di affittare l’appartamento offertole da Roberto (Alessandro Tersigni) per aprire il suo studio medico. Maria ignora che dietro la generosità dell’ex compagno di liceo ci sia un interesse, neanche troppo velato, nei suoi confronti. Dante (Gabriele Cirilli) convince Melina (Beatrice Fazi) ad ascoltare musica classica e a dedicarsi a film impegnati: solo elevandosi culturalmente potranno essere davvero dei bravi genitori. Melina all’inizio non sembra convinta dalle affermazioni di Dante, ma poi si dimostra molto più entusiasta del marito.

Sul set del programma televisivo, la collaborazione tra Bianca e Gemma si rivela più difficile del previsto: la madre fa di tutto per primeggiare sulla figlia, che dovrebbe essere la protagonista. Gemma però se ne va in fretta come è arrivata: viene chiamata da un famoso regista per girare un film a Venezia e se ne va deludendo la figlia e la nipotina Inge (Yana Mosiychuk). Alla clinica la nuova gestione ha aumentato i prezzi di visite ed esami,e tanti pazienti non riescono a sostenere i costi. Lele (Giulio Scarpati) e Oscar (Paolo Sassanelli) decidono di iniziare a curare di nascosto i vecchi pazienti, per questo li fanno andare in clinica di notte, rischiando più di una volta di essere scoperti e quindi licenziati.

Nel secondo episodio, Colpo di fulmine, Annuccia (Eleonora Cadeddu), consapevole delle difficoltà economiche della famiglia, non se la sente di chiedere al padre i soldi per la gita scolastica a Barcellona. Non volendo rinunciare decide di lavorare come pony express, senza dirlo alla famiglia, per guadagnare la somma necessaria. Annuccia chiede al suo ragazzo. Gianfilippo (Lorenzo Federici), di prestarle il motorino. Intanto a Roma torna Gus (Paolo Conticini), che racconta di aver conosciuto una donna di Roma e per questo è tornato in città. La misteriosa donna non è altro che Guenda Pacifico (Chiara Gensini), la dottoressa che ha privatizzato la clinica. Marco torna dall’Africa e comunica a Maria di aver firmato un contratto per fare altri documentari in zone di guerra. I due litigano e Marco chiede ad Ave (Emanuela Grimalda) di parlare con Maria.

Mentre sta facendo una consegna, Annuccia finisce in una zona malfamata e viene disturbata da un gruppetto di bulli. In suo soccorso arriva un ragazzo, pieno di tatauggi che si chiama Emiliano (Eduardo Purgatori). Per Annuccia l’incontro è un vero e proprio colpo di fulmine, in più i due ragazzi hanno qualcosa importante che li accomuna: hanno perso la mamma da piccoli. Quando finalmente torna a casa, Lele scopre Annuccia, che se la prende con Gianfilippo. Papà e figlia Martini si chiariscono, e la ragazza chiede di essere chiamata “Anna”, perché non è più una bambina. Lele dopo aver scoperto che la donna di cui Gus è innamorato è Guenda, lo mette in guardia, nonostante l’uomo abbia già comprato un anello di fidanzamento.

Roberto approfitta della lite tra Maria e Marco per avvicinarsi alla ragazza. Dopo un furioso litigio Marco dice alla fidanzata di essere disposto a rinunciare al lavoro per farla stare tranquilla. Ma quando Marco informa Antonia (Carolina Di Domenico) di non poter più partire, la collega gli consiglia di mentire a Maria sulla destinazione del suo prossimo documentario, e l’uomo sembra prendere in considerazione il suo suggerimento.

Trama quarta puntata 17 marzo 2013 – Gemma ritorna a Roma e Giulio convince Bianca a ricominciare le registrazioni del programma. Marco dice a Maria di aver ottenuto un incarico a Bruxelles, ma in realtà è pronto a ripartire per l’Africa. Gloria crede che Lele le stia facendo delle avances, mentre il dottore cerca solo di nascondere la gestione notturna della clinica si dimostra piuttosto complessa. La vendita degli abiti vintage mette nei guai Ave. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori