LENA, AMORE DELLA MIA VITA/ Anticipazioni: David sopravviverà? Puntata 30 aprile 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata di Lena, amore della mia vita, in onda martedì 30 aprile, David lotta tra la vita e la morte, mentre Lena creda che sia stato Tony a sparare a David

lena-amore-vita
Lena amore della mia vita

A Lena, amore della mia vita, qualcuno trama contro David, finalmente tornato insieme a Lena. Nel party organizzato dal produttore musicale, David (Max Alberti) presente soprattutto per fare compagnia al proprio amico Tom (Thomas Helder), viene colpito in pieno petto da un colpo di pistola e a faccia a faccia da un uomo la cui identità per il momento rimane segreta. David sanguinante finisce tra lo stupore della gente presente, dentro la piccola piscina presente nella struttura. Rischierebbe di morire annegato ancor prima che dissanguato se non fosse per il pronto intervento da parte del padre Rafael (Urs Remond) anchesso presente alla festa con tanto di pistola per incontrare proprio il figlio e chiarire con lui la situazione inerente alla paternità del bambino che porta in grembo la compagna Vanessa (Janina Flieger). Tuttavia, mentre Rafael tira fuori dalla piscina il figlio sanguinante, dalla villa si allontana piuttosto scosso e alquanto rapidamente Tony (Kostas Sommer) con in mano unaltra pistola. Si dirige verso la sua macchina, sale a bordo e fa ritorno a tutta velocità verso la propria abitazione dove immediatamente nasconde la pistola nella scatola dove la deteneva e incomincia a fare le valigie, lasciando quindi intuire come possa essere lui lattentatore. Nel frattempo presso la villa arriva immediatamente lautoambulanza per potare David nel pronto soccorso più vicino. Ovviamente per effetto anche della presenza alla manifestazione dei media, la notizia viene resa immediatamente nota a tutti entrando nelle principali news dei telegiornali locali. Intanto, a casa di Conny (Annika Ernst), Lena (Jessica Ginkel) incomincia a palesare allamica alcune sensazioni negative che le vengono in mente e per lappunto nel giro di pochi minuti arriva la telefonata per mezzo della quale Tom avverte le due ragazze di quanto accaduto al povero David evidenziando come al momento non sia in grado di dire se questultimo sia ancora in vita oppure no. La notizia arriva anche a casa di Pia (Jenny Jurgens) dove è anche presente Janka (Mila Kostadinovic). Dopo un primo momento di incredulità per quanto accaduto, Janka ricordandosi della minacce di morte avanzare da Tony nei confronti di David, si fa forza entra nella propria stanza prende il cellulare e chiama la polizia per denunciare quanto è a sua conoscenza. Uscita dalla camera fa presente la questione a Pia che però non riesce a credere che Tony possa essere arrivato a tanto anche se laver perso la custodia del figlio Luca per lui sia stato indiscutibilmente un duro colpo. Qualche minuto più tardi nella casa di Tony arriva la polizia che lo arresta con laccusa di aver ucciso David. Tony viene portato nella centrale di polizia dove viene interrogato da Gaby (Isabelle Schmid). Nella prima parte dellinterrogatorio, alle domande di Gaby, Tony risponde negando tutto e in particolar modo di essere stato presenta alla festa. Nella seconda parte dellinterrogatorio in presenza del suo avvocato e soprattutto dopo che gli agenti hanno trovato a casa sua una pistola e sulla sua mano tracce di polvere di sparo, la situazione di Tony diventa molto complicata anche perché ammette di essere andato alla festa con la pistola in tasca al fine di mettere paura a David per quanto successo per laffidamento di Luca a Janka. Il problema è anche di Frank (Joachim Raaf) visto che la polizia a questo punto potrebbe trovare tracce dei loro illeciti traffici di auto rubate. Intanto, nellospedale sono tutti presenti in attesa di avare novità sulle condizioni di salute di David. Nel castello, Vanessa viene finalmente liberata nella stanza nella quale Rafael laveva rinchiusa. Una volta venuta a conoscenza di quanto accaduto, non esita a incolpare lo stesso Rafael del tentativo di omicidio anche perché quando ha lasciato il castello era in uno stato confusionario. Rafael però smentisce Vanessa parlando del fatto che lui sarebbe andato alla festa soltanto per avere un confronto con David e non certamente per ucciderlo tantè che di fatto lo ha salvato lui dallannegamento.

Vanessa preoccupata delle condizioni di David si reca anche lei all’ospedale dove nel frattempo Lena viene a sapere dai medici che le condizioni si sono stabilizzate e che quindi è pronto per essere operato. Fritz (Wichart von Roell) preoccupato da tutta questa incredibile storia e come potrebbe prendere la cosa Amelie (Johanna Liebneiner) decide di tenere nascosto il tutto per non farla allarmare eccessivamente ricordando quello che successe con Rafael. Infine, Vanessa non appena arrivata in ospedale dice a Lena, prendendo a volo l’occasione, che David è il padre del bambino che porta in grembo.

Trama puntata 30 aprile 2013 – Lena va a trovare Tony in prigione, chiedendogli delucidazioni in merito alla sparatoria, ma Tony nega ogni accusa. Intanto Frank crede all’innocenza del meccanico e prova a dimostrare la sua estraneità ai fatti. I medici non acconsentono alla richiesta di Rafael e si rifiutano di spegnere le macchine, ma il perfido conte Von Arensberg non demorde ed è deciso a portare il piano a termine per vendicarsi del figlio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori