THE VAMPIRE DIARIES 4/ Anticipazioni: Klaus va a New Orleans. Puntata 30 maggio 2013

- La Redazione

La prossima puntata di The Vampire Diaries, in onda giovedì 30 maggio, sarà dedicata interamente a Klaus, per presentare lo spin off della serie dedicata agli Originali

Vampire-Diaries-trioR439
The Vampire Diaries 7, in prima tv su Premium Action

Ieri sera, giovedì 23 maggio, è andata in onda una nuova puntata della quarta stagione di The Vampire Diaries. Prima di scoprire le anticipazioni del prossimo episodio, rivediamo quanto successo ieri. I due fratelli Salvatore discutono su come agire per riaccendere l’umanità in Elena. Stefan (Paul Wesley) propone di utilizzare il metodo adoperato da Lexi molti anni prima con lui, ossia bombardare Elena di emozioni fino a quando non ne proverà almeno una. Nel caso in cui dovessero fallire, Stefan propone un piano B, ossia rinchiudere Elena nelle segrete in modo che non possa fare del male a nessuno. Rebekah (Claire Holt) cerca di convincere Elijah (Daniel Gillies) a darle la cura, in modo da soddisfare il suo desiderio di tornare umana e vivere una vita mortale. Klaus (Joseph Morgan), invece, preferirebbe che la cura fosse data a Silas, in modo che lo stregone possa finalmente lasciarlo in pace. Rebekah gli fa notare che questo comporterebbe la caduta del velo che separa i due mondi e il ritorno sulla Terra di tutti gli essere soprannaturali morti in passato. Klaus afferma che, in quel modo, torneranno anche i loro fratelli Kol e Finn e potranno riunire così la loro famiglia. Elijah mostra di preferire la scelta di Rebekah e Klaus, indisposto e arrabbiato, lascia i fratelli. Elijah, però, aggiunge che prima di darle la cura, la ragazza dovrà dimostrarle di sapere esattamente a cosa va incontro, chiedendole di vivere un’intera giornata da umana, senza utilizzare tutti i poteri che la sua natura di vampiro le concede. Stefan e Damon (Ian Somerhalder), giunta la sera, passano a prendere Elena, dichiarando di volerla tenere sotto controllo. Durante il ballo, Damon cerca di risvegliare i sentimenti che Elena diceva di provare per lui, ma la ragazza si dimostra fredda e insensibile, affermando di aver detto determinate cose solo perché era asservita a lui. Elena incontra Bonnie (Katerina Graham), che cerca di mostrarsi affettuosa con lei, ma la vampira le risponde che lei è solo un promemoria vivente di tutte le cose orribili che le sono accadute. Allontanatasi dal ballo, Bonnie incontra Jeremy che le chiede di ballare con lui. In realtà la ragazza scopre che si tratta di Silas che ha assunto una delle sue molteplici forme e che le fa capire quanto sia indispensabile per la strega che lui la aiuti, visto che i suoi poteri possono portarla facilmente a perdere il controllo. Stefan chiede ad Elena a ballare con lui, domandandole se non prova davvero nulla a stargli vicino come lo erano stati un tempo. Il ragazzo la attira a se e si china anche a baciarla, ma Elena si mostra totalmente insensibile. Nel frattempo, Damon ha assistito a tutta la scena. Rebekah chiede a Matt (Zach Roerig) se lui ritiene che lei possa diventare un buon essere umano e il ragazzo le risponde negativamente, dicendo di non averla mai vista fare qualcosa di realmente buono da quando la conosce. Bonnie informa i fratelli Salvatore dell’incontro avuto con Silas ed Elena ascolta tutta la discussione di nascosto. Elena confessa a Rebekah di temere che, se l’incantesimo di Bonnie dovesse funzionare, Jeremy e Alaric premerebbero, assieme ai Salvatore, per farle riavere la sua umanità. Rivela inoltre il suo piano: uccidere Bonnie per impedirle di realizzare l’incantesimo. Caroline (Candice Accola), nel frattempo, torna a casa e vi trova una splendida sorpresa: Tyler (Michael Trevino) la sta aspettando per passare assieme la sera del ballo. Damon affronta Stefan, chiedendogli cosa avesse intenzione di fare provando a baciare Elena al ballo. Stefan ricorda a Damon che, in fondo, lui ha vissuto una storia reale e duratura con Elena mentre lui può vantare di aver passato con la ragazza solo una notte, per di più falsata dal legame di asservimento che Elena aveva nei suoi confronti. Damon prova ad aggredire Stefan, ma questi lo colpisce rivelandosi per ciò che è realmente: Silas. Lo stregone sta cercando, infatti, di tenere alla larga i due fratelli da Bonnie. Rebekah avvisa Matt delle intenzioni di Elena. Quest’ultima aggredisce Bonnie, ma la strega riesce a fermarla con i suoi poteri. Matt e April (Grace Phipps) accorrono per offrire aiuto ma Elena morde April, lasciandola in fin di vita. Matt chiede a Rebekah di farle bere il suo sangue di vampiro per salvarla, ma per la ragazza questo significherebbe rompere la promessa fatta con Elijah, ossia non usare i suoi poteri di vampiro per una sera. Matt cerca di spronarla, dicendole che se vuole essere umana quello è il momento di provarlo, salvando la vita di April. Rebekah acconsente. Silas, ancora nel panni di Jeremy, prova nuovamente a convincere Bonnie a collaborare, anche perché la ragazza ha bisogno del suo aiuto per controllare la magia dell’espressione. Bonnie opera un incantesimo e scaccia Silas fuori dalla sua mente. 

La strega, però, viene attaccata alle spalle da Elena, che tenta nuovamente di ucciderla. Bonnie, furiosa, opera un incantesimo che rischia di uccidere Elena, ma i due fratelli Salvatore riescono a convincerla a fermarsi. Stefan e Damon decidono, quindi, di passare al pianto B e chiudono Elena nei sotterranei della loro casa. Silas, nei panni di Rebekah, si reca da Elijah e il vampiro originario, tratto in inganno, gli cede la cura. Katherina scrive una lettera destinata a Klaus, in cui gli spiega che a New Orleans c’è una strega che sta tramando qualcosa contro di lui e che potrebbe raccontargli qualcosa che lo sconvolgerà. Bonnie incontra Silas,e si dice pronta a collaborare con lui. 

Trama puntata 30 maggio 2013 – Klaus arriva a New Orleans: cosa scoprirà di così sconvolgente sul suo conto il più antico vampiro di tutti i tempi?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori