UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: Eugenio sceglierà Viola o la carriera? Puntata 3 maggio 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata di Un posto al sole, in onda il 3 maggio, Eugenio si troverà a scegliere se stare con Viola e rinunciare alla sua carriera o continuare a fare il magistrato

Upas_Eugenio_NicoteraR439
Un posto al sole

A Un posto al sole Michele (Alberto Rossi) rifiuta l’invito di Silvia (Luisa Amatucci) di dormire lì da lei ma Silvia non capisce il motivo della sua decisione. Il giorno dopo, Silvia si sveglia nervosa. Michele, dal canto suo, è tornato a casa e ha passato la notte in bianco. Serena (Miriam Candurro) è preoccupata perché Filippo (Michelangelo Tommaso) non torna e non risponde al cellulare. Appena tornato a casa, lei cerca di riparlare con lui della discussione e di scusarsi ma Filippo non vuol affatto affrontare l’argomento. Renato (Marzio Honorato) va da Giulia (Marina Tagliaferri) a sfogarsi sul comportamento del figlio, per lui sbagliato; l’ultima di cui il padre si lamenta è la decisione di andare a Roma per il concerto del Primo Maggio. Tornato a casa, Renato si appisola sul divano ed è svegliato da Raffaele (Patrizio Rispo) che gli dice di scendere, c’è una raccomandata per lui. Tommaso (Michele Cesari) sta frugando tra i documenti in ufficio quando viene colto sul fatto dalla segretaria e, per evitare domande, la invita a uscire per un caffè. Tornati in ufficio, continua a conquistarsi la sua fiducia per restare di nuovo solo. Continua così la sua ricerca, stavolta al computer. Intanto, Giorgio (Stefano Davanzati) è a pranzo da Marina (Nina Soldano) e parla bene di Tommaso e di come sia stato lui a intercedere con Renato per fargli avere l’anticipo dei soldi. Tommaso è riuscito a entrare nella cartella dei pagamenti e dirotta il pagamento a favore del padre sul proprio conto personale. Appena uscito dall’ufficio, telefona al suo amico e gli dice che i soldi ci sono ma vuole essere sicuro che l’affare sia sicuro. A Caffè Vulcano, poi, Tommaso incontra Filippo e iniziano a chiacchierare del più e del meno.Teresa (Carmen Scivittaro) sta tornando dalla spesa piena di buste e incontra Serena che la aiuta a portarle a casa; la ragazza è ancora preoccupata per il litigio con Filippo e si sfoga con Teresa, che le dice di aspettare che lui si calmi ma Serena ha paura che l’accaduto rovini il loro rapporto. Teresa però continua a rincuorarla, dicendo che i litigi in una coppia sono all’ordine del giorno, ma le crisi si superano. Michele è in radio e vorrebbe telefonare a Maddalena ma desiste e inizia la trasmissione e durante la diretta arriva Rossella (Giorgia Gianetiempo). Dopo la trasmissione, Rossella resta a parlare con Michele e introduce l’argomento delle vacanze estive e chiede di programmare una vacanza insieme, lei e i genitori ma Michele le spiega che ancora non è il caso. Intanto, Maddalena (Pina Turco) riceve la telefonata del braccio destro del camorrista con cui si sta frequentando per scoprire il nascondiglio del boss. Viola (Ilenia Lazzarin) è andata a trovare Eugenio (Paolo Romano) che ormai si sente bene e vorrebbe uscire dall’ospedale per tornare a lavoro; dopodiché lui le chiede come va il lavoro e lei dice di non aver avuto nessuna offerta. Tornata a casa con sua madre, Viola le racconta felice che Eugenio sta meglio, quando telefona Angela (Claudia Ruffo) chiedendole di tenere la bimba. Quando la piccola Bianca resta con Viola, Ornella (Marina Giulia Cavalli) si sorprende di quanto Viola sia brava con i bambini. Dal comportamento di Viola, però, Ornella ipotizza che Viola abbia deciso di rinunciare ad avere figli per poter stare con Eugenio. Franco (Peppe Zarbo) è all’aeroporto, aspetta Andrea (Davide Devenuto) e Arianna (Samanta Piccinetti) di ritorno da Londra. Arrivati a casa, Arianna non ha voglia neanche di parlare e Giulia dice ad Andrea di lasciarla un po’ in pace e più tardi sarà lei a parlarle. Così, Arianna si sfoga con Giulia e le racconta tutta la sua delusione e rabbia per il fallimento del tentativo. Tornato a casa, Filippo trova Serena che gli dice di aver bisogno di superare l’accaduto affrontandola insieme ma ancora una volta Filippo ribadisce di non volerne parlare. 

Ornella si reca da Eugenio per portargli il computer e non perde occasione per sottolineare che crede che Viola sia facendo troppi sacrifici per lui e che la decisione del magistrato di tornare a lavoro in prima linea sia troppo dolorosa per la figlia: gli chiede di scegliere tra lei e la carriera. Tommaso si reca a casa di Marina per parlare con Giorgio e gli spiega che avrà i soldi in ritardo a causa di un errore burocratico.

Trama puntata 3 maggio 2013 – Mentre Tommaso deve fronteggiare i sospetti di Marina la tensione tra Filippo e Serena cresce… Eugenio allontana Viola, lacerato dalla scelta di fronte alla quale l’ha posto Ornella… Arianna si troverà involontariamente ad ascoltare lo sfogo di Andrea, preoccupato per il dolore della compagna. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori