UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: Viola riuscirà a chiarirsi con Ornella? Trama puntata 21 giugno 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata di Un psoto al sole, in onda venerdì 21 giugno, il discorso di Raffaele riesce a scuotere Viola che si presenta a casa Bruni per consegnare il regalo a Patrizio

upas-viola
Un posto al sole

A Un posto al sole l’arrivo di Micaela (Cristiana DellAnna) e del piccolo Gimmy, porta scompiglio nella vita di Niko (Luca Turco) e Manuela (Cristiana DellAnna). Appena Niko prende in braccio il piccolo Gimmy per coccolarlo un po visto che comunque è un suo nipotino, Micaela scappa via letteralmente dallappartamento. Niko ovviamente va nel panico più completo anche perché non ha nessuna idea di come ci si comporta con bambini così piccoli. Nel frattempo al Caffè Vulcano, Manuela (Cristiana DellAnna) è intenta a ragionare con Teresa (Carmen Scivitarro), palesandole quanto siano diventate dure per lei le giornate di lavoro soprattutto perché Giulia (Marina Tagliaferri) le richiede sempre un grandissimo impegno e precisione in quello che fa. Manuela poi si lamenta del fatto che anche Niko è un po come la mamma, diventando spesso e volentieri noioso e soprattutto non lasciandole un po di tempo libero per rilassarsi un po. Infatti, manco a dirlo arriva la telefonata con cui Niko mette al corrente la stessa Manuela di quanto fatto da Micaela. Ovviamente Manuela rientra immediatamente a casa incominciando a inveire contro la sorella che ha fatto lennesimo gesto sconsiderato della propria vita. Infatti, nella lettera che ha lasciato allinterno della culla cè scritto come abbia bisogno di un periodo di tempo per rilassarsi, trascorso il quale verrà a riprendersi il bambino. Il problema è che sia Niko che Manuela non hanno tempo da poter dedicare al bambino e dopo aver acquistato alcune cose nella farmacia utile per il piccolo, i due tenendo ben presente come non ci sia Serena ancora in giro per la Cina, lunica chance che hanno per cavarsela è quella di chiamare Giulia che nonostante sia al termine di una giornata estremamente pesante fatta di tanto di lavoro, suo malgrado non appena riceve la telefonata del figlio accorre immediatamente. Intanto, Ornella (Marina Giulia Cavalli) soffre sempre di più il distacco con la figlia e soprattutto il fatto che tra loro non ci sia più alcun rapporto. Infatti, frastornata da quanto sta accadendo dimentica anche di andare a prendere il povero Patrizio che nonostante avesse una contusione alla caviglia, è costretto a farsi a piedi un bel tratto di strada. Una volta a casa deve subirsi anche il rimprovero di Ornella, che lo definisce un incosciente per aver fatto un grande sforzo fisico nonostante il problema di tipo muscolare. Più tardi resasi conto, come Patrizio non labbia chiamata per ricordarle limpegno che aveva preso in quanto non voleva aggiungerle altre preoccupazioni oltre a quelle inerenti a Viola (Ylenia Lazzarin), Ornella chiede scusa al figlio mentre a Raffaele (Patrizio Rispo) fa presente di aver notato come nellultimo periodo non la rimproveri praticamente mai. Lei vorrebbe che il marito facesse le stesse cose di sempre non riservandole un trattamento più morbido solo perché affranta per come sono andate le cose con Viola. Questultima, intanto, non sembra per niente disposta a perdonare la madre nellintromissione nel rapporto con Eugenio (Paolo Romano) e anzi fa presente ad Angela (Claudia Ruffo) la propria intenzione di andare a vivere da sola cercandosi un nuovo appartamento. Angela le fa notare come si troverebbe di fatto un gran numero di problemi soprattutto economici. Inoltre, le rimarca che lerrore commesso da Ornella sia stato fatto a fin di bene e come non debba dimenticare che ogni volta lha sempre trovata al proprio fianco nei momenti di difficoltà. Più tardi, Viola incontra nellatrio di palazzo Palladini proprio Raffaele che vedendo come lei persista in questo suo atteggiamento, si inalbera facendole notare che il suo comportamento non solo si sta mostrando molto egoista ma allo stesso tempo sta punendo oltre misura Ornella e anche Patrizio. Raffaele le rinnova linvito di tornare a casa. 

Le condizioni di Genny (Gennaro Mirto) sono sensibilmente migliorate e come fanno notare a Franco (Peppe Zarbo) sia Angela che Giulia, potrebbe essere giunto il momento per lui di andare al commissariato e denunciare Vanni. Franco però non vuole forzalo ben sapendo come ciò sarebbe controproducente. Più tardi recatosi in palestra, Franco riceve la visita di Vanni che è venuto per minacciarlo chiedendo i soldi che lui ha perso con il suo intervento. Franco non ci sta e lo invita ad andarsene immediatamente per il suo bene.

Trama puntata 21 giugno 2013 – Franco fronteggia le minacce di Vanni e si impegnerà a proteggere Genny ma qualcun altro potrebbe essere in pericolo… Il fermo e sentito discorso di Raffaele riuscirà a scuotere Viola che si presenta a casa Bruni per consegnare il regalo a Patrizio. Riuscirà anche a chiarirsi con la madre? Alle prese con l’impegnativo baby-sitting del bimbo di Micaela, Niko e Manuela saranno salvati dallo spirito d’iniziativa di Giulia…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori