BEAUTIFUL/ Le trame: Hope affronta Steffy. Anticipazioni puntata 28 giugno 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata di Beautiful, in onda venerdì 28 giugno, Hope vuole sapere da Steffy i dettagli della notte che ha trascorso in compagnia di Liam

beautiful_hopeR439
Hope Logan

Sempre in primo piano la tormentata vicenda tra Hope (Kimberly Matula) e Liam (Scott Clifton) nella puntata di Beautiful andata in onda oggi pomeriggio alle 13.40 su Canale 5. Gli invitati al matrimonio tra Hope e Liam assistono impotenti e frastornati al goffo tentativo del ragazzo di riconquistare la sua sposa. Hope osserva disgustata dal piano superiore della casa di Stephanie (Susan Flannery) il suo ragazzo che in mutande e con la cresta rossa continua a implorarla di sposarlo e di perdonarlo. Brooke (Katherine Kelly Lang) suggerisce al resto della famiglia di spostarsi in giardino, ma Liam rassicura tutti che presto il matrimonio verrà celebrato e li prega di attendere solo il tempo necessario a Hope per scendere le scale e raggiungerlo sull’altare. La situazione raggiunge il grottesco quando Hope, esasperata dalle deliranti parole del fidanzato, lo raggiunge nel salotto tra gli invitati. Il ragazzo si prostra ai suoi piedi implorandola di sposarlo e di perdonarlo. Hope, in lacrime, gli risponde di lasciarla stare e gli intima di andarsene; secondo la giovane Logan non è infatti ancora pronto per sposarla. Gli invitati, turbati da quanto hanno appena visto e dal fatto che Hope ha dichiarato davanti a tutti che Liam la notte prima è stato con Steffy (Jacqueline MacInnes Wood), a mano a mano se ne vanno. Marcus (Texas Battle) conduce Liam nella dependance di casa Forrester dove in breve tempo è raggiunto dal padre Bill (Don Diamont) e da sua moglie Katie (Heather Tom). La zia di Hope è furiosa con il ragazzo: secondo lei è stato un incosciente a trascorrere una notte di follie proprio con Steffy e, cosa più importante, il suo continuo altalenare tra le due donne, non fa altro che creare tensioni in famiglia. Katie prima di andarsene gli intima quindi di riflettere sull’accaduto e di scegliere finalmente e definitivamente tra Hope e Steffy prima che sia troppo tardi per tutti. Rimasto solo con il padre, Liam si sfoga. Il ragazzo ha infatti recuperato parte della sua lucidità e così cerca di dare la sua versione dei fatti a Bill. Liam confessa al padre che Hope per lui è stata come un angelo custode che l’ha aiutato a trovare la sua strada nel mondo e a recuperare anche il rapporto con lui; per questo ora si sente a terra e disposto a qualunque cosa per ottenere il suo perdono. La reazione di Bill è diversa da quella che il ragazzo si aspettava: il padre infatti lo rimprovera duramente non per aver passato una notte di follie, ma per essersi umiliato davanti a tutti implorando Hope. Per Dollar Bill infatti, gli Spencer non devono implorare nessuno, devono sempre camminare a testa alta e devono farsi rispettare dalle loro donne. Secondo Bill inoltre Hope ha dimostrato per l’ennesima volta di essere una ragazzina viziata e instabile mandando a monte un matrimonio per il solo fatto che il ragazzo si è ubriacato la sera prima. Liam è sorpreso e arrabbiato dagli insulti del padre e i due instaurano anche una breve colluttazione che si conclude però con un abbraccio che fa capire al ragazzo che comunque il padre gli vuole bene e non vuole vederlo ridotto in quello stato. In casa Forrester Hope si scusa con Stephanie ed Eric (John McCook) per quanto è successo, ma i due si dimostrano comprensivi e le dicono che ha preso la decisione giusta. Mentre Ridge (Ron Moss) prepara la macchina per riportare a casa Hope, Brooke e Katie tornano a parlare con la ragazza di quanto è accaduto la sera prima tra Liam e Steffy. Brooke mette la figlia in guardia: quanto accaduto potrebbe infatti essere una manovra della giovane Forrester. Negli uffici della Forrester, Steffy e sua madre Taylor (Hunter Tylo) discutono della situazione tra lei e Liam e di quanto questa sia simile a quella che ha caratterizzato la vita di Taylor, Ridge e Brooke. La donna mette infatti in guardia la figlia, dicendole di andare avanti per non soffrire come ha fatto lei. 

Dopo che Taylor ha lasciato sola la figlia, quest’ultima decide di inviare un mazzo di fiori ai novelli sposi; tuttavia proprio mentre sta facendo il suo ordine al telefono, sulla porta scorge un’arrabbiata Hope. La giovane Logan, senza troppi giri di parole, le annuncia che non si è celebrato nessun matrimonio tra lei e Liam.

Trama puntata 28 giugno 2013 – Caroline cerca di difendere il cugino, Liam, davanti a Thomas e Rick che, stufo del comportamento infantile del ragazzo nei confronti di Hope, va da lui e lo minaccia di lasciar stare sua sorella per sempre. Bill cerca di far capire al figlio che la donna per lui è Steffy. Intanto Hope vuole sapere da Steffy i dettagli della notte che ha trascorso in compagnia di Liam, proprio il giorno prima del suo matrimonio. Steffy le giura che tra loro non è successo niente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori