UN POSTO AL SOLE/ Michele chiede a Silvia di sposarlo. Anticipazioni puntata 24 luglio 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap Un posto al sole, in onda mercoledì 24 luglio, Silvia riceve un’inaspettata sorpresa: Michele le chiede di sposarlo

upas_michele_savianiR439
Un posto al sole

A Un posto al sole Andrea (Davide Devenuto) dice a Franco(Beppe Zarbo) di aver rintracciato Genny presso un cantiere edile dove sembra che lavori come manovale. Questa è una occasione molto importante da non farsi sfuggire per tentare di convincerlo a deporre in commissariato e quindi scagionare Franco dalle false accuse che sono state mosse da Vanni. Mentre Franco e Andrea escono immediatamente di casa nel tentativo di rintracciare Genny, Angela (Claudia Ruffo) fa presente ad Arianna (Samantha Piccinetti), come lultimo periodo sia stato e continui a essere molto stressante per lei e suo marito. Le sofferenze di Angela sono tali per cui, rimarca come ormai si sia accorta che a Napoli non riesca più a vivere serenamente. Angela, non sa se questo di Napoli sia lambiente ideale dove far vivere e soprattutto crescere la figlia Bianca. Intanto, Franco e Andrea sono arrivati sul cantiere, ma il responsabile, in maniera piuttosto sospetta, fa presente ai due come Genny sia andato via senza avvisare nessuno lasciando il proprio lavoro a metà. Infatti, non appena Franco e Andrea fingono di allontanarsi in sella alla moto, il responsabile del cantiere contatta telefonicamente Genny facendogli presente come il campo sia libero e quindi possa tornare al lavoro. Per Franco e Andrea, non resta che rimanere nascosti attendono qualche minuto e avere finalmente la possibilità di parlare con Genny. Infatti, i due lo trovano e lo bloccano. Franco gli chiede immediatamente per quale motivo sia letteralmente scomparso dalla circolazione anche perché lui ha assoluto bisogno del suo aiuto. Franco gli racconta di come Vanni lo abbia accusato di un reato e di come lunico che possa evitargli la galera sia proprio lui con la sua testimonianza. Tuttavia, Genny con grande dispiacere fa presente a Franco che non può aiutarlo in questa cosa, in quanto avendo dei precedenti penali, qualora nel corso della sua deposizione dovessero saltare fuori gli incontri clandestini, per lui sarebbe molto probabile un ritorno in galera. Insomma, Genny non vuole aiutare Franco in quanto ha paura di poter essere nuovamente rinchiuso in carcere. Andrea si arrabbia tantissimo, mentre Franco si mostra ancora una volta comprensivo nei riguardi di Genny, evidenziando come di certo non possa costringerlo a testimoniare. Tornati a casa, Franco e Andrea devono dare la cattiva notizie alle rispettive consorti. Mentre Angela incomincia a palesare un po di rassegnazione per quanto sta accadendo, Arianna si mostra molto combattiva e invita Franco a fare il nome di Genny alla polizia nel tentativo di metterlo davanti alle proprie responsabilità anche se come fa presente Andrea, non appena verrebbe a sapere della cosa, Genny farebbe nuovamente perdere le sue tracce magari lasciando Napoli per un po di tempo. Intanto, Manuela (Cristina DellAnna) cerca di convincere in ogni modo Niko (Luca Turco) a partire per 15 giorni per una bellissima vacanza in Spagna. Tuttavia nonostante Niko stia incominciando a prendere in considerazione la cosa, leccessivo costo di ben 2 mila e 500 euro, rende pressoché impossibile la partenza. Tuttavia, Niko messo di fronte alleventualità di partire in autostop e magari trascorrerla in campeggio, decide di chiedere aiuto a suo padre Renato (Marzio Honorato). Mentre sta per recarsi a palazzo Palladini, si imbatte in Raffaele (Patrizo Rispo) che una volta messo al corrente del perché della sua visita, gli suggerisce una tattica per riuscire a ottenere la somma di cui necessità. 

In pratica, Niko finge di essere venuto da lui per metterlo al corrente della sua partenza alla volta della Spagna da raggiungere in autostop, per una vacanza in campeggio all’insegna del risparmio anche per quanto riguarda il cibo. Mosso da compassione, Renato offre al figlio una carta di credito per la sua felicità. Più tardi al Caffè Vulcano, Renato incontra Manuela che non sapendo della messa in scena organizzata da Niko, fa scoprire il tutto. Infatti, non passa nemmeno un’ora che Renato si materializza nel loro appartamento facendogli una ramanzina seppur lasciandogli la carta di credito che però dovrà usare con estremo giudizio e che tra l’altro ha fatto limitare nel budget. Roberto (Riccardo Polizzy Carbonelli) dopo aver trascorso un bel pomeriggio insieme a Greta (Cristina D’Alberto) e sua figlia Cristina, per momenti di assoluta felicità, scopre suo malgrado che la stessa Greta ha dato mandato al proprio avvocato di iniziare le pratiche per il divorzio.

Trama puntata 24 luglio 2013 – Una giornata che sembra cominciata male e proseguita ancora peggio, riserverà invece a Silvia una grande sorpresa… Mentre Filippo realizzerà di non poter voltare le spalle a Sandro, Roberto troverà qualcuno capace di tenergli facilmente testa… Stressato dal lavoro, Guido sembrerà non avere più alcuna certezza neanche in amore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori