Uomini e Donne/ Il “pentimento” del tronista: Costantino vuole una storia seria

- La Redazione

Costantino Vitagliano pubblica dei tweet sibillini sul suo profilo: arriva la voglia di una famiglia e di una vita meno ‘spericolata’? L’ex tronista di Uomini e Donne fa parlare di sè

Costantino-Vitagliano
Costantino Vitagliano
Pubblicità

E’ da diverso tempo che Costantino Vitagliano, l’ex tronista di Uomini e Donne per anni oggetto del desiderio di una folla scatenata di fan, non è più nel mondo dello spettacolo, ma continua comunque ad essere qualcuno per la cronaca mondana e sui social network.

Le notizie più recenti sulla sua vita risalgono all’inizio dell’estate, quando è stato avvvistato a Formentera in compagnia di Flora Canto, altra ex-tronista uscita dal programma di Maria De Filippi. Flora ha pubblicato su Twitter solo una foto innocente che ritrae Costantino mentre prende il sole in spiaggia, ringraziandolo della sua amicizia.

In effetti i paparazzi più che una semplice amicizia non hanno potuto constatare, ma si sa che nel mondo dello spettacolo, l’importante è far parlare di sè. Sul suo profilo Twitter l’ex modello milanese (ma di origini campane) tiene un fitto scambio con i suoi follower e una chat telefonica nella quale ineragisce con loro. Proprio questa mattina ha pubblicato due post, un po’ più lunghi del solito e puttosto sibillini.

Il primo: “baciare una ragazza diversa ogni sera, ubriacarti e ballare con quelle che sai che ci stanno perchè anche in un bagno sporco te la danno. Ma un giorno, quando sentirai il bisono di farel’albero di Natale con qualcuno, di passeggiare in riva al mare stringedo una mano, e vorrai una donna che ssappia amarti troverai solo p——-e, perchè le ragazze serie avranno già sposato un uomo vero”.

Pubblicità

Non si sa se la frase sia sua o se sia stata scritta da un altro “autore”, come quella successiva, che è di Nicolas Sparks: “Su molte cose non erano d’accordo, anzi, di rado erano d’accordo su qualcosa. Era un litigio continuo, una sfida continua ogni giorno. Ma nonostante il loro essere così diversi, una cosa sola avevano in comune: erano pazzi l’uno dell’altra”. 

Ad un primo sguardo, sembra che dopo anni di stravizi Costantino si stia facendo ispirare dall’idea di una vita più tranquilla, lontana dagli eccessi della gioventù, un po’ più desiderosa di un amore vero, di una famiglia, piùttosto che delle storie mordi e fuggi del passato. Nicholas Sparks è in efffetti una scelta inusuale per il personaggio, difficile immaginare Costantino mentre si asciuga le lacrime leggendo le storie struggenti di questo autore del Nebraska. Ma mai dire mai: Costantino, stupiscici! 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori