CHI L’HA VISTO?/ La scomparsa di Marianna Cendron e il caso di Valter Giordano. Puntata 11 settembre 2013

- La Redazione

Ieri sera, mercoledì 11 settembre, su Rai Tre è iniziata la ventiseiesima edizione di Chi l’ha visto?, il programma sulle persone scomparse condotto da Federica Sciarelli

Sciarelli_chilhavistoR439
Federica Sciarelli, (Chi l'ha visto?)

Riparte la nuova edizione della trasmissione di Rai Tre “Chi l’ha visto?” che si occupa delle misteriose sparizione di persone che avvengono entro il territorio italiano. Anche questa che ricordiamo essere la ventiseiesima edizione consecutiva della trasmissione, è condotta da Federica Sciarelli. In questa prima puntata vengono trattati tantissimi casi che la cronaca giornalistica ha portato all’attenzione dell’opinione pubblica. Le storie che vengono trattate nel corso della serata sono diverse e nello specifico quella relativa alla donna di 27 anni, Provvidenza Grassi, della quale non si hanno più notizie ormai da 3 mesi, quella della scomparsa da un anno e nove mesi di Roberta Ragusa, di quella della giovane Marianna Cendron, degli abusi sessuali di Valter Giordano nei confronti delle sue allieve e del ritrovamento del cadavere di Antonietta Afieri. Si parte con la scomparsa avvenuta lo scorso 10 giugno di una ragazza di nome Provvidenza Grassi, di cui si sono perse le tracce. In studio interviene il padre di Provvidenza, venuto a chiedere supporto ai telespettatori e in particolare se qualcuno abbia avuto modo di notarla in qualche parte della Sicilia oppure nel resto d’Italia. Provvidenza è una ragazza di 27 anni, nata in provincia di Messina e che per vivere faceva la commessa presso un negozio di abbigliamento. Il motivo della sua scomparsa potrebbe celarsi anche dietro la sua travagliata vita sentimentale. Infatti, la donna ha già visto fallire un matrimonio dopo solo due anni e conviveva con il suo attuale compagno Fabio. Il giorno della sparizione, Provvidenza, ha lasciato proprio la casa del compagno per recarsi al lavoro senza tuttavia giungervi mai. Il padre di Provvidenza denuncia il fatto di non sentirsi sufficientemente supporto dalle forze dell’ordine in quanto loro ritengono che si possa trattare di un allontanamento volontario. Vengono quindi analizzate diverse piste che potrebbero essere prese in considerazione anche se attualmente non ci sono riscontri. Si è parlato di un avvistamento poi smentito dalle immagini di una telecamera. Poi controllando il profilo Facebook della donna, si è appreso che nell’ultimo periodo avesse problemi con il fidanzato, cosa che però lo stesso Fabio ha prontamente smentito. Infine, si cerca una correlazione con una donna calabrese scomparsa nello stesso giorno di Provvidenza e pare avvistata a bordo della stessa auto che apparteneva a Provvidenza. Il secondo caso che viene trattato riguarda la scomparsa di Roberta Ragusa. Breve spazio viene dato al caso della morte di Mario Biondo avvenuta a Madrid nel mese di maggio. Per la polizia spagnola, l’uomo potrebbe essersi tolto volontariamente la vita mentre i genitori, presenti in studio sono convinti che possa essere stato ucciso. Nello specifico potrebbe essere rimasto vittima di un gioco erotico come del resto potrebbe far pensare il fatto che sia stato soffocato per mezzo di un foulard. La moglie, la nota conduttrice spagnola Raquel Sanchez Silva, rigetta con forza questa eventualità. Si parla poi della scomparsa dell’insegnante in pensione Irene Cristinzio, che da quanto si sta appurando dalla ricostruzione offerta dagli inquirenti, pare che possa essere sparita di proposito per ripartire con una nuova vita. Questa, comunque, resta un’ipotesi plausibile ma tutta da dimostrare. Continua a non trovare soluzione il giallo della scomparsa di Marianna Cendron, una ragazza appena diciottenne che per via dei contrasti con i propri genitori probabilmente ha abbandonato di propria volontà casa, per seguire qualcuno in qualche avventura anche fuori i confini italiani. Il fratello racconta di come Marianna sia una ragazza piuttosto introversa e che ha paura di diverse cose. Lui teme che il perdurare della sua assenza sia un brutto segnale, giacché il suo animo non le avrebbe mai consentito di stare per così tanto tempo fuori di casa. Inoltre, racconta del vicino di casa che con i suoi modi di fare gentili l’aveva conquistata. Parla anche il ragazzo di Marianna, che dichiara di non aver più avuto sue notizie e come tra l’altro lei non si sia presentata a un loro appuntamento in programma proprio per il giorno dopo della sua scomparsa.

Viene trattato anche il caso che in questi giorni ha occupato i principali telegiornali e rotocalchi ed ossia delle molestie sessuali del professore Valter Giordano. L’uomo in cambio di voti alti, pretendeva dalle proprie studentesse dei rapporti sessuali. Inoltre, risulta indagato per istigazione al suicidio per quanto riguarda la morte di Paola Vailoreti, avvenuta nove anni fa. Infine, ultimo caso della puntata è quello della morte di Antonietta Afieri, la donna che era scomparsa lo scorso 18 giugno. L’unica traccia valida su cui gli investigatori possono lavorare è il fatto che il corpo è stato rivenuto sui binari della stazione di Santa Maria Capua Vetere, in una linea in disuso e che ci sono testimoni che affermano di aver visto la donna all’interno di una fiat punto verde, identica a quella posseduta dal compagno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori