BACIAMO LE MANI/ Anticipazioni sesta puntata e riassunto quinta

- La Redazione

Oltre che il riassunto della quinta, vediamo le anticipazioni della sesta puntata di Baciamo le mani, la fiction in onda su Canale 5 con Sabrina Ferilli e Virna Lisi

sabrina-ferilli-baciamo-le-mani
Sabrina Ferilli

Don Gillo ha finalmente la possibilità di mettere le mani sul negozio di Agnese e persino i documenti dal notaio sono pronti, ma per lui cè una brutta sorpresa. Don Caruso ha infatti chiesto nel suo testamento che la macelleria resti ai Vitaliano e le famiglie mafiose di New York hanno intenzione di rispettare la sua volontà. Don Gillo deve quindi rinunciare al suo progetto. Intanto Ruggero si rifiuta di andare a trovare la moglie Louise in ospedale e vorrebbe divorziare. Va quindi a trovarla Agnese. Giuliano escogita un piano: far rapire Felicita, farla disonorare da Raffaele così che poi i due si debbano sposare e i Draghi possano mettere le mani comunque sulla macelleria dei Vitaliano. Gabriella cerca di aiutare il panettiere di Little Italy, ma alla fine gli scagnozzi di Draghi fanno a pezzi il suo negozio e lo spediscono in ospedale: la donna continua a stargli vicino e a incitarlo a non piegarsi alla criminalità.

Louise fugge dalla clinica per andare dal marito, ma lo vede di nascosto baciarsi con Gabriella. Presa dalla disperazione si ubriaca in una bar, aggredisce un uomo e viene arrestata.  Gabriella intanto dice a Ruggero che è meglio che tra loro non ci sia niente. Agnese va a trovare Louise che le racconta quel che ha visto. Vito cerca di avvisare Felicita del piano di Giuliano, ma non ci riesce e chiede a Mariarosa di dargli una mano.

Infine Louise torna a casa e affronta Ruggero, che non ne vuole sapere di vivere ancora con lei. Dopo una violenta lite, lei se ne va promettendo vendetta. Agnese affronta invece Gabriella, che le dice di essere innamorata di Ruggero, pur sapendo che tra loro non può esserci nulla. La suocera chiede quindi alla nuora di andarsene da casa sua e di sparire per sempre.

Vediamo cosa ci aspetta venerdì prossimo su Canale 5. Vito prova a mandare allaria fino allultimo il rapimento di Felicita. Agnese si rivolge a Don Gillo per cercare di salvare la ragazza, ma i suoi sforzi sembrano vani. Louise cerca di dimenticare il marito con lalcool.

Manca ormai poco all’inizio della quinta puntata di Baciamo le mani (più in basso trovate le anticipazioni), la fiction di Canale 5 con Sabrina Ferilli e Virna Lisi. Per Agnese è un brutto momento, perchè è appena deceduto don Caruso e ora don Gillo ha strada libera per imporre la sua volontà. Il momento è drammatico, come abbiamo visto venerdì scorso (clicca qui per rivedere il finale di puntata), ma qualcuno correrà in soccorso della famiglia Vitaliano.

Non si può nascondere che, oltre alla presenza di Sabrina Ferilli e Virna Lisi, la fiction Baciamo le mani può contare sulla presenza di alcuni attori particolarmente graditi dal pubblico femminile. Come per esempio Francesco Testi (Ruggero Vitaliano) Massimiliano Morra (Vito Calabrese). Una foto dei due campeggia quest’oggi sulla pagina Facebook ufficiale della fiction Ares (clicca qui per vederla) proprio per dare appuntamento a stasera su Canale 5. Anche perchè il personaggio di Testi ha perso la testa per Gabriella, la donna interpretata dalla Ferilli. Inutile dire che la foto in questione è già stata presa d’assalto dai commenti delle telespettatrici!

Questa sera, venerdì 20 settembre, alle ore 21.10 su Canale 5 va in onda la quinta puntata di Baciamo le mani. Palermo-New York 1958, la fiction interpretata da Sabrina Ferilli e di Virna Lisi e ambientata agli inizi degli anni ’60 tra la Sicilia e lAmerica. La storia di Ida Di Giulio e Agnese Vitaliano è riuscita a portarsi a casa una media di ben 5,2 milioni di spettatori, pari a uno share del 21,5%. Il picco dascolti è stato segnato dalla seconda puntata che ha registrato un seguito di 5.289.000 telespettatori per uno share del 23,7%.

Ma vediamo le anticipazioni della trama di stasera. Don Caruso è morto, ma per onorare la sua memoria le famiglie mafiose di New York, sono intervenute in favore di Agnese (Virna Lisi) che non sarà più costretta a fare affari con Don Gillo (Burt Young). Il buon nome della famiglia Vitaliano è salvo. Ma per Don Gillo il rifiuto della donna è un insulto e unonta e decide di vendicarsi. Insieme al figlio Giuliano (Valerio Morigi) trova un modo per ristabilire così il proprio onore. Gabriella (Sabrina Ferilli) e il piccolo Salvatore (Christian Roberto) sono tornati a vivere con la famiglia Vitaliano: il bambino è infatti riuscito a intenerire il cuore di Agnese e sostenerla con il suo affetto dopo la tragica morte di Pasquale (Massimo Bellinzoni).

Nel frattempo la famiglia Draghi continua a vessare i commercianti di Little Italy, che decidono di organizzare una vera e propria protesta in piazza esortati da Gabriella. Louise (Natalie Rapti Gomez), ancora ricoverata nella clinica di disintossicazione, scopre che suo marito Ruggero (Francesco Testi) si sta sempre più allontanando da lei. Anche Agnese intanto ha capito che il figlio si è innamorato di un’altra donna e, intenzionata a scoprirne l’identità, chiede aiuto proprio a Gabriella, ignorando che sia proprio la nuora la donna che ha conquistato il cuore di Ruggero. Una notte, Louise scappa dalla clinica per rivedere l’amato marito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori