AFFARI TUOI/ Foto: Flavio Insinna in stile anni 70

- La Redazione

La puntata di Affari Tuoi di martedì 14 gennaio ha visto protagonista Ciro, concorrente della Campania, che ha deciso di passare la patata bollente a Gaetano: il pugliese vince ben 40mila €

affari-tuoi-insinna-R439
Flavio Insinna conduce Affari Tuoi

Il camaleontico Flavio Insinna, prima della messa in onda della puntata di ieri, ha voluto sfoggiare un look da anni ’70. Allineandosi alla moda dei selfie, il conduttore si è scattato una foto mentre indossa colorati occhiali con il simbolo della pace, in pieno stile hippy: “Peace&Love Flavio! (E buona fortuna ai concorrenti!)“.

immagine facebook

La puntata di martedì 14 gennaio 2014 del programma Affari tuoi condotta da Flavio Insinna, vede la partecipazione di Ciro, concorrente della Campania con il pacco numero 9. Ciro è un ventenne nativo di San Giorgio a Cremano ora residente a Pomigliano D’Arco e fidanzato con Maria. Insinna chiede a Ciro se ha intenzione di cambiare il pacco, ma lui rifiuta e decide dunque di andare avanti con il numero 9 che gli ha dato in dote la sorte. Si parte dalla prima chiamata che è rivolta al numero 16 delle Marche che contiene soltanto 10 euro, per un inizio decisamente positivo. Si vola velocemente alla seconda chiamata che è il numero 7 del Trentino Alto Adige, pacco che presenta al proprio interno i guantoni. Anche la terza chiamata si va a posizionare nella zona blu del tabellone in quanto il numero 12 avuto in sorte dall’Abbruzzo che ha in dotazione solamente 1 euro. Anche la quarta chiamata è chiaramente positiva per le sorti del percorso di Ciro: il pacco numero cinque della Puglia presenta solo un centesimo di euro. Purtroppo per Ciro, la sua partita prende una direzione molto nefasta a partire dalla prossima chiamata con il numero quindici della Liguria che svela nel proprio interno il premio massimo ed ossia i 500 mila euro. Ciro non sembra essere turbato più di tanto dalla chiamata per nulla buona; incomincia a preoccuparsi nel momento in cui scopre che la sesta ed ultima chiamata di questa prima fase, il pacco 12 della Lombardia, celava il secondo premio più alto: 250 mila euro. Prima telefonata della dottoressa che dopo i soliti saluti del caso, propone a Ciro la possibilità del cambio. Il concorrente rifiuta anche se confessa di avere un numero preferito che non vuole svelare. Per Ciro ci sono tre pacchi da chiamare partendo da quello della Valle d’Aosta che è il numero 6 e che celava la X. Nella cernita per la scelta della busta, fuoriescono per fortuna di Ciro soltanto 150 euro. Si va avanti con la trasmissione, ed il concorrente campano opta per il numero tre dell’Emilia Romagna al cui interno vengono trovati 5 mila euro. Anche l’ultimo pacco della terna nasconde dei soldi e per la precisione nel numero 20 della Sicilia ci sono 20 mila euro. Si arriva alla seconda telefonata della dottoressa per mezzo della quale viene presentata un’offerta di 13mila e 700 euro che Ciro rifiuta senza pensarci nemmeno un secondo. Nuovo trittico di pacchi partendo con il numero 4 del Piemonte che è una chiamata certamente negativa con i suoi 75 mila euro. Molto meglio la seconda chiamata con il numero 17 affidato alle mani del rappresentante del Friuli Venezia Giulia che scopre il tanto ricercato Pachito. Si ritorna trovare dei soldi con il successivo pacco e per la precisione 10 mila euro presente nel numero 11 del Basilicata. Un trio di chiamate certamente non eccezionale e che consente alla dottoressa di aumentare l’offerta di sole 100 euro ed ossia a 13800 euro con il nuovo rifiuto da parte di Ciro con qualche istante in più speso per rifletterci sopra.

Nuovi tre tiri per Ciro che apre con i 30 mila euro nascosti nel 10 della Calabria mentre al successivo pacco ed ossia il 19 della Toscana, esce fuori la Matta. Ciro decide di affidarsi alla Lombardia pescando la possibilità di decidere se restare oppure lasciare la partita ad un altro. Ciro scusandosi per gli altri, decide di andare ed al suo posto arriva Gaetano della Regione Puglia che nella propria prima chiamata sceglie l’1 della Sardegna che cela 100 euro. Telefona la dottoressa che offre 18 mila euro ma Gaetano rifiuta. Per il rappresentante della Puglia ci sono due pacchi da chiamare: nel 14 del Molise ci sono 5 euro mentre nel 13 del Lazio ce ne sono ben 50 mila euro. La dottoressa offre 28 mila euro ma Gaetano rifiuta nuovamente e nell’unico pacco che deve chiamare sceglie il 2 del Veneto dove ci sono 50 euro. Rimangono due opzioni: 50 centesimi e 100 mila euro. L’offerta è di 40 mila euro che Gaetano accetta e fa bene in quanto si scopre che aveva solo 50 centesimi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori