TEMPESTA D’AMORE/ Anticipazioni: Barbara è in cerca di perdono. Puntata 26 gennaio 2014

- La Redazione

Nella prossima puntata di Tempesta d’amore, in onda domenica 26 gennaio 2014, Barbara rivela alla sua sorellastra Patrizia di essere tornata al Furstenhof in cerca di perdono

tempesta-d-amore-leonard-pauline
Tempesta d'amore

A Tempesta d’amore Barbara spiega a Patrizia di essere tornata al Furstenhof in cerca di perdono. Ma prima di scoprire le anticipazioni della prossima puntata, rivediamo quanto successo ieri sera nella soap tedesca. Werner (Dirk Galuba) racconta, incredulo, a suo fratello André (Joachim Latsch) che Barbara Von Heidenberg (Nicola Tiggeler) è ancora viva, e manifesta la sua ferma volontà di far revocare alla donna l’immunità diplomatica per allontanarla dall’albergo. Pauline (Liza Tzschirner) si reca da Michael (Erich Altenkopf) per chiedergli se può farle visionare la cartella clinica del nonno, ma l’uomo risponde negativamente alla sua richiesta, essendo vincolato dal segreto professionale; a quel punto, dato che anche Charlotte (Mona Seefried) ha fatto la stessa richiesta, chiede alla ragazza perché siano così interessate. Pauline, allora, spiega al medico tutta la storia relativa al nonno e alla vendita del Furstenhof avvenuta anni prima, senza dirgli però del coinvolgimento di Leonard (Christian Feist) e Friedrich (Dietrich Adam). Patrizia (Nadine Warmuth) comunica a Barbara che, dati i suoi precedenti, non è persona gradita al Furstenhof: quindi potrà continuare a usufruire della suite acquistata, ma non potrà accedere agli ambienti comuni. Barbara reagisce in modo abbastanza tranquillo, ma si stupisce che il proprietario non le abbia comunicato di persona la decisione. Intanto, mentre Hildegard (Antje Hagen) e Alfons (Sepp Schauer) fanno supposizioni sui motivi che hanno spinto Barbara a tornare all’hotel, arriva un pacco per lei: i due, allora, ricordano di quando la donna fece esplodere il Furstenhof, facendo arrivare un pacco all’hotel, e cominciano a pensare che la donna voglia nuovamente causare un attentato. Michael consiglia a Pauline di parlare con la polizia dei suoi sospetti circa l’uccisione del nonno, per ottenere un’autorizzazione di accesso agli atti, in modo tale da poter visionare anche la cartella clinica; la ragazza però non è d’accordo, perché non ha intenzione di raccontare la sua storia, per non mettere in difficoltà coloro che sono coinvolti.

Werner comunica a Barbara che non ha alcuna intenzione di farsi rovinare l’esistenza da lei, ma questa le dice di essere cambiata e di poterlo aiutare a riprendersi l’albergo. Werner, però, mostra di non essere disposto ad accettare il suo aiuto. Hildegard e Alfons sono indecisi: non sanno se aprire il pacco indirizzato a Barbara, per accertarsi che dentro non ci sia un ordigno esplosivo. Alfons ha un’idea: far controllare il contenuto del pacco attraverso una radiografia, chiedendo aiuto a Michael. L’uomo tranquillizza i due coniugi, in quanto, dalla radiografia è risultato che il pacco contiene soltanto scarpe e vestiti. Friedrich cerca di tranquillizzare Charlotte, comunicandole che Barbara non potrà accedere agli ambienti comuni del Furstenhof. Natascha (Melanie Wiegmann) confessa a Nils (Florian Stadler) di ritenere esagerato l’atteggiamento di Curd, che ha lasciato il Furstenhof per recarsi in Africa a causa di Barbara. Ma il ragazzo contraddice la donna, dicendole che la Von Heidenberg è capace di tutto. Patrizia si reca da Barbara, dato che questa ha espresso il desiderio di incontrarla: la Von Heidenberg fa alla ragazza le condoglianze per la morte di sua madre, e Patrizia non si spiega come la donna ne sia a conoscenza. Barbara, allora, consegna alla responsabile delle pubbliche relazioni del Furstenhof una foto e una lettera. La lettera è indirizzata a Barbara, ed è della madre di Patrizia: le due donne sono in realtà sorelle. 

Coco (Mirjam Heimann) prova a prendere la cartella clinica del nonno di Pauline, che è stata recuperata da Michael, ma l’uomo capisce tutto e non permette a Coco di portare a termine il suo piano. Hildegard cerca di convincere Alfons ad accettare la proposta di diventare il nuovo volto della Baviera. Sabrina (Sarah Elena Timpe) torna a casa, colpita positivamente dall’esperienza con i bambini, mentre intanto Michael fa in modo di lasciare incustodita la cartella clinica del nonno di Pauline, in maniera tale da consentire alla ragazza di darle uno sguardo. Michael rivela alla ragazza che il nonno aveva annullato il suo ultimo appuntamento con il padre, perché in partenza per il Brasile. Werner litiga con Friedrich, a causa del fatto che quest’ultimo ha venduto la suite Sissi a Barbara Von Heidenberg, causando così il turbamento di Charlotte; il sindaco di Bichleim, inoltre, consiglia all’uomo di non sottovalutare la malvagità della sua ex moglie.

Trama puntata 26 gennaio 2014 – Dopo aver rivelato a Patrizia di essere la sua sorellastra, Barbara le spiega di essere tornata al Furstenhof in cerca di perdono. Intanto, Pauline ha conferma che suo nonno non è stato assassinato ed al contempo Leonard le propone di aprire un suo negozio di specialità all’interno del Furstenhof. Per aiutare Tina a pagare le cure per suo padre, Alfons, convinto da Goran, decide di accettare il ruolo di ‘Volto della Baviera’ che ha vinto durante il concorso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori