STRISCIA LA NOTIZIA/Il finto Matteo Renzi si scatta i selfie. Anticipazioni oggi 19 ottobre

- La Redazione

In attesa di sapere cosa andrà in onda questa sera ricordiamo cosa è successo nell’ultima divertente e interessante puntata del programma Striscia la notizia

eziogreggio_R439
Foto InfoPhoto
Pubblicità

Sapremo tra poco cosa andrà in onda nella quotidiana puntata del programma televisivo, intanto vediamo cosa è successo nell’ultima puntata, quella del 18 ottobre. Ezio Greggio fa il suo ingresso in studio, acclamato dal pubblico  ironizzando sulla polemica tra Renzi e gli enti locali e sulla lite tra Michele Santoro e Marco Travaglio a “Servizio Pubblico”. In studio entra anche Michelle Hunziker, che mostra il funzionamento di un marchingegno in grado di scattare i selfie da distanze maggiori. Dario Ballantini, nei panni di Matteo Renzi, al Festival del cinema, si è messo alla ricerca di alcune comparse per il suo partito, scattandosi dei selfie con Carlo Rossella, Paolo Ruffini e Gianni Letta. Nella rubrica “Paesi e paesaggi”, Davide Rampello si è recato a Capaccio, in provincia di Salerno, per mostrare gli splendidi scenari della piana di Paestum e l’attività di un agricoltore che produce e confeziona artigianalmente prodotti agricoli locali. Mister Neuro ha scoperto che a Montecitorio vengono spesi 5,4 milioni di euro all’anno di carta, una cifra spropositata, considerando la diffusione di computer e tablet. Tutti i politici intervistati concordano con l’inviato ma finora non ci sono stati significativi cambiamenti e nel palazzo si continua a consumare un quintale di carta al giorno. Antonio Casanova si è recato invece a Padova, dove le persone sorde non riescono a prenotare le visite mediche, poiché la prenotazione può essere effettuata solo per telefono. Fino al 2013 era presente un servizio di telefono ponte, che permetteva ai disabili di inoltrare la prenotazione per sms, ma il servizio è stato chiuso. Sandro Artusi, direttore sanitario ULSS15, ha assicurato che entro uno o due mesi la prenotazione potrà essere effettuata tramite fax, email e sms. Cristian Cocco ha ricevuto la segnalazione di un gruppo di genitori, preoccupati per l’incolumità dei propri figli, che frequentano la scuola elementare A. Castellaccio di Sassari. A causa delle infiltrazioni di acqua, nella sala mensa cadono calcinacci, c’è pericolo di scoppio delle lampade e i bagni sono inutilizzabili in caso di pioggia. I genitori rivelano che l’immobile non è stato mai ristrutturato e che sul tetto sono stati piazzati dei pannelli fotovoltaici, che appesantiscono ulteriormente una struttura già gravata dal peso dell’acqua. L’assessore ai lavori pubblici Ottavio Sanna, contestato da alcuni genitori, ha garantito che entro una settimana dovrebbero partire i lavori di ristrutturazione, già programmati da tempo.

Moreno Morello intervista a sua volta il professor Ronco, responsabile di un centro di ricerca di Vicenza, che ha contribuito al brevetto di un pulitore di sangue, in grado di lavare il sangue delle persone colpite da virus, abbattendone la carica e favorendo una risposta immunitaria che può provocare un miglioramento della situazione del paziente e anche la guarigione. I primi test sono molto promettenti e la scoperta potrebbe aiutare a sconfiggere l’Ebola, che continua a mietere vittima nell’Africa Occidentale. 

Chiusura affidata alla rubrica “Moda Caustica”, in cui i personaggi televisivi peggio vestiti sono Barbara Palombelli, Federica Panicucci e Enzo Miccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori