Crozza nel paese delle meraviglie 2014/ Anticipazioni puntata 28 novembre 2014: Massimo Ferrero imita Crozza (VIDEO)

- La Redazione

Questa sera su La7 va in onda una nuova puntata di Crozza nel paese delle meraviglie. Vediamo le anticipazioni su quello che può aspettarci nel one man show di Maurizio Crozza

crozza-paese-meraviglie
Crozza nel Paese delle Meraviglie

La nuova imitazione di Maurizio Crozza del presidente della Sampdoria Massimo Ferrero sta avendo molto successo. Il patron della Samp ha deciso di rispondere a modo suo imitando a sua volta in comico genovese durante la puntata di Tikitaka, programma sportivo diretto da Pierluigi Pardo. Per vedere il video di Ferrero che imita Crozza cliccate qui. Come la prenderà il diretto interessato una volta tanto che è lui ad essere preso di mira? La risposta è attesa per questa sera a Crozza nel paese delle meraviglie.

Anche questa sera il comico genovese si racconterà a suo modo i fatti di politica, cronaca e attualità della settimana attraverso le sue esilaranti imitazioni del Primo Ministro Matteo Renzi passando per Silvio Berlusconi, Beppe Grillo, il guru del Movimento 5 Stelle Gianroberto Casaleggio per arrivare al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Tra le ultime parodie presentate in trasmissione hanno riscosso non poco successo quelle del presidente della Sampdoria Massimo Ferrero così come quelle dei sindacalisti Susanna Camusso e Maurizio Landini. Non può mancare neanche stasera quella “evergreen” di Matteo Salvini.

Questa sera, venerdì 28 novembre 2014, alle ore 21.10 su La7 va in onda una nuova puntata di Crozza nel paese delle meraviglie, il one man show di Maurizio Crozza. Al momento non sono ancora trapelate informazioni sulle imitazioni che verranno proposte dal comico genovese nel corso della serata, ma è molto probabile che Crozza commenterà i risultati delle elezioni regionali che si sono svolte la scorsa domenica in Calabria ed Emilia Romagna. Il Partito Democratico del premier Matteo Renzi ha trionfato con entrambi i suoi candidati, Stefano Bonaccini e Mario Oliverio, ma dalle urne è uscita nettamente vittoriosa anche la Lega Nord di Matteo Salvini. Dallaltra parte, invece, sia il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo che Forza Italia di Silvio Berlusconi hanno registrato un crollo verticale che sta creando in entrambi gli schieramenti non poche tensioni. Difficile non pensare che il comico genovese si calerà nei panni dei quattro leader politici, suoi cavalli di battaglia: come commenterà Renzi l’ennesima vittoria? Quale felpa indosserà Matteo Salvini? E Grillo e Berlusconi come giustificheranno il loro fallimento?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori