NCIS – UNIT ANTICRIMINE 11/ Anticipazioni ultima puntata 30 novembre 2014: Gibbs torna a casa dopo la morte del padre. Streaming

- La Redazione

Questa sera, domenica 30 novembre, alle 21.10 su Rai Due va in onda l’ultima puntata dell’undicesima stagione di NCIS – Unità anticrimine”, con l’episodio Onora tuo padre

NcisR439
NCIS - Unità Anticrimine 11, in onda su Rai 2

La domenica sera di Rai Due è sinonimo di azione e giallo: lofferta televisiva della seconda rete pubblica coincide con la messa in onda della serie NCIS – Unità anticrimine, con l’episodio dal titolo Onora tuo padre. Al centro del seguitissimo serial cè un team di agenti speciali chiamati a indagare sui crimini legati al personale della Marina militare Usa. Lappuntamento con NCIS sarà visibile anche in diretta streaming su Rai.tv, clicca qui seguire la diretta streaming video su Rai.tv

Questa sera, domenica 30 novembre, alle 21.10 su Rai Due va in onda l’ultima puntata dell’undicesima stagione di NCIS – Unità anticrimine. Prima di scoprire le anticipazioni dell’episodio Onora tuo padre, rivediamo quanto successo settimana scorsa. Il notiziario francese dirama un annuncio in cui si dice che il cittadino americano Anthony DiNozzo (Michael Weatherly) è ricercato per lomicidio di un poliziotto a Marsiglia ed è da considerare armato e pericoloso. Intanto a Marsiglia, Tony imbavaglia il gestore di un furgoncino ambulante e dice a una ragazza di prepararsi a scappare. Trentasei ore prima, Leon Vance (Rocky Carroll) affida a DiNozzo il compito ufficiale di tenere un seminario sulla sicurezza in Internet alla squadra NCIS di Marsiglia. In realtà, ufficiosamente, la sua missione è quella di recuperare Amanda (Meg Chambers Steedle), figlia del vice capo dello Stato Maggiore Congiunto, lAmmiraglio Kendall (Daniel Hugh Kelly), e di riportarla negli Stati Uniti. La ragazza, infatti, dopo aver abbandonato gli studi al college, ha iniziato a girovagare per il mondo, facendo baldoria nelle maggiori capitali europee insieme a un gruppo di ragazzini ricchi e stringendo amicizia con la figlia di un trafficante darmi russo e con il figlio di un membro del governo Iraniano. Arrivato però allindirizzo della sezione NCIS di Marsiglia, DiNozzo si accorge che la telecamera di sorveglianza allingresso ha i fili staccati e, una volta entrato nellufficio, scopre che tutti gli agenti presenti sono stati trucidati. Pochi istanti dopo, la polizia marsigliese irrompe nella stanza intimandogli di posare la sua arma e ammanettandolo.

Intanto la squadra indaga sul ritrovamento di un cadavere allinterno di una fossa biologica nei pressi di alcune abitazioni esterne alla base: si tratta di un certo Zach Martin, apparentemente un tranquillo gestore di un ufficio di collocamento, che dalle ferite presenti sul suo corpo sembra essere stato torturato. Chiarito lequivoco, lispettore Isabel Chablis (Maite Schwartz) mostra a DiNozzo una foto che ritrae Amanda mentre entra dalla porta principale dellufficio e ne esce successivamente, secondo un testimone, sgattaiolando fuori dalla finestra sul retro, quindi potrebbe essere la principale sospettata responsabile degli omicidi ma Tony, che ha avuto lordine di non fare parola con nessuno del suo incarico speciale, sostiene di non conoscere la ragazza, poi è costretto a consegnare la sua pistola poiché la polizia francese vuole esaminarla per assicurarsi che non abbia esploso i colpi con cui gli agenti sono stati uccisi.

Quella sera stessa, DiNozzo rintraccia Amanda intenta a sbronzarsi in un nightclub, le spiega cosa è accaduto dopo che lei è fuggita dagli agenti, scoprendo che la ragazza non ha visto nulla, e le fa capire che potrebbe essere un bersaglio degli assassini, così lei si convince a seguirlo assicurandosi però prima che le amiche avvisino Amir (Joseph Zinsman), il figlio del politico iraniano, che lei è dovuta andare via. Fuori dal locale, i due vengono fermati dallispettore Chablis e da un suo agente che vorrebbero portarli alla stazione di polizia per interrogarli ma improvvisamente, mentre discutono su come agire, la Chablis estrae la pistola di DiNozzo e spara al suo agente. E qui ritorniamo al furgone ambulante. Impossibilitato a noleggiare unauto o a servirsi del trasporto pubblico, DiNozzo deve affidarsi agli amici scalcagnati di Amanda e al loro bus privato per arrivare a Rota in Spagna dove si trova un ufficio satellite dellNCIS. Nel frattempo, lNCIS scopre che lufficio di Martin è una copertura fittizia per Zakaria Hassan (Mustafa Haidari), compagno di università di Amanda Kendall, e che sul suo portatile ci sono dei documenti segreti dellIntelligence che potrebbero essergli stati forniti dallammiraglio Kendall. 

Per comunicare con la squadra senza farsi intercettare, DiNozzo utilizza un gioco di simboli online, di cui Jimmy Palmer (Brian Dietzen) è appassionato, per trasmettere le indicazioni su dove è diretto e Gibbs (Mark Harmon) a sua volta gli fa sapere che incontreranno degli agenti al confine pronti a scortarli, poi gli fa il nome di Hassan. Purtroppo però sull’autobus scoppia un incendio e DiNozzo manca all’appuntamento con gli agenti. Poco dopo scopre che Amanda ha appiccato l’incendio e ipotizza che la ragazza sia una spia al servizio di Amir e del governo iraniano, ma in realtà è Amir a lavorare per lei e Amanda è una spia degli USA, mentre Hassan era il suo addestratore e quella della ragazza festaiola era solo una copertura. Per portare Amir lontano da Marsiglia, DiNozzo chiama Gibbs chiedendogli di convincere l’ammiraglio Kendall ad autorizzare l’Alpha Team per localizzarlo e nel frattempo Abby (Pauley Perrette) e Tim (Sean Murray) scoprono che la sua telefonata è stata monitorata dall’ispettore Chablis, che è quindi corrotta. Tornati a Marsiglia, DiNozzo e Amanda trovano Amir mal ridotto insieme all’amica Lila (Medalion Rahimi) e Chablis tenta di ucciderli ma viene atterrata da Amanda. Si scopre allora che la vera responsabile di tutto è Lila, che è al servizio del governo iraniano, ma i cecchini dell’NCIS arrivano in tempo per fermarla e scagionare DiNozzo dall’accusa di omicidio.

Trama puntata 30 novembre 2014 – La squadra deve scoprire se l’incendio avvenuto su una Nave della Marina statunitense, utilizzata come prigione segreta per criminali terroristi, sia stato del tutto accidentale oppure un diversivo appiccato intenzionalmente per consentire a qualcuno l’evasione. Nel frattempo Gibbs riceve la notizia che suo padre Jackson è deceduto, dopo essere stato colpito da un attacco cardiaco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori