LA VITA IN DIRETTA/ Oggi, 4 novembre, non va in onda: perché? Il mistero corre su twitter

- La Redazione

Oggi, martedì 4 novembre, appuntamento con lo studio di Cristina Parodi e Marco Liorni, in La vita in diretta, il programma di attualità e approfondimento in onda alle 16.00 su Rai Uno

liorni-parodi-vita-in-diretta
Marco Liorni e Cristina Parodi

Una pallottola nel cuore ha preso il posto de La Vita in Diretta oggi e i fan della trasmissione si chiedono ancora perchè. Tutti coloro che si sono sintonizzati su Rai Uno hanno scoperto che la loro trasmissione preferita non andava in onda e al suo posto hanno trovato una replica della fiction con Gigi Proeitti andata in onda ieri sera. Il mistero si infittisce nel pomeriggio soprattutto perchè, nonostante l’annuncio dello sciopero sia arrivato questa mattina, sul profilo twitter della trasmissione si è comunque ricordata la messa in onda del programma con Cristina Parodi e Marco Liorni con tanto di link streaming alla diretta, solo un errore?

E’ arrivato pochi minuti fa su Twitter l’annuncio che oggi, martedì 4 novembre, La vita in diretta non andrà in onda. Come mai? Lo Snater ha proclamato lo sciopero degli operatori di ripresa, quindi tutte le trasmissioni in diretta sulle reti Rai stanno subendo variazioni. Questa mattina su Rai Uno è stato proposto una sorta di “meglio di” Uno Mattina e Storie Vere, mentre non è andato in onda A conti fatti con Elisa Isoardi. La Prova del Cuoco è stata riproposta in replica. Non è ancora noto cosa verrà trasmesso al posto di La vita in diretta, con Cristina Parodi e Marco Liorni.

Anche oggi ci aspetta il consueto appuntamento con lo studio di Cristina Parodi e Marco Liorni, in La vita in diretta, il programma di attualità e approfondimento in onda dal lunedì al venerdì alle 16.00 su Rai Uno. In attesa di scoprie gli argomenti e i casi che verranno affrontati nellappuntamento di oggi, il profilo Twitter del programma fa gli auguri all’ttore Matthew McConaughey. Intanto rivediamo di che cosa si sono occupati ieri i due conduttori. In collegamento c’era Ilaria, la sorella di Stefano Cucchi. Il 31 ottobre si è chiuso il preoccesso per la morte el giovane romano senza colpevoli “perchè il fatto non sussiste”: i sei medici condannati in primo grado per omicidio colposo sono stati assolti in appello il 31 ottobre, i tre infermieri e i tre poliziotti erano già stati prosciolti nel processo in Corte d’Assise. Si è parlato anche del caso di Elena Ceste e della morte della piccola Francesca Sophia. Cristina Parodi, nel giorno del suo compleanno, ha intervistato l’attrice Maria Grazia Cucinotta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori